Oasi urbane: balconi di città piante belle e facili

Oasi urbane: balconi di città piante belle e facili

Oasi urbane: balconi di città da trasformare in orto e giardino con piante belle e facili per chi ha poco tempo da dedicare al giardinaggio.

Oasi urbane: balconi di città da trasformare in orto e giardino con piante belle e facili per chi ha poco tempo da dedicare al giardinaggio.

Possedere il dono del cosiddetto pollice verde, se non verdissimo, abitando in un condominio più o meno grigio e non avere la possibilità di realizzare il piccolo grande sogno di coltivare fiori ed ortaggi.

Sono purtroppo molte persone di ogni età e sesso che, in termini di esistenze cittadine o metropolitane e di corse frenetiche del terzo millennio, possono subire tale antipatica frustrazione, pur avendo magari un genitore o un nonno contadino e un passato rurale nei trascorsi infantili.

 

 

Nessun problema: un rimedio, per giunta a portata di mano ( e…di piedi) c’è sempre e qualcosa si può fare lo stesso, spendendo, anzi investendo non molto tempo e rendendo i nostri balconi, altrimenti un pò anonimi e ordinari, terre di conquista del mondo vegetale e del cromatismo floreale.

 

Oasi urbane: balconi di città piante belle e facili. Si può e si deve farlo!!

 

Abbiamo la facoltà di trasformare i nostri balconi in orti e giardini, o in entrambe le cose insieme.

 

Primo passo: i vasi

 

Oasi urbane: balconi di città piante belle e facili

 

Trattandosi in ogni caso di arredamento, iniziamo dalla scelta dei vasi. Sono preferibili quelli in terracotta; per traspirazione e freschezza del terriccio vanno meglio di quelli di plastica, i quali hanno l’indubbio vantaggio di essere più comodi e leggeri nel caso le nostre piante vadano spostate frequentemente ( come nel caso di temporali) o magari ripiantate, come avviene con l’insalata.

Vasi più piccoli, per esempio le spezie come timo e menta, ma con un occhio di riguardo allo spazio e al tempo disponibile; se non sono molti i contenitori rettangolari o quadrati,anche più grandi, vanno meglio. Non trascurare la profondità dei vasi: ogni pianta ha le proprie esigenze.

 

Acqua sì ma senza esagerare

 

L’acqua? Annaffiare spesso e non troppo, non bagnare fiori e piante a pioggia, ma nel terreno: sui bordi è perfetto. Compiere tale operazione preferibilmente dopo il tramonto: la notte facilita l’assorbimento idrico, mentre il sole, con il suo calore, provoca l’evaporazione, facendoci sprecare acqua e tempo.

 

Oasi urbane: balconi di città piante belle e facili. Quando piantare?

 

Oasi urbane: balconi di città piante belle e facili

 

Ogni pianta d’arredamento o da esterno necessita di una tempistica specifica, tuttavia in linea generale , meglio preferire le ore serali.

Se l’orto sul balcone è urbano, quindi più soggetto all’inquinamento rispetto all’aperta campagna, è consigliabile lavarle in acqua e bicarbonato.

Per completare l’opera, ora che abbiamo scelto piante e vasi, che abbiamo imparato a curarle ed innaffiarle, disponiamo i fiori a vista verso l’esterno e gli ortaggi all’interno.

In poco tempo il balcone “orto e giardino”, non sarà quello di Romeo e Giulietta e probabilmente nessuno dalla strada ci canterà la serenata, ma il il risultato di un ambiente naturale, colorato e profumato praticamente in casa, sarà servito: un oasi semplice da allestire, facile da curare e comoda da raggiungere!

 

Oasi urbane: balconi di città piante belle e facili

 

E tu hai un oasi urbana sul tuo balcone?

 

#arredamento #giardinaggio #design #ecologia #oasiverde

7 thoughts on “Oasi urbane: balconi di città piante belle e facili

  1. grazie per i consigli, io il pollice verde ce l’ho ma in estate ci pensa mio marito a far morire tutto….. ora devo iniziare nuovamente a portare un po di verde sul mio terrazzo…..

  2. Che bei consigli! Io non ho il pollice verde ma sarei felicissima di riuscire a realizzare delle oasi cosi’ sulle mie verande!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

About us

Cristina Giordano- xena58

Cristina Giordano

xena58

Categorie