Le 5 auto più tecnologiche

Date:

Le 5 auto più tecnologiche. L’automobilismo è cambiato notevolmente e continuerà a farlo, dal momento che il settore della ricerca è sempre in gran fermento e continua a dare un volto nuovo a questo comparto. Non è un caso che, negli ultimi tempi, si stia parlando sempre più di frequente di vetture senza pilota, in grado di guidare come se avessero un navigatore interno e in cui non serve occuparsi e preoccuparsi di guidare.

Non c’è dubbio che anche il comparto automotive, nel corso degli ultimi anni, sia stato in tutto e per tutto rivoluzionato dall’evoluzione tecnologica. La proposizione di sempre nuovi sistemi e tecnologie ha permesso di cambiare completamente anche il modo in cui si viaggia.

Le 5 auto più tecnologiche

Le 5 auto più tecnologiche
Le 5 auto più tecnologiche

Giornale Social ha trattato questo argomento con un articolo “Gestione futuristica dell’auto attraverso i sensori”, che mette in evidenza come probabilmente la tecnologia legata ai sensori, nonostante venga usata ormai da tanti anni, non è stata sfruttata ancora del tutto. E, di conseguenza, le applicazioni possono essere le più disparate: non bisogna stupirsi di come l’evoluzione stia portando sempre più verso sistemi intelligenti per guidare e gestire le vetture nella vita di tutti i giorni.

È chiaro che, più passa il tempo e più la tecnologia permette di fare cose veramente assurde. Diamo uno sguardo a quelle che sono attualmente considerate come le auto caratterizzate dal più elevato livello di tecnologia in tutto il mondo.

La Renault TreZor

Le 5 auto più tecnologiche
Renault Trezor

Una vettura che è stata svelata nel corso dell’edizione 2016 del Salone di Parigi e che, in effetti, anche solo al primo sguardo si capisce che sia dotata di tecnologie decisamente innovative e all’avanguardia. Questa vettura si può tranquillamente ricomprendere nel settore delle supercar ed è decisamente bella e spettacolare, anche dal punto di vista prettamente stilistico ed estetico.

Una scocca avveniristica, che nasconde un motore elettrico dotato di una potenza importante, visto che è in grado di garantire ben 350 cavalli di potenza massima, riuscendo a sprintare da 0 a 100 km/h solamente in 4 secondi. Qualcosa davvero di eccezionale, ma già dalle linee si poteva intuire come questa supercar fosse assolutamente spettacolare.

Rolls Royce 103EX Vision Next 100

Si tratta di una vettura che strizza decisamente l’occhio all’ambiente, dal momento che non produce alcun tipo di emissioni nocive. Non solo, dal momento che è dotata di sistemi tecnologici decisamente sofisticati, come ad esempio quello legato alla guida autonoma. Non mancano tutti i vari dispositivi più innovativi proposti nel mondo delle auto di nuova generazione.

-Pubblicità-

Questa particolare Rolls Royce è stata realizzata appositamente per rendere omaggio al centenario dello storico marchio. Una chicca di questa vettura? Senza ombra di dubbio la presenza di un’assistente virtuale dedicata per i passeggeri, che è stata ribattezzata Eleanor.

Toyota Setsuna

Quando si parla di tecnologia nel mondo automotive, è giusto mettere in evidenza come non vuol dire solamente aver installato qualche gadget qua e là. Infatti, un’auto evoluta dal punto di vista tecnologico significa che può contare sulla presenza di un gran numero di funzionalità digitali di prim’ordine, ma al contempo è talmente avveniristica che riesce probabilmente a sorprendere un po’ tutti.

Il principale punto di forza della Toyota Setsuna è rappresentato non tanto dalla presenza di un propulsore in grado di garantire delle prestazioni fuori dal comune, quanto piuttosto dal fatto che è in tutto e per tutto compatibile con l’ambiente circostante. Dando uno sguardo dal punto di vista tecnico, si può notare come l’auto presenti una lunghezza pari a 3 metri, ma non è questo l’aspetto che emerge fin dal primo momento.

Piuttosto, infatti, ci si deve concentrare sul materiale con cui è stata realizzata questa spettacolare vettura, ovvero il legno. Sì, avete capito bene, dal momento che questo modello è stato creato usando solo ed esclusivamente il legno e si muove grazie all’alimentazione di un propulsore elettrico.

Bmw Vision Next 100

L’obiettivo era quello di festeggiare in modo adeguato il centenario del marchio, ma in questo caso il colosso tedesco Bmw sembra abbia davvero voluto fare le cose in grande. Stiamo facendo riferimento a un modello, denominato Vision Next 100, che ha ben pochi eguali, soprattutto dal punto di vista del design. Impossibile riconoscere un altro modello che possa contare sulle medesime linee.

Se il design ha pochi eguali, ecco che questa vettura ha la capacità di saper combinare alla perfezione il comfort alla guida e il sistema di intelligenza artificiale. Complessivamente, è quella che si può definire a tutti gli effetti un’auto futuristica, che pare essere da poco uscita da un fumetto.

Tesla Cybertruck

Le 5 auto più tecnologiche
Tesla Cybertruck on the road

Quando si parla di auto super tecnologiche e anche decisamente futuristiche, non si può non fare riferimento al marchio Tesla, nato sotto impulso del genio di Elon Musk. In questo caso, stiamo trattando di un pickup decisamente innovativo, che viene spinto da un motore 100% elettrico. Per chi è appassionato, il Tesla Cybertruck è un pickup che, per la sua progettazione, ha tratto ispirazione dal film Blade Runner, la pellicola cult che è stata girata da Ridley Scott.

-Pubblicità-

Dando uno sguardo da un po’ più vicino a questo straordinario pickup, decisamente futuristico, si può notare come possa contare su una struttura creata totalmente in acciaio inossidabile. Giusto per intenderci, si tratta del medesimo materiale che è stato impiegato per la costruzione dell’astronave Starship, quella dedicata esclusivamente a un obiettivo, ovvero arrivare su Marte.

Se il comparto tecnologico è sicuramente innovativo, non si può che non lo sia altrettanto il design. Certo, le prestazioni di questo spettacolare e nuovissimo pickup lasciano senza parole. D’altro canto, come poter definire una vettura in grado di garantire uno sprint da 0 a 100 km/h solamente in 2,9 secondi? Da tenere d’occhio anche la velocità massima, dal momento che questo pickup si spinge tranquillamente oltre i 200 chilometri orari.

E l’autonomia del motore 100% elettrica? In base a quanto è stato riferito dal marchio produttore, stiamo parlando di una vettura in grado di percorrere tra 400 e 800 chilometri con un solo pieno. E non bisogna scordarsi anche della spettacolare capacità di carico, pari a ben 2830 litri, tutti disponibili nel cassone posteriore, con una capacità di traino che, invece, tocca addirittura i 6350 chili.

Cristina Giordano
Cristina Giordanohttps://appuntisulblog.it/
Ciao a tutti, sono Cristina Giordano, una blogger che si occupa di moda, viaggi, tecnologia, alimentazione e benessere.
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

Articoli Correlati

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.

Non puoi copiare il contenuto di questa pagina