Pasta Leonessa, contest con spaghettoni alle vongole

Pasta Leonessa, contest con spaghettoni alle vongole

Pasta Leonessa, contest con spaghettoni alle vongole

La pasta napoletana è famosa in tutto il mondo, oggi vi presento il pastificio Leonessa, operativa dal 2004 a Napoli, fieri di festeggiare i loro primi trentanni diattività nel realizzare Pasta artigianale,prodotto dal sapore antico, dalla storia millenaria.

Pasta Leonessa, contest con spaghettoni alle vongole

L’azienda ha indetto un Contest culinario, Coast to Coast, donandomi alcuni formati di pasta speciale con cui ho realizzato gli spaghettoni alle vongole con bacche di Goji.

Il pastificio Leonessa s’impegna di conservare il sapore di una tradizione, il gusto di un prodotto realizzato con ingredienti semplici: acqua e semola di grano duro utilizzando esclusivamente le tradizionali trafile di bronzo. Lavorano con lentezza e con la stessa pazienza dei mastri pastai raffigurati nelle vecchie stampe di inizio ‘900, quelli che lasciavano asciugare all’aria e per strada la loro pasta. E come loro rispettano la pasta aspettando il giusto tempo di essiccazione, che per alcuni formati arriva fino a due giorni. Fare pasta è una passione di famiglia: se vai nel loro laboratorio potrai verificare che, accanto a collaboratori qualificati, ci sarà sempre uno di loro a seguire in prima persona tutte le varie fasi produttive.

Spaghettoni con vongole 

Con gli spaghettoni ho provato a rivoluzionare una ricetta tradizionale napoletana sempre buona e saporita a base di spaghetti e vongole. Come molti altri piatti della tradizione napoletana, dello stesso piatto esistono più versioni: rossa e bianca.
Pasta Leonessa, contest con spaghettoni alle vongole
Ingredienti
  • Spaghettoni Leonessa
  • Vongole
  • olio extravergine
  • Fattoria Italia, mezzo dado
  • Bacche di Goji, n. 6-7
  • prezzemolo
  • sale q.b
  • Cottura: Pentola Flavorstone
Preparazione
Mettere sul fuoco la pentola con acqua, far sobbollire e buttate il sale. Dopo di che cala la pasta e giratela lentamente. Mettete il coperchio.Nel frattempo in una pentola bassa mettete mezzo bicchiere d’acqua e scioglietevi mezzo dado di Fattoria Italia al gusto pesce e un poco d’olio.

Sciacquate le vongole prima sotto l’acqua corrente e poi lasciatele con sale grosso per farle spurgare.

Scolatele e mettetele nella padella dove comincia a sciogliersi l’acqua e il mezzo dado. Mettete un coperchio e aspettare qualche minuto per fare aprire le valve delle vongole.

Nel sughetto che si è creato ho messo alcune bacche di goji e il sale . In ultimo una manciata di foglioline di prezzemolo

Pasta Leonessa, contest con spaghettoni alle vongole
Suggerimenti di cottura
Cucinala seguendo i nostrisuggerimenti, che sono quelli semplici, quelli di sempre:
pentola capiente ed adeguata al formato della pasta, 1 litro di acqua per ogni etto di pasta,attendi la bollitura per aggiungere il sale (circa 10 gr per litro), cala la pasta, girala delicatamente con un cucchiaio di legno e scolala un minuto prima di quando tu ritenga sia cotta “al dente”.Appena scolata ne apprezzerai il delicato profumo di grano, e ti invitiamo ad assaggiarne un po’ senza condimento, gustandone tutta la consistenza.
Provala anche condita solo con buon olio extra-vergine di oliva e del parmigiano, mescola ed aspetta che saranno perfettamente assorbiti e buon appetito.

Il Processo Produttivo ACQUA, SEMOLA DI GRANO DI DURO,IMPASTA ED ATTENDI …
Gli ingredienti sono quelli di sempre. ACQUA, SEMOLA DIGRANO DI DURO, IMPASTA ED ATTENDI …
Gli ingredienti sono quelli di sempre.
Vi invito a provare i diversi formati del pastificio Leonessa che detiene una lavorazione accurata, quasi un rituale: il prodotto finale conserverà ed esalterà tutti i sapori del grano, la materia prima della nostra lavorazione, scelta con passione e competenza.
Buon Appetito con la pasta Leonessa

Related Post

Rating: 5.0/5. From 1 vote.
Please wait...

8 thoughts on “Pasta Leonessa, contest con spaghettoni alle vongole

  1. bacche di goji con le vongole… dici che ci stanno bene? Non ci avevo mai pensato! Io ci aggiungo sempre anche un po' di dado e di pomodorini pachino, all'occorrenza, al posto del prezzemolo, un ciuffetto di rucola ma solo alla fine e dopo aver saltato la pasta con il sugo

  2. Mi piacciono tantissimo gli spaghetti alle vongole con gli inggredienti che hai usato poi devono esserti venute buonissime

  3. La delizia della semplicità: un piatto poco elaborato ma da leccarsi i baffi! Bella scelta!

  4. La pasta Leonessa è davvero molto saporita e versatile con qualsiasi sugo. Ottimo piatto gustoso con una buona ricetta facile. complimenti

  5. che buonoo questo piatto, davvero gustoso, adoro le vongole soprattutto se cucinate in modo semplice e con cotture veloci come hai fatto tu!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

About us

Cristina Giordano- xena58

Cristina Giordano

xena58