3 utili attrezzi giardinaggio elettrici per la cura del giardino

3 utili attrezzi giardinaggio elettrici per la cura del giardino

3 attrezzi giardinaggio elettrici per curare il giardino

Chi possiede un giardino sa bene che senza attrezzi da giardinaggio come tosaerba, tagliasiepe e tritarifiuti, i problemi a esso inerente non sono pochi.

Utilizzare attrezzi giardinaggio come tosaerba, tagliasiepe e tritarifiuti per curarlo e mantenerlo in ordine è certamente il lavoro più faticoso e impegnativo, per il quale tuttavia esistono strumenti appropriati che facilitano il compito del giardiniere dilettante. Ecco 3 attrezzi giardinaggio elettrici indispensabili per curare il nostro giardino oltre alle necessarie irrigazioni in dipendenza delle condizioni climatiche eliminando le erbe infestanti e le foglie secche che cadono da siepi e alberi.

Possedere un giardino, sogno di molti che abitano in appartamenti privi di spazi verdi, significa improvvisarsi anche da giardiniere. Periodicamente si deve aerare il terreno, nutrire il tappeto erboso per impedirne l’ingiallimento, ma sopratutto si deve rasare opportunamente l’erba.

3 Attrezzi giardinaggio elettrici e a scoppio

Tagliaerba elettrici e a scoppio

Attrezzi giardinaggio tosaerbe, tagliasiepe e tritarifiuti e manutenzione
Tosaerba

Numerosi sono i modelli di taglia erba, anche chiamato tosaerba, funzionanti sia con motori a scoppio che con motori elettrici. Questi ultimi offrono il vantaggio di una messa in moto istantanea e di una semplice manutenzione. Esistono in varie misure, e pertanto si possono scegliere in base alle dimensioni della superficie da tosare e alla conformazione del terreno. Meglio preferire i modelli piccoli quando il prato è disseminato di piante e cespugli, che creano difficoltà di movimento, mentre per le superfici libere ed estese meglio ricorrere agli apparecchi provvisti di maggiore ampiezza di taglio.

I tosaerba elettrici, più leggeri, maneggevoli e silenziosi, hanno un unico inconveniente: la presenza del cordone di alimentazione che dovrà avere unalunghezza notevole, in base alla distanza della presa di corrente, e che richiede molta attenzione per evitare di danneggiarlo durante la manovra.

Tagliasiepe a scoppio

Le siepi fanno parte dell’arredo dei giardini, utili per mascherare una recinzione esteticamente poco gradevole, e spesso per creare un vero e proprio divisorio. Diventa pressoché invalicabile quando la siepe è costituita da arbusti provvisti di spine, il che non esclude la presenza di una fioritura. Nulla meglio di una siepe fiorita riesce a creare uno spettacolare effetto scenografico in grado di conferire al giardino più semplice un particolare tocco di bellezza. Le siepi comunque richiedono cure specifiche, tra le quali riveste grande importanza la potatura da eseguire in tempi appropriati in base alle diverse specie, per evitare di compromettere la fioritura.

Attrezzi giardinaggio tosaerbe, tagliasiepe e tritarifiuti e manutenzione
Siepi ben allineate e curate

Se la siepe ha dimensioni ridotte, basterà un forbicione apposito, da manovrare con entrambi le mani, ma se si estende per una certa lunghezza sarà bene provvedersi di un tagliasiepe elettrico che ridurrà al minimo sia la fatica che il tempo impiegato. Le lame, fornite di denti mobili che si aprono e si chiudono con movimenti a forbice, trinciano i rami con cui vengono a contatto. Ovviamente non sono in grado di recidere i rami di maggiori dimensioni che si dovranno tagliare a mano.

READ  Oasi urbane: balconi di città piante belle e facili

Questi attrezzi da giardinaggio sono dotati di comoda impugnatura e d’interruttore per la messa in funzione e l’arresto dell’utensile, i tagliasiepe risultano affidabili, robusti e leggeri. Si tratta comunque di apparecchi che devono essere manovrati esclusivamente da persone adulte e responsabili, e che vanno tenuti fuori dalla portata dei bambini.

Tritarifiuti per giardino

Chi possiede un giardino, specialmente se inserito in un centro urbano troverà utilissimo un tritarifiuti, che permette di risolvere il problema dell’eliminazione delle scorie, trasformandole addirittura in un prezioso concime. Nei luoghi isolati è possibile distruggere con il fuoco i residui, quali foglie, erbe infestanti o erba tagliata, rami secchi o scarti dell’orto. In prossimità di altre abitazioni, invece, la legge non consente questo procedimento. Occorre quindi trovare altri mezzi, tra i quali il tritarifiuti è certo il più pratico.

Attrezzi giardinaggio piccoli e facili da usare

Esistono attrezzi giardinaggio piccoli e facili da usare alimentati elettricamente: sono dotati di una specie di imbuto nel quale si introducono pochi alla volta i rifiuti, che all’istante verranno macinati e restituiti dal lato opposto sotto forma di minuta composta facilmente eliminabile. Ovviamente si eviterà d’inserire materiali eccessivamente duri. I rami dovranno essere di piccole dimensioni, possibilmente ridotti in frammenti per evitare all’apparecchio uno sforzo eccessivo.

Compostaggio come fertilizzante

Se si desidera utilizzare il compostaggio come fertilizzante, si potranno aggiungere ai rifiuti del giardino e dell’orto anche residui di cucina purché esclusivamente vegetali. La composta sarà depositata all’aperto in un angolo riparato e lasciata maturare per circa un anno per un opportuna decomposizione. E bene sapere che presso i consorzi agrari e i negozi specializzati è possibile acquistare un prodotto specifico, assolutamente naturale, che distribuito tra uno strato e un altro della composta, ne accellererà la trasformazione in ottimo concime.

Manutenzione attrezzi giardinaggio

Meglio eseguire una manutenzione periodica degli attrezzi giardinaggio, come i tosaerba, tagliasiepe e tritarifiuti, se trascurati la ruggine e negligenza li possono danneggiare e impedirne il corretto funzionamento. Per mantenerli in buono stato assicurati di pulirli accuratamente dopo ogni utilizzo e conservare gli attrezzi da giardino in un luogo asciutto e lontani dal terreno. Asciugali accuratamente e poi passa dell’olio di semi di lino alle maniglie di legno e olio alle parti metalliche.

Leave a Review

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *