Roma capitale tour in mesi caldi

Date:

Roma capitale tour in mesi caldi. Con le temperature primaverili ed estive la città di Roma si svuota, e camminare tra le vie e i monumenti sarà davvero facile. Nei mesi caldi le strade di Roma sono libere dal traffico, rumore attenuati, locali quasi totalmente chiusi, la rendono vivibile ai turisti che possono visitarla in tutto il suo splendore. Stupendo camminare per la città eterna, uno dei luoghi più ricchi di gloria e fascino del pianeta, con una storia che risale a migliaia di anni fa, che la rende una delle città più antiche del mondo.

Tour a Roma capitale durante la primavera ed estate. Scegliere di visitarla nei mesi caldi è la migliore decisione che si possa prendere.

Viaggiare a Roma durante i mesi più caldi può essere un’esperienza unica e indimenticabile. La città offre una varietà di luoghi da visitare, monumenti da vedere e attività da fare. Qui di seguito troverete alcuni suggerimenti su come trascorrere al meglio una vacanza a Roma durante i mesi caldi.

Roma capitale durante i mesi caldi
Il Vaticano a Roma capitale durante i mesi caldi

Exploring Rome during the spring and summer months is the best decision you can make. With the summer temperate the city of Rome empties, and walking through the streets and monuments will be really easy. Roads free of traffic, soft noise, almost totally enclosed rooms, make it liveable to the tutsi who can visit it in all its splendor.

Guida all’esplorazione di Roma capitale, città eterna

Dalla Fontana di Trevi al Colosseo fino a Piazza di Spagna, non c’è limite a ciò che è possibile vedere a Roma nel mesi estivi e primaverili. Camminare per Roma è come visitare un museo all’aperto, con grandi edifici storici risalenti ai tempi antichi, al Rinascimento, ai giorni moderni che si incrociano a ogni passo.

Una città gloriosa da visitare tutto l’anno, ma deciderla di visitarla durante i mesi estivi e primaverili è la migliore opzione per un turismo consapevole e intelligente. Questo vasto capolavoro urbano si può visitare al meglio gironzolando per le strade a piedi quando fa caldo!

C’è tanto da vedere e scoprire durante l’estate. Quì di seguito alcuni suggerimenti utili per esplorarla:

Roma capitale tour in mesi caldi, chiesa di santivo in sapienza
Chiesa di santivo in Sapienza

Ammira le incredibili chiese ed edifici storici – Fare un tour dei monumenti

Una vacanza a Roma non sarebbe completa senza un tour dei monumenti. Potrete ammirare l’architettura incredibile della città, come la Fontana di Trevi, la Cappella Sistina, il Colosseo e molti altri luoghi iconici. Visitate alcune delle chiese più belle e spettacolari della città, come la Basilica di San Pietro, e godetevi l’atmosfera unica della città.

-Pubblicità-

Un viaggio a Roma non sarebbe tale senza apprendere la storia degli edifici religiosi storici e moderni. La prima tappa dovrebbe essere la Basilica di San Pietro nella Città del Vaticano (il più piccolo stato del mondo!). Questa chiesa monumentale è il cuore del cattolicesimo e la residenza del Papa. Già l’esterno attira lo sguardo verso le belle colonne e le fontane del Bernini che adornano l’esterno della basilica.

Oltre alla Basilica di San Pietro, dovresti visitare alcune delle altre grandiose chiese della città, tra cui Santa Maria in Trastevere, il Pantheon, la Basilica di Santa Maria Maggiore, San Giovanni in Laterano e la Chiesa S.Maria dei Miracoli.

Goditi la bellezza dei bei parchi – Fare una passeggiata nei parchi

Roma è conosciuta anche per i suoi meravigliosi parchi. Potrete godervi una splendida passeggiata nei parchi più belli della città, come Villa Borghese, Villa Ada e Villa Doria Pamphili. Potrete godervi la natura, prendere un po’ di sole, fare un picnic con gli amici e, perché no, anche fare una bella gita in bicicletta.

villa-borghese_lvnzbk-4987593-4805469
Esplora Roma durante i mesi caldi a Villa Borghese

Se visiti Roma nei mesi estivi, non dimenticare di tuffarti nel verde dei parchi cittadini. Uno dei più grandi parchi della città è Villa Borghese dove tutti si rifugiano per passare ore liete divertendosi o rilassandosi nei mesi estivi. Se hai spirito d’avventura, recati al laghetto e noleggia una barca a remi o magari provare un giro in Segway tutto intorno al parco!

Altri grandi parchi della città includono l’Orange Garden, l’Orto Botanico e Villa Sciarra.

Cena a Trastevere: L’Eccellenza della Cucina Romana

Se c’è un posto unico a Roma, è Trastevere. I suoi vicoli stretti, le sue case costruite con la pietra locale, le sue botteghe e la sua atmosfera di carattere sono una delizia per i visitatori. E una delle migliori cose da fare a Trastevere è assaggiare la sua cucina tradizionale. La cena a Trastevere è un’esperienza da non perdere per chiunque visiti la città eterna.

Altra tappa importante da fare quando si visita Roma in estate è quello di gustare la deliziosa cucina italiana nei locali tipici romani come quelli che puoi trovare al Trastevere. Una zona di Roma antica quanto Roma stessa, da sempre abitata da artigiani. Il nome Trastevere letteralmente significa “dall’altra parte del Tevere”, riferendosi al fiume che scorre attraverso la città. Il quartiere è sempre stato fuori dalle mura della città e si è sviluppato separatamente dalla città vera e propria. Da tempo è stata una zona d’immigrati, e anche ora, gli stranieri cercano una sistemazione in questo quartiere.

-Pubblicità-

Ci sono sicuramente alcune attrazioni che meritano una visita, in particolare la bella chiesa di Santa Maria in Trastevere e altre chiese minori, i musei e la collina del Gianicolo ai cui piedi si trova il quartiere. L’attrazione principale della zona è percorrere piccoli vicoli e angoli trasformate in piazzette silenziose, guardare le vecchie case colorate e ammirare le piante coloratissime che coprono alcune pareti, mentre si sta seduti giù in uno dei tanti ristoranti a gustare un buon piatto italiano.

Dirigiti a Trastevere dal centro della città verso la zona intorno alla chiesa di Santa Cecilia, la parte più tranquilla del posto. La parte più vivace della zona è la piazzetta antistante alla chiesa di Santa Maria in Trastevere, con una bella fontana centrale e tanti turisti e locali nei diversi negozi e ristoranti. Non perdere la visita della chiesa, si dice che sia il più antico luogo di culto cristiano nella capitale e fu costruita sopra il sito dove, secondo la leggenda, si dice che una fontana di petrolio sia apparsa nel giorno della nascita di Cristo.

Roma capitale tour in mesi caldi

La cucina romana è famosa in tutto il mondo, e Trastevere è l’epicentro di questo tipo di cucina. Offre una varietà di piatti deliziosi, dai primi piatti come la pasta all’amatriciana e la carbonara, ai secondi come il pollo alla cacciatora e la trippa alla romana, fino ai dolci come la panna cotta e il tiramisù. Il cibo di Trastevere è una vera e propria esperienza, con sapori autentici e ingredienti di qualità.

Mangiare a Trastevere è anche un’esperienza sociale. La zona è piena di ristoranti, trattorie, taverne e bar, tutti con un ambiente unico. Si possono incontrare i locali, parlare con loro e assaggiare alcuni dei loro piatti preferiti. E la maggior parte dei ristoranti offre anche una vasta selezione di vini locali, alcuni dei quali sono prodotti direttamente nella regione.

-Pubblicità-

Lungo la strada del quartiere si trovano caffè dai loghi antichi e trattorie dalle tavole imbandite spartanamente ma dal menu fatto dei famosi cibi di Roma. Un piatto tipico dei romani sono gli Spaghetti alla Carbonara, trippa al sugo e deliziosi carciofi ritti del ghetto romano. Se ami la pizza, a Roma ne troverai per tutti i gusti, morbida e alta, ottimi gelati e caffè profumato.

Una cena a Trastevere è un’esperienza unica, che offre uno sguardo autentico sulla cucina romana. Si tratta di un modo perfetto per assaporare l’atmosfera di una città così antica e ricca di storia e tradizioni. Quindi se sei a Roma, non dimenticare di prendere una cena a Trastevere. Non te ne pentirai.

Un giro in carrozza

Considera che la città di Roma capitale è un posto incredibile da visitare e ammirare. Meglio visitarla a piedi nei periodi caldi così da sfruttare sia la giornata lunga che la semi desertica dei posti che permette di goderti di ogni angolo nascosto della città. Ricordati di visitare le incredibili chiese della città, goderti gli splendidi parchi e cenare all’aperto, e porterai a casa, memorie indimenticabili di unviaggio nella storia della Città Eterna!

Carrozza a Roma: Roma capitale tour in mesi caldi
A passeggio in Carrozza

Roma è una delle città più antiche e affascinanti al mondo, ricca di storia, cultura e tradizioni. Un modo per esplorare la città dei “sette colli” è prendere un giro in carrozza, un’esperienza romantica che vi farà sentire come un vero romano. Una passeggiata in carrozza per le vie di Roma è un modo unico per ammirare i monumenti e le viste mozzafiato che la capitale italiana ha da offrire.

Durante il giro in carrozza, il cocchiere vi porterà a vedere alcuni dei più bei monumenti e luoghi di interesse di Roma come il Colosseo, la Fontana di Trevi, il Pantheon e Piazza Navona. Puoi anche chiedere al cocchiere di farti fare una deviazione per ammirare qualche altro luogo notevole come il Campidoglio o il Vaticano. Il giro in carrozza è un modo piacevole e rilassante per vedere la città, senza dover affrontare la folla dei turisti.

Una carrozza è un modo piacevole per esplorare la città. Si può prendere un sedile o una carrozza chiusa, a seconda dei propri gusti. I cavalli sono ben addestrati ed educati e il cocchiere è altrettanto preparato sui monumenti da visitare. È un viaggio che offre una vista di Roma come non l’avete mai vista prima. Un giro in carrozza ti riporterà indietro nel tempo!

Un giro in carrozza a Roma è un’esperienza unica in cui si può sentire il romanticismo e la storia della città. Si può godere di una vista mozzafiato dei famosi monumenti, mentre si è circondati dal profumo della città, dal suono delle campane delle chiese e dal rumore dei cavalli. Un giro in carrozza è un modo unico per esplorare e vivere la città eterna.

Vacanze al mare

Roma offre una grande varietà di spiagge sia a nord che a sud della città. Potrete godervi al meglio i mesi estivi al mare, prendere il sole, fare un bagno rinfrescante nelle acque cristalline e divertirvi con gli amici. La migliore alternativa per godersi il mare è sicuramente Ostia, situata a circa 20 km da Roma. Qui troverete spiagge attrezzate, adatte a tutte le esigenze, dai giovani alle famiglie.

Cristina Giordano
Cristina Giordanohttps://appuntisulblog.it/
Ciao a tutti, sono Cristina Giordano, una blogger che si occupa di moda, viaggi, tecnologia, alimentazione e benessere.

4 Commenti

Sottoscrivi
Notificami
4 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
greta

grazie per i tuoi suggerimenti, vorrei andare a Roma questa primavera con mio marito…… la tua guida sarà per noi preziosa

Giusy Loporcaro

Vado spesso a Roma ma non mi tiro mai indietro se c\’è da ritornare! E\’ una città che amo moltissimo e che non ho ancora visitato tutta per intero!

Mara

eh si Roma è caotica ma molto bella quanto a cose da vedere ce ne sono moltissime, io ci vivo ma ne conosco solo una piccola parte

maria boiano

bellissima roma, ci sono stata lo scorso anno e vorrei tornarci questo per portare i bambini a visitarla

Articoli Correlati

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.

Non puoi copiare il contenuto di questa pagina