Furore, la perla della costiera amalfitana

Date:

Eccomi nella mia amata costiera amalfitana a Furore la perla della costiera amalfitana, piccolo paese con scale e sentieri in Campania. Ubicato nell’Italia del Sud, un borgo di neanche mille abitanti, che si intravede verso il basso, giù in direzione del mare, con vista dal famoso ponte da dove gareggiano ogni estate, tuffandosi da un’altezza di 30 metri.

Il piccolo borgo è una destinazione di viaggi poco conosciuta in Costiera Amalfitana, tra Amalfi e Positano in Campania. Il villaggio ha una popolazione di circa 800, sparsi su un tratto verticale della collina sopra il Mediterraneo scintillante. La principale attrazione turistica è il drammatico ‘Fiordo’, dove un gruppo di vecchie case di pescatori si aggrappano al lato della gola rocciosa.

Furore, la perla della costiera amalfitana

🚘#viaggi Furore, la perla della costiera amalfitana

La Costiera Amalfitana è una delle destinazioni più affascinanti e pittoresche d’Italia, e il borgo è uno dei luoghi che la compongono.

Ecco alcune informazioni:

Fiordo di Furore: un’insenatura stretta e profonda tra due pareti rocciose che è collegata da un ponte ad arco. Questo fiordo è un luogo unico e mozzafiato sulla Costiera Amalfitana. Puoi ammirare la bellezza del paesaggio e scattare foto indimenticabili.

Furore Grand Hotel che si trova nel cuore della Costiera Amalfitana, un luogo di ospitalità che offre una vista panoramica sul mare. Questo hotel rappresenta un progetto ambizioso e offre un’esperienza di soggiorno unica.

Paesaggio drammatico: è conosciuta per il suo paesaggio unico e drammatico. Le scogliere a picco sul mare, le spiagge nascoste e i panorami mozzafiato rendono questo luogo una meta ideale per gli amanti della natura e per chi cerca una vacanza rilassante.

-Pubblicità-

Location cinematografica: La sua bellezza e della Costiera Amalfitana ha attirato l’attenzione del mondo del cinema. Inoltre è stata una location famosa per molti film italiani, che hanno sfruttato la sua atmosfera suggestiva e i suoi panorami spettacolari.

Esperienze indimenticabili: Durante la tua visita in Costiera Amalfitana, potrai godere di numerose attività ed esperienze. Puoi fare escursioni lungo i sentieri panoramici, esplorare le grotte marine, assaggiare la deliziosa cucina locale e immergerti nella cultura e nella storia di questa affascinante regione.

Originale, piccolo, incuneato in un anfratto di una gola della costiera amalfitana, è abitato da circa 800 abitanti non ha piazze principali nè strade, ma solo sentieri e scale che un tempo portavano al villaggio dei pescatori, mai visibile dalla costa, in modo che il borgo è rimasto praticamente nascosta agli occhi del viandante di passaggio.

Come un tetto arrotondato si può osservare un ponte sospeso alto 30 metri, dal quale, ogni estate, si svolge una tappa del Campionato Mondiale di Tuffi dalle Grandi Altezze.

Vale la pena visitare un “paese che si vede solo dall’alto”? 

Un paese piccolo e caratteristico che offre miriadi di spunti per il turista:

–Escursioni a contatto con la natura, con un Ecomuseo che ne racconta la storia

–Fiordo e altri valloni che vale la pena ammirare per tutte le caratteristiche messe insieme

-Pubblicità-

–Il cibo eccellente e un ottimo vino da strutture rinomate del posto

Grazie all’inventiva del sindaco ha acquistato una identità.

–La cittadina è diventato ‘Il Paese Dipinto’. Ogni mese di settembre, artisti provenienti da tutto il mondo sono invitati a una festa per aggiungere alle pitture murali che decorano gli edifici locali. 

–L’autorità locale e il gruppo di Legambiente hanno fatto del fiordo una meta turistica attraente.

–Una vecchia fornace di calce è stata trasformata in un bar e negozio di souvenir, le vecchie case sono state rinnovate, e un museo racconta del patrimonio industriale e diversità botanica del fiordo.

-Pubblicità-

La parte più antica è giù al livello del mare, dove il Borgo, un agglomerato di vecchie case di pescatori, sembra essere incollato alle scogliere.

A piedi della Costiera Amalfitana

Furore, la perla della costiera amalfitana

Come arrivare

–Usando i mezzi pubblici per arrivare ad Amalfi.
–Il servizio di autobus Amalfi-Agerola arriva nel fiordo

Il borgo è un luogo che offre una combinazione unica di bellezza naturale, storia e cultura. Se stai pianificando una visita, assicurati di goderti tutte le meraviglie che questo luogo ha da offrire. Una buona base per passeggiate lungo la Costiera Amalfitana o il trekking lungo il famoso Sentiero degli Dei.

Ecco alcune informazioni sui dintorni:

  • Fiordo di Furore: Il Fiordo è una delle principali attrazioni della zona. Si tratta di una baia stretta e profonda circondata da ripide pareti rocciose e collegata da un ponte ad arco. È un luogo suggestivo dove puoi fare il bagno, prendere il sole e ammirare il paesaggio mozzafiato.
  • Cose da vedere e attrazioni: Nei dintorni ci sono diverse cose da vedere e attrazioni da visitare. Puoi esplorare località come Bellizzi, Altavilla Silentina, Olevano sul Tusciano, Buccino, Valva, Palomonte, Postiglione, Castelnuovo di Conza, Padula, Sala Consilina e Colliano. Queste località offrono panorami spettacolari, chiese storiche e altre attrazioni interessanti.
  • Escursioni e trekking: Se sei amante delle escursioni e del trekking, nei dintorni ci sono diverse opzioni. Puoi consultare le mappe interattive dei 15 migliori sentieri per trekking e camminate. Queste escursioni ti permetteranno di esplorare la natura circostante e godere di panorami mozzafiato.
  • Altre attrazioni: Oltre al Fiordo, ci sono altre attrazioni da visitare nella zona. Puoi visitare le Cantine Marisa Cuomo, fare una passeggiata lungo la Passeggiata dell’Amore, visitare la Chiesa di San Giacomo e la Chiesa di San Michele Arcangelo, tra le altre cose.
  • Località vicine: Se desideri esplorare ulteriormente la zona, ci sono alcune località vicine di interesse turistico. Ad esempio, Praiano è una località vicina che offre belle spiagge e una vista panoramica sulla costa. Puoi anche visitare altre località come AmalfiAtrani, Positano e Ravello, che sono famose per la loro bellezza e il loro fascino.

Spero che queste informazioni ti siano utili per esplorare il fiordo e i suoi dintorni!

Cristina Giordano
Cristina Giordanohttps://appuntisulblog.it/
Ciao a tutti, sono Cristina Giordano, una blogger che si occupa di moda, viaggi, tecnologia, alimentazione e benessere.
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

Articoli Correlati

18 luoghi Conte di Montecristo a Roma

18 luoghi Conte di Montecristo a Roma in 1 giorno, posti citati nel romanzo di Dumas, un percorso...

Esperienza romantica: 8 Terme e Spa per festeggiare San Valentino in Campania

Goditi un'esperienza romantica con le migliori 8 Terme e Spa per festeggiare San Valentino in Campania, regione sud...

Roma a Febbraio feste ed eventi romantici San Valentino

Roma a Febbraio feste ed eventi romantici San Valentino e carnevale per trascorrere una visita indimenticabile nella...

7 migliori attrazioni gratis di Castel Gandolfo a Roma

Dall'esplorazione dei magnifici Giardini Papali alla passeggiata per le pittoresche strade del centro storico, immerso in paesaggi pittoreschi...
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.

Non puoi copiare il contenuto di questa pagina