Dieta vegana, come cambia il tuo rapporto con il cibo

Dieta vegana, come cambia il tuo rapporto con il cibo

Il veganismo, la dieta a base vegetale che esclude carne e latticini, è seguita da molte persone nel mondo. Questo cambia il tuo rapporto con il cibo, alcuni dei motivi includono preoccupazioni per il benessere degli animali, per l’ambiente e ragioni religiose.

Dalla dieta mediterranea alla vegana: come cambia il corpo

Molte persone, tuttavia, cercano una dieta più sana. La ricerca suggerisce che la dieta vega può avere benefici per la salute, basta pensare a chi soffre di intolleranza e alla celiachia. Per coloro che hanno perseguito una dieta ricca di carne e latticini per la maggior parte della loro vita, intraprendere una dieta vegana può portare a cambiamenti significativi all’interno del corpo.

READ  Caramelle Fallani, una bontà tutta italiana

Le prime settimane della dieta vegana

dieta vegana
dieta a base di noci e frutta


La prima cosa che nota, chi inizia una dieta vegana, è un aumento di energia grazie alla rimozione di ogni tipo di carne che si trova in molte diete onnivore, a favore di frutta, verdura e noci. Questi alimenti aumenteranno i livelli di vitamine, minerali e fibre e sostituiranno pasti e spuntini così da non affidarsi a cibi pronti per aiutare a mantenere livelli energetici coerenti.

A lungo andare, la dieta senza prodotti animali potrebbe portare un cambiamento nella funzione intestinale facendolo diventare più regolare.

Il corpo cambia dopo 6 mesi di dieta vegana


Dopo diversi mesi seguendo una dieta vegana alcune persone possono scoprire che l’aumento di frutta e verdura e un ridotto aporto di cibo trasformato può aiutare l’acne a guarire.

Come effetto collaterale della dieta vegana potrebbe far dimunuire i depositi di vitamina D potrebbero le cui fonti principali provengono da carne, pesce e prodotti lattiero-caseari. La vitamina D non è ben conosciuta, ma è essenziale per mantenere sani ossa e denti e la carenza è stata collegata a cancro, malattie cardiache, emicrania e depressione.

READ  Pasta Leonessa, contest con spaghettoni alle vongole

Dieta vegana, come cambia il tuo rapporto con il cibo e il corpo

dieta vegana

Verdure ricche di calcio come cavolo e brocolli possono proteggere le ossa, ma molti vegani non soddisfano il loro fabbisogno di calcio e c’è un aumento del 30% del rischio di fratture tra i vegani rispetto ai vegetariani e agli onnivori. Il calcio a base vegetale è anche più difficile da assorbire e pertanto si consiglia l’integrazione di integratori alimentari di Vitamina D.

Diete vegane ben bilanciate possono avere importanti benefici per la salute.


Se la dieta non viene gestita con attenzione, molti di questi benefici possono essere compensati da carenze, ma supermercati e negozi dedicati al bio, rendono più facile godere di una dieta vegana varia e nutriente.

Il rapporto con il cibo e il nostro appetito per la carne nel complesso sarà in calo. Con la giusta preparazione, una dieta vegana può essere buona per la salute umana.

4 thoughts on “Dieta vegana, come cambia il tuo rapporto con il cibo

  1. I problemi da carenza di sostanze proteiche dovuti alla dieta vegana sono molteplici includici anche mucose e gengive….io non potrei farla devo fare iperproteica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *