Caramelle Fallani, una bontà tutta italiana

Caramelle Fallani, una bontà tutta italiana

Vi presento le mie migliori amiche che mi coccolano e mi danno energia

Le Caramelle Fallani, una dolcezza tutta italiana in piena terra Toscana. Un’azienda che, dal lontano 1926 è impegnata nella produzione e diffusione di caramelle come li faceva mia nonna sul marmo della sua cucina, sciogliendo miele e altro e creando caramelle rettangolari.

Memore degli usi antichi, la famiglia Fallani cominciò a produrre i duri di menta fatti con zucchero cotto, manipolato in modo da essere duttile nelle loro mani, creando così  fantasiose composizioni come i bastoncini o i torciglioni, che poi vendevano alle fiere e feste padronali su piccole bancarelle.

Storia dell’azienda

La piccola azienda della Famiglia FallaniCaramelle Fallani, cominciò la produzione di delle caramelle all’orzo, prodotte quasi esclusivamente sul retro di farmacie fiorentine nei vari decenni, il cui successo li portò a ingrandire la piccola fabbrica, situata in un capannone, comprando altre macchine e assumendo del nuovo personale. Producendo la caramella all’orzo, prodotta con ingredienti genuini e semplici della terra toscana, avevano trovato il prodotto che tutti potevano mangiare, dai bimbi agli anziani. L’azienda è situata a Empoli, uno stabilimento moderno che produce caramelle artigianali seguendo sempre le ricette tradizionali dei loro avi, e utilizzando ingredienti pregiati e selezionati, lavorandole a fuoco diretto.

Metodo di cottura

Su wikipedia ho letto che:

Mentre la preparazione avviene in questo modo:
“Lo zucchero viene disciolto in acqua e viene aggiunto lo sciroppo di glucosio; il tutto viene portato ad una temperatura di circa 110 °C, per permettere la dissoluzione completa di tutti i cristalli di zucchero che potrebbero altrimenti minare la qualità del prodotto finale. Nell’industria dolciaria, la cottura è normalmente effettuata in continuo in macchine che utilizzano il vapore per il riscaldamento dello sciroppo, che è portato ad una temperatura di circa 134 °C, a cui segue un’evaporazione sotto vuoto per facilitare l’evaporazione dell’acqua.”

 

Metodo Fallani

 

Le prime macchine per le caramelle

 

La cottura tradizionale delle Caramelle Fallani avviene a fuoco diretto, ciò permette la conservazione e l’esaltazione di gusti, sapori e aromi. Un impasto sciolto in caldaie alimentate anticamente da legna e ora con macchinari nuovi, ma sempre nel pieno rispetto del metodo tradizionale.

Nel corso degli anni dalla caramella all’orzo, loro punto di forza, hanno creato diverse linee:

Linea Classica, Linea Giovane, Senza zuccheri aggiunti, Linea Erboristica, Linea Biologica e Linea Personalizzata, tutte diverse l’uno dalle altre.

Linea Classica
Caramella all’Orzo, Caramella al Rabarbaro, Caramella alla Menta Refrigerante

Caramella Menta Vallombrosa, Caramella all’Anice, Gran Misto Classico Fallani
Linea Giovane


Caramella Balsamica per Fumatori, Caramella alla Liquirizia, Caramella Propoli e Miele
Caramella Croccantina al Sesamo
  • Senza Zuccheri Aggiunti Caramelle Gioiette, Caramella Carotella, Caramelle Gommose Senza Zucchero
  • Linea Erboristica Caramella Fruttosia Croc, Caramella SpecialFrut, Caramella FruttosiaErbe, Caramella Apifrut
  • Linea Biologica Caramelle Bio
  • Linea personalizzata  Caramelle Personalizzate
Esperienze personali

In due sacchetti trasparenti mi si sono presentate una miriade di caramelle Fallani di ogni forma e colori e prima ancora che me accorgessi, ne ho mangiati un bel pò, ma sempre nello spirito di testarle.

Ognuna di esse mi ha colpito per il gusto fresco che sentivo ancora prima di assaporarle, per i vari ingredienti di cui erano composte.

Le caramelle all’orzo sono quelle rimaste inalterate nel tempo, con l’involucro rettangolare di carta, avvolto attorno ad una caramella quadrata, tutto com’era una volta, quando le compravo in tabaccheria a 10 lire l’una. Un gusto fresco e gustoso che mi lascia un sapore d’orzo fresco, come se bevessi una tazzina d’orzo, prodotte con orzo di prima scelta. Sono vendute in sacchetti che variano da grammi 90 fino a grammi 1000 per farsene una bella scorta. Le caramelle hanno forme diverse, ognuna appartenente ad una categoria diversa: La Linea Classica raggruppa le caramelle dall’involucro quadrato in carta come ci insegna la migliore tradizione con gusti che vanno dall’orzo, all’anice, al rabarbaro cinese, la menta piperita, alla Vallombrosa da menta derivante dalla riserva di Vallombrosa, sulle pendici del Pratomagno.

La Linea Giovane ha l’involucro di plastica rettangolare.

Ho provato tutte le caramelle della Linea Giovane, perfino quella
del fumatore, anche se io non fumo, per scoprire come il palato ne beneficiava
dal balsamo del tolu, nota per avere proprietà benefiche per la gola. La
caramella Croccantina al sesamo ha una forma rettangolare, da sgranocchiare
come un biscotto mentre nel cuore del croccantino si rivela il miele italiano.
Il propoli e miele, noti per proteggere gola e bocca, sono gli ingredienti
principali per la caramella al propoli e miele che è meglio tenere in borsetta
al minimo accenno di freddo.

 

Fallani Caramelle dal 1926 s.r.l.
Via I Maggio, 31 (50053 ) Empoli – Firenze
Tel. +39.0571.944348
Fax +39.0571.944349
e-mail: info@caramellefallani.it

65 thoughts on “Caramelle Fallani, una bontà tutta italiana

  1. Non conoscevo questo brand, ma la tua recensione mi ha molto incuriosito….adoro i dolci in genere, ma per le caramelle vado pazza…..da acquistare assolutamente

  2. ciao! anche io ho spesso in casa queste meravigliose delizie! le mie preferite sono orzo,rabarbaro e liquirizia! le adoro 🙂

  3. in casa mia le caramelle non devono mai mancare,queste non le ho mai provate,ma lo farò………sembrano squisite!!!!!

  4. Mi ricordo di quando ero bambina e li compravo al bar singolarmente..me li ficcavo in tasca e me le mangiavo a scuola, ciao Emma

  5. queste caramelle mi ricordano la mia infanzia! alcune non le apprezzavo molto allora, tipo quelle d'orzo, ma col tempo sono diventate le mie preferite! grazie!

  6. in genrale non amo le caramelle ma se devo scegliere preferisco le morbide alla frutta, queste non le ho mai assaggiate però da come ne parli nel tuo post devono essere ottime!

  7. Mio figlio sarebbe felice di avere questo ben di dio in casa.
    Dalla tua recensione sembra un prodotto realizato con molta cura e professionalità.
    E' sempre preferibile nonmangiare troopi dolci, ma se quando lo fai la qualità è buona anche i sensi di colpa diminuiscono, non trovi?

  8. Mai mangiate queste caramelle, mi piacerebbe provarle..soprattutto quelle alla liquirizia, le mie preferite da sempre

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

About us

Cristina Giordano- xena58

Cristina Giordano

xena58

Categorie