5 vitamine che fanno bene alla pelle secca

Date:

La secchezza cutanea della pelle del viso può avere varie cause, non solo a causa di una pulizia del viso aggressiva o di cure inadatte, ma anche a causa della mancanza di oligoelementi essenziali nel corpo.

5 vitamine che fanno bene alla pelle secca. La secchezza della pelle può essere causata da: mancanza di vitamine, pulizia troppo energica o cure improprie. L’eccessiva secchezza della pelle può essere principalmente causata dalla mancanza di alcune importanti vitamine nella dieta, che in condizioni normali sono responsabili del mantenimento del naturale equilibrio idrolipidico dell’epidermide. 

Scopriamo quali microelementi aiuteranno a far fronte alla disidratazione e alla eccessiva secchezza della pelle, e offriamo una selezione di cosmetici vitaminici che aiuteranno a restituire morbidezza, elasticità e freschezza all’epidermide.

Cause pelle secca e perché si verifica

5 vitamine che fanno bene alla pelle secca
5 vitamine che fanno bene alla pelle secca

Per l’umidità e la levigatezza dell’epidermide, è responsabile il suo strato corneo, costituito da cellule cheratinizzate e grassi che le tengono insieme: i lipidi. In condizioni normali, questo strato impedisce a batteri, microrganismi e virus dannosi di entrare nel corpo e impedisce anche un’eccessiva evaporazione dell’umidità. Tuttavia, se questa barriera naturale viene violata per qualsiasi motivo, l’epidermide inizia a perdere umidità, diventa ruvida, dura, si desquama e su di essa compaiono rughe sottili, causate dalla mancanza di umidità. Tutto questo insieme rende la pelle del viso secca, disidratata e tesa.

La secchezza della pelle cause, una serie di motivi, sia interni che esterni. I motivi più comuni includono:

  • Pulizia impropria con prodotti troppo aggressivi che lavano via lo strato lipidico protettivo;
  • Umidità dell’aria troppo bassa – ad esempio, a causa del riscaldamento incluso, che asciuga l’aria nei locali;
  • l’influenza delle condizioni meteorologiche – vento, freddo, sole, che assottigliano fisicamente la barriera lipidica;
  • Mancanza di vitamine e altri oligoelementi necessari affinché l’epidermide mantenga il livello di umidità desiderato.

Come capire che la pelle manca di vitamine?

5 vitamine che fanno bene alla pelle secca
Come capire che la pelle manca di vitamine?

La mancanza di oligoelementi di solito può essere determinata utilizzando dei test, ma prima meglio determinare il nostro tipo di pelle. Qui info https://appuntisulblog.it/come-capire-il-tipo-di-pelle-del-viso-test/

A volte la mancanza di vitamine può essere notata da segni esterni, ad esempio dalle condizioni della pelle del viso o di tutto il corpo. Ciò può essere indicato da grave desquamazione, arrossamento, pelle raggrinzita, comparsa di aree ruvide e ruvide sui gomiti o sulle ginocchia, “inceppamenti” o crepe agli angoli delle labbra, nonché una sensazione di forte oppressione che appare dopo il lavaggio o anche solo un breve contatto con l’acqua.

-Pubblicità-

Qui come scoprire quali vitamine mancano alla pelle https://appuntisulblog.it/avitaminosi-quali-vitamine-mancano/

Per risolvere questi problemi, a volte sarà sufficiente rendere la dieta più equilibrata e sottoporsi a un trattamento idratante pelle secca oltre ad aggiungere cosmetici alla cura che contengono microelementi necessari per l’epidermide.

5 vitamine che fanno bene alla pelle secca

5 vitamine che fanno bene alla pelle secca
5 vitamine che fanno bene alla pelle secca

Affinché l’epidermide rimanga idratata, liscia ed elastica, ha bisogno di ricevere una varietà di microelementi. Le Vitamine sono:

  1. La vitamina C (acido ascorbico) è uno dei più potenti antiossidanti conosciuti e aiuta la pelle a combattere i danni causati dall’esposizione ai raggi UV. Inoltre, migliora la produzione di collagene, responsabile dell’elasticità, e rafforza la barriera protettiva naturale dell’epidermide, riducendo così l’evaporazione dell’umidità. La vitamina C applicata direttamente sul viso aiuta a illuminare la pelle ed è ideale per i momenti di maggiore stress o affaticamento. 
  2. La vitamina E (tocoferolo) è anche un antiossidante che neutralizza efficacemente i radicali liberi e riduce il loro impatto negativo sulle cellule epidermiche. Il tocoferolo aumenta il livello di idratazione della pelle, normalizza la produzione di sebo e stimola anche la sintesi di collagene ed elastina. Un vero alleato per un viso tonico e sodo
  3. La vitamina B5 (pantenolo) ha potenti proprietà curative e riparatrici, riduce l’infiammazione e l’irritazione e aiuta ad ammorbidire, idratare e nutrire la pelle per ripristinarne la morbidezza e la levigatezza.
  4. La vitamina PP (niacinamide) rafforza la barriera protettiva naturale della pelle, ripristina l’equilibrio idrico-lipidico, previene la disidratazione dell’epidermide, elimina la desquamazione e stimola anche la produzione di ceramidi, che sono una parte importante dello strato lipidico.
  5. Vitamina A. Il principale vantaggio della vitamina A per la pelle secca. Una dieta ricca di vitamina A può dare alla pelle flessibilità, morbidezza e salute. Protegge anche dagli effetti negativi dell’inquinamento atmosferico. 

Come scegliere i cosmetici vitaminici per il viso

Per eliminare la pelle secca e ripristinare una barriera protettiva danneggiata, meglio includere cosmetici vitaminici nella cura quotidiana, tuttavia è necessario sceglierli correttamente in modo che siano davvero efficaci. Ecco alcune regole di base per la scelta di tali prodotti.

  • Oltre alle vitamine, i cosmetici devono contenere ingredienti idratanti aggiuntivi che possono condurre l’umidità in profondità nell’epidermide e quindi aumentarne il livello di umidità. Può essere una crema viso all’acido ialuronico, glicerina, estratto di aloe o qualsiasi altro ingrediente che può trasportare molecole d’acqua nella pelle.
  • La composizione deve contenere anche emollienti – sostanze che creano un film sottile sulla superficie della pelle che impedisce l’eccessiva evaporazione dell’umidità. Inoltre, tali sostanze di solito aiutano a ripristinare l’equilibrio idrico-lipidico e colmano le lacune nella barriera protettiva. Oli vegetali, cere, acidi grassi, ceramidi, lipidi o lanolina possono agire come emollienti.
  • Se nella formula del prodotto è presente la vitamina C, è necessario prestare particolare attenzione alla confezione del prodotto, poiché questo componente viene facilmente distrutto a causa dell’esposizione alla luce e all’ossigeno. Idealmente, il prodotto dovrebbe essere racchiuso in una confezione opaca senza accesso all’aria, ad esempio in un flacone con dosatore o pompa a vuoto. Tuttavia, sono adatte anche le classiche bottiglie di vetro scuro.
  • I cosmetici non dovrebbero contenere alcol, poiché disidrata l’epidermide e può causare secchezza e tensione ancora maggiori.

Troverai altri consigli e cosmetici per la cura della pelle a casa su Come prendersi cura della pelle in estate YR.

Se non hai mai sentito parlare dell’applicazione di vitamine direttamente sulla tua pelle, prova a richiedere un trattamento idratante pelle dalla tua estetista! È un modo totalmente naturale per darti tutti i vantaggi che hanno da offrire. Il tuo viso sarà più curato, i segni del tempo saranno ridotti e la bellezza e la salute prenderanno il sopravvento per te. Cosa si potrebbe chiedere di più?

Cristina Giordano
Cristina Giordanohttps://appuntisulblog.it/
Ciao a tutti, sono Cristina Giordano, una blogger che si occupa di moda, viaggi, tecnologia, alimentazione e benessere.
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

Articoli Correlati

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.

Non puoi copiare il contenuto di questa pagina