La “maledizione” dei vincitori della lotteria Italia

Date:

Avete mai sentito parlare della “maledizione della lotteria”, o meglio del vincitore della lotteria Italia? Da sempre esiste un detto, preso per verosimile dalla maggioranza della gente: i vincitori della lotteria si ritrovano dopo pochi anni ad aver sperperato tutta la loro fortuna rimanendo quindi senza più soldi. Se questa maledizione fosse vera sarebbe proprio il caso di dire che i soldi non fanno la felicità. 

È doveroso precisare che tale maledizione sembra colpire non solo i vincitori della lotteria Italia, ma tutte le forme esistenti di vincite, per lo meno di una certa consistenza. Vincite da Gratta e Vinci come le vincite nei Casinò Online. Proprio in questi ultimi si sono registrate vincite mostre negli ultimi anni visto la loro alta diffusione e popolarità.

La vincita più alta registrata in un Casinò Online in Italia sembra esserci stata giocando alle Slot Machines ed essere di ben 3 milioni di euro. Riferendosi quindi ai Casinò Online sembra che la strategia migliore per ottenere delle buone vincite, ed essere inseriti nella lista delle più recenti nel 2023, sia quella di giocare nei Casinò aperti in data più recente, quindi aperti da poco. 

La “maledizione” dei vincitori della lotteria Italia

Tornando alla “maledizione della lotteria”, uno studio recente ha indicato invece come ben il 70% dei vincitori lotteria sia riuscito negli anni a mantenere e spesso ad incrementare il proprio patrimonio. Non è tutto; infatti, da questo studio sembra risultare che i vincitori lotteria Italia, o di altro gioco d’azzardo, non sono forse più felici grazie alla vincita, ma sicuramente più soddisfatti della loro vita. 

2 Categorie di vincitori della lotteria

Tornando alla “maledizione della lotteria”, uno studio recente ha indicato invece come ben il 70% dei vincitori lotteria sia riuscito negli anni a mantenere e spesso ad incrementare il proprio

patrimonio. Non è tutto; infatti, da questo studio sembra risultare che i vincitori lotteria Italia, o di altro gioco d’azzardo, non sono forse più felici grazie alla vincita, ma sicuramente più soddisfatti della loro vita.

I risultati suddividono i vincitori della lotteria Italia in due categorie: coloro che hanno vinto fino a 1 o 2 milioni di euro e coloro che hanno ricevuto vincite multimilionarie. Mentre i primi vincitori lotteria in effetti sembra che quasi sempre abbiano speso quanto vinto e si siano ritrovati nella stessa situazione di partenza se non peggio, i vincitori della lotteria che hanno vinto decine se non centinaia di milioni di euro hanno effettivamente cambiato vita e soprattutto hanno visto accrescere quasi sempre il loro patrimonio di pari passo alla propria soddisfazione personale.

-Pubblicità-

Oneri e tasse per i vincitori della lotteria

Certamente gestire una vincita alla lotteria non è molto semplice e ci vuole come si dice “la testa”. Fin dall’inizio è necessario adempiere a degli oneri burocratici per ritirare la vincita stessa che comunque avviene normalmente almeno dopo un mese per importi fino al milione di euro e in tempi ancora più dilatati per importi maggiori. Bisogna pagare le tasse in proporzione alla vincita che si è ottenuta. Fino a 500 euro la vincita è esentasse, ma l’aliquota del prelievo fiscale poi sale all’aumentare della somma vinta. Non bisogna dimenticare poi che il vincitore della lotteria Italia, o comunque di qualsiasi gioco d’azzardo, ha quasi sicuramente perso tante volte prima di vincere e che se non ha giocato responsabilmente ha dovuto spesso subire perdite ingenti oltre a molto stress.

Bisogna inoltre cercare il più possibile di tenere alcuni comportamenti al fine di evitare spiacevoli conseguenze. Ecco alcuni suggerimenti che dovrai prendere in considerazione se sarai così fortunato da essere tra i vincitori della lotteria Italia:

1. Mantenere la vincita anonima e l’anonimato con chiunque.

Questo è forse il prezzo più alto che deve pagare il vincitore della lotteria Italia. Bisognerà mantenere l’anonimato anche con i propri familiari e amici stretti. Per questo motivo normalmente viene delegato un notaio o un avvocato alla riscossione della vincita stessa.

2. Non modificare il proprio tenore di vita.

Almeno per i primi 4 o 5 anni è meglio che il vincitore della lotteria Italia non si dia a pazze spese per non dare nell’occhio e soprattutto prendersi tutto il tempo per capire bene come è meglio organizzarsi.

3. Organizzarsi per bene.

-Pubblicità-

Passati 4 o 5 anni, il vincitore della lotteria Italia dovrà avere un piano ben studiato e preciso da attuare sia che esso sia la classica fuga in un paese esotico, che la semplice ristrutturazione o acquisto di una nuova casa.

Insomma tutti sognano un giorno di essere tra i vincitori della lotteria Italia credendo di risolvere in un sol colpo tutti i propri problemi e arrivare senza pensieri fino alla vecchiaia. Purtroppo come abbiamo visto non sempre questo succede e anche se si è così fortunati da aver vinto una grossa somma di denaro bisogna in ogni caso essere abili nel gestirla.

Cristina Giordano
Cristina Giordanohttps://appuntisulblog.it/
Ciao a tutti, sono Cristina Giordano, una blogger che si occupa di moda, viaggi, tecnologia, alimentazione e benessere.
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

Articoli Correlati

Serbatoio benzina auto in riserva, 6 consigli guida sicura

Serbatoio benzina auto in riserva, 6 consigli guida sicura per non farti prendere dal panico quando, per strada,...

Viaggiare e lavorare: ecco tutti i benefici del nomadismo digitale

Il nomadismo digitale sta diventando sempre più popolare, offrendo agli individui la possibilità di viaggiare e lavorare simultaneamente....

24 trucchi per riscaldare casa e energia

24 trucchi per riscaldare casa efficaci per risparmiare energia e denaro. Quando il freddo dell'inverno si fa sentire,...

Perchè non lavare a 40 gradi? 6 motivi

Perchè non lavare a 40 gradi? Anche se il lavaggio a basse temperature può sembrare conveniente, non sempre...
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.

Non puoi copiare il contenuto di questa pagina