Giro del Lago Maggiore e isole Borromee

Giro del Lago Maggiore e isole Borromee

Giro del Lago Maggiore e le 3 isole Borromee

Le Isole Borromee: L’Isola Bella, Isola Madre e Isola dei Pescatori sono assolutamente da visitare quando si girovaga per il Lago Maggiore. 

Giro del Lago Maggiore e 3 isole Borromee, un gruppo d’isole e isolette vicino alla città di Stresa. Il mio amico che è un Inguaribile Viaggiatore, mi ha spiegato che il loro nome deriva dalla famiglia Borromeo, che iniziò a possederli nel XVI secolo. Il Lago Maggiore si estende dal territorio italiano a quello svizzero e bagna tre province Piemonte, Lombardia e Ticino, è lungo 66 km e sfocia nel Ticino.

Le tre isole che sono aperte a visitare sono:

Giro del Lago Maggiore e isole Borromee
Isola Madre
  • Isola Bella: una volta un pezzo di roccia deserta, Isola Bella è diventata sede di un lussuoso palazzo estivo barocco e d’impressionanti ampi giardini dove vedrai alcuni pavoni bianchi vagare. Girare per il palazzo e i giardini insieme alla vista sul lago che ci circonda, ci ha regalato momenti incantevoli e memorabili.
  • Isola Madre: la più grande delle isole e conosciuta soprattutto per i suoi giardini. Dopo aver pagato per l’ingresso al palazzo e ai giardini d’Isola Bella che erano magnifici, abbiamo deciso di non spendere soldi per entrare nei giardini dell’Isola Madre, quindi la nostra sosta non era necessaria.
  • Isola dei Pescatori (o Isola Superiore): piccola come quest’isola, ospita alcuni alberghi, negozi e ristoranti. È affascinante e pittoresco, ma non sono sicuro che valesse la pena visitarlo.

Come raggiungere le isole Borromee:

L’accesso alle isole avviene con il traghetto. Puoi prenotare un tour e acquistare i biglietti online (che includono già i prezzi d’ingresso) o acquistare i biglietti del traghetto direttamente al terminal dei traghetti di Stresa (come abbiamo fatto noi).

  • Non bisogna visitare tutte e tre le isole Borromee e quindi puoi acquistare i biglietti in base alle tue preferenze.
  • Bisogna però ricordarsi che le isole sono aperte al pubblico dai primi di marzo fino alla fine di ottobre.

Stresa

Dopo una lunga giornata trascorsa da un’isola all’altra, abbiamo trascorso un paio d’ore a passeggiare nelle bellissime strade del centro storico di Stresa. Come molte le città storiche italiane, Stresa è affascinante per via delle sue strade acciottolate, dei negozi di artigianato locale e piccoli caffè e ristoranti dove fare una pausa. Tuttavia, la città ha il suo sapore e il suo ritmo unico.

Orta San Giulio

Se ti piace il Lago Maggiore, sono sicura che ti piacerà anche il lago d’Orta, profondo 143 m, un lago prealpino di origine glaciale, il più occidentale dei grandi laghi prealpini italiani. Situato interamente in Piemonte, è suddiviso tra la provincia di Novara e quella del Verbano-Cusio-Ossola. Orta San Giulio è una piccola città medievale che bisogna assolutamente visitare, almeno una volta nella vita. Oltre alla sua bellezza innegabile, ha un’atmosfera rilassata e autentica che ti farà venir voglia di rimanere per sempre. Si affaccia anche sull’Isola di San Giulio, un’adorabile isoletta la cui principale attrazione è la Basilica di San Giulio. 

7 thoughts on “Giro del Lago Maggiore e le 3 isole Borromee

  1. me ne parla spesso mio marito di questi posti….. speriamo la prossima primavera di riuscire ad organizzare un lungo weekend in questa meta rilassante e bellissima

  2. Rated 4 out of 5

    Bè il lago Maggiore è la mia seconda casa e quando posso vado volentieri nella mia casetta ad Arona e le isole borromee sono uno spettacolo!! Viste e riviste non so quante volte e ogni volta le amo sempre di più!
    Ottimo e completo il tuo articolo!!

  3. Non sono mai stata sul Lago Maggiore ma so che è un posto incantevole. Molto belle le isole che se non erro sono state location di matrimoni vip!

Leave a Review

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *