Come evitare i furti in casa quando sei in vacanza

Come evitare i furti in casa quando sei in vacanza

Come evitare i furti in casa quando sei in vacanza

Una calamità che può colpire in ogni momento provocando devastazione e tristezza. 5 consigli per mettere a sicuro la tua casa.

Come evitare i furti quando sei in vacanza? Tornare a casa dalle vacanze o da un viaggio di lavoro e trovare oggetti e mobili devastati dal disordine, biancheria ovunque e impronte sui pavimenti. Questo l’ho vissuto quando trovandomi a casa di un’amica, ogni ambiente era sottosopra. Stava aspettando le forse dell’ordine per fare la denuncia e intanto aveva la faccia stravolta e sguardo assente. Una cosa che pochi accettano: qualcuno ha frugato tra le mie cose e le ha distrutte e rubate. Un trauma che durerà per sempre. Ma come fare per evitare i furti quando sei via? Ecco 5 consigli per mettere a sicuro la tua casa.

Mantenere la casa al sicuro mentre sei via è possibile, ma come?

Una casa o un appartamento lasciato vuoto e incustodito mentre i proprietari sono via per un viaggio è un bersaglio allettante per ogni criminale. Spesso entrano in casa anche quando ci sono i proprietari, figuriamoci quando è lampante che è disabitata al momento. Non voglio allarmarti e farti spaventare per la perdita dei tuoi bene mentre sei a crogiolarti al sole. Mentre tu sei a rilassarti, gli altri “lavorano alacramente” nel tentativo di derubarti.

5 consigli per mettere a sicuro la tua casa.

Come evitare i furti in casa quando sei in vacanza
Rilassarsi in vacanza evitando i furti

Importante e indispensabile che ogni viaggiatore prenda misure determinate per mantenere la propria casa sana e salva mentre ci si rilassa in vacanza. Ci sono alcuni accorgimenti che possono prevenire i furti e l’entrata in casa, ti aiutano a proteggere la tua casa da sbalzi di corrente, tubi rotti, invasioni domestiche e altro.

1/5 Chiedi la collaborazione di un vicino di casa

Un modo semplice per ottenere la tranquillità durante il viaggio è quello di chiedere a un amico o al vicino di tenere d’occhio casa mentre non ci sei. Non essere avaro però, portagli un regalo e parla in modo casuale della tua partenza e se lui potrebbe dare una occhiata alla tua abitazione, o almeno passare sotto casa. Se hai una villetta potresti chiedergli d’innaffiarti il giardino, prendere la posta e dargli almeno la chiave del garage per dare l’impressione che siete in casa. Naturalmente devi dargli ogni informazione di contatto per aggiornarti se problemi. Se invece hai un appartamento, sarebbe una buona mossa fargli prendere la posta che si accumula nella cassetta e far finta di citofonarti così da dare l’impressione che sei in casa.

2 /5 Non annunciare la tua partenza sui social e sulla segreteria

Come evitare i furti in casa quando sei in vacanza
Non annunciare la tua partenza sui social

Parlare o descrivere i tuoi progetti sui social sarà pure meraviglioso per il tuo ego, ma è importante fermarsi e pensare: chi sta leggendo esattamente queste cose? Chiunque legge il tuo annuncio sa già il nome e cognome e da lì a risalire al tuo indirizzo non ci vuole molto, magari ti conosce già da tempo. Quante volte ho letto sui social di persone ricercate che hanno scattato dei selfie e così rintracciati dalle forze dell’ordine. Pertanto può capitare di tutto. Meglio non annunciare a una folla di sconosciuti che lascerai casa incustodita a breve termine. Se ci tieni a far sapere dove sei stato, puoi sempre pubblicare le tue foto delle vacanze dopo il tuo ritorno.

Se hai la segreteria telefonica, fai attenzione a quello che dici. Chi ti cerca non devono sapere che non sei a casa, ma solo che non puoi venire subito al telefono.

3 /5 Allarme e telecamera a circuito chiuso

Come evitare i furti in casa quando sei in vacanza
Telecamera di sorveglianza
Come evitare i furti in casa quando sei in vacanza
App della Telecamera wii di sorveglianza

Se hai istallato un allarme di sicurezza, lascia una chiave di casa e il codice a qualcuno di cui ti fidi per staccarlo nel caso suonasse inavvertitamente o che suoni in presenza di scasso. Oppure prendi telecamere di sorveglianza a circuito chiuso per quanto lasci la casa incustodita. Oggigiorno le videocamere sono un ottimo supporto per proteggere la casa, evitare i furti e osservare ciò che succede in casa. Ideali che siano istallate sia fuori che dentro casa e, grazie alle App, potrai controllare cosa succede in caso suonasse l’allarme. Però non usare spesso l’App, diventeresti nervoso senza motivo.

4 /5 Tende e persiane chiuse o aperte?

Prima di partire per le vacanze, decidi di chiudere le tende per impedire alle persone di sbirciare all’interno della tua casa per vedere se sei in casa. Però non discostarti troppo dalle tue abitudini, se le hai sempre aperte e vederle chiuse allerterà i ladri. Lasciate le tende esattamente come le tenete di solito quando siete a casa, poiché cambiamenti evidenti potrebbero suggerire che non siete più in giro, specialmente se le tende sono lasciate chiuse per due settimane. Semmai nascondi in posto sicuro gli oggetti costosi come gioielli o computer, o almeno tienili fuori dalla vista se sono visibili dalla finestra e nella stanza. Conserva piccoli oggetti di valore e documenti importanti in una cassaforte domestica.

5 /5 Luci sono accese ma nessuno è in casa

Molte persone lasciano sia le luci che la radio accesi nel tentativo di dimostrare che sono in casa. Comunque è inutile, dopo aver bussato diverse volte si renderanno conto che non sei in casa. Una volta presi appuntamento con una parrucchiera in casa per una piega, arrivai in modo fortunato perché un condomino aprì il portone ed entrai, e bussai a lungo. All’interno un chiasso assordante di una radio a tutto volume. Il palazzo era dotato di interruttori della corrente nel portone, se avessi voluto entrare, bastava che staccassi quello del proprietario e voilà musica interrotta e via libera. Potrei dirti mille altri modi per come possono venire a conoscenza che non sei in casa.

Timer temporizzatore

Un ottimo modo per accendere e spegnere le luci in casa è acquistare un timer che può accendere e spegnere le luci automaticamente secondo un programma programmato. I criminali che tengono d’occhio casa noteranno l’accensione e lo spegnimento delle luci e presumeranno che qualcuno lo stia facendo manualmente.

3 thoughts on “Come evitare i furti in casa quando sei in vacanza

  1. I miei amici quando sono partiti urgentemente per un mese hanno dato a noi cose di valore che non si fidavano di tenere in casa perché avendo la casa vecchia di sicurezza ce n’è poca. Al ritorno però hanno pensato bene di mettere inferriate e nuovi serramenti alle porte per evitare l’imbarazzo di dover lasciare le cose agli altri

Leave a Review

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *