Catagne e mirtilli

Castagne, ricche di minerali, amiche della Linea

Sì, è proprio così. Le castagne, ricche di minerali e proteine, amiche della Linea, sono buone e non fanno ingrassare.

Meglio ancora se si mangiano con noci o pinoli. E la lista degli alimenti che stimolano il dimagrimento continua con arance e parmigiano.

Da fare: merenda con torta alle castagne

Castagne, amiche della Linea
Castagnaccio, torta alle castagne, amiche della Linea

A merenda una fetta di torta alle castagne. Moltissime donne pensano alle castagne come a un nemico della linea, perdendo di vista la vera natura di questo frutto autunnale buonissimo.

Sì perchè contiene una quantità molto elevata di minerali che stimolano le difese antivirali (e in tempo d’influenza, una scorta aggiuntiva di manganese, rame e zinco non guasta mai) e ha caratteristiche nutrizionali che lo rendono perfetto in un piano dietetico.

Basti pensare che 100 grammi di pane bianco forniscono 240 calorie, mentre un etto di castagne ne conta solo 190, cioè circa il 25% in meno.

Plinio il Vecchio (23-79 d.C.) attribuisce l’origine della coltura all’Asia Minore e conferma la diffusione del frutto in Italia; considera le castagne affini alle ghiande e si chiede perché la natura abbia nascosto con tanta premura in una «cupola irta di spine» un frutto di «scarso valore»[.

Plinio si sofferma sull’utilizzo del frutto in ambito culinario:

READ  Caffe.com: caffè fragrante come al bar

«…Sono più buone da mangiare se tostate; vengono anche macinate e costituiscono una sorta di surrogato del pane durante il digiuno delle donne»[(Plinio fa riferimento ai culti femminili di Cibele, di Cerere e di Iside, in cui era proibito l’uso di cereali, sostituiti con pane di castagne).

Castagne, amiche della Linea

E c’è di più: mentre il pane bianco ha un indice glicemico molto elevato e fa subito alzare il tasso di zuccheri nel sangue, le castagne contengono molta fibra e una buona dose di proteine.

Il segreto è mangiarle insieme a qualche noce o mandorla così il rapporto tra proteine e carboidrati diventa favorevolissimo (significa che l’assorbimento è molto lento e quindi non si verificano picchi nel sangue.

Questo fa sì che lo spuntino, anche se apparentemente goloso, sia salutare: infatti non va a finire nei posti indesiderati come pancia e fianchi.

Quindi concediamoci una porzione di torta castagnaccio preparata solo con farina di castagne e olio d’oliva e mangiatela con qualche seme oleoso, tipo noci o pinoli, sbriciolato sopra.

È un piatto buonissimo, sano e per nulla ingrassante.

Sicuramente preferibile a crackers o focacce che vi ritrovereste subito su fianchi e dintorni.

Da sapere: Dai sprint al metabolismo

Per stimolare l’organismo a bruciare calorie serve il giusto mix tra cibo, movimento fisico, scelta degli orari dei pasti, quantità di sonno ed equilibrio emotivo.

Alcuni alimenti hanno più di altri la caratteristica di favorire il dimagrimento.

READ  Pizza, sana e nutriente, ottima per la dieta

Le ragioni sono diverse: tutte valide e documentate. Mangiare frutti rossi come mirtilli, ciliegie, arance e mais svolgono una potente azione di regolazione del metabolismo, facilitando il consumo anzichè l’accumulo di grasso.

Anche il tacchino, gli spinaci e il parmigiano sono alimenti “dimagranti”: tutti infatti, forniscono tirosina, un aminoacido che dà alla tiroide il “carburante” che le serve per funzionare.

Un giusto apporto di questa sostanza, quindi, facilita il consumo di calorie sotto forma di energia bruciata dall’organismo.

7 Commenti su “Castagne, ricche di minerali, amiche della Linea

  1. Adoro le castagne e non sapevo avessero tutti questi benefici! Da oggi allora mi metto all’opera per preparare un po di manicaretti con questo buonissimo ingrediente!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *