Come cucinare le vongole fresche, 7 step

Date:

Una prelibatezza esotica è stata a lungo una delizia per i buongustai della cucina italiana. Pasta, risotto, sughi e zuppe vengono preparati con ricette deliziose, anche la pizza con la vongola verace i crostacei acquista un gusto insolito.

Come cucinare le vongole fresche, 7 step

Come cucinare le vongole fresche
Come cucinare le vongole fresche

Come cucinare le vongole fresche, 7 step facili da seguire per la preparazione degli spaghetti alle vongole. A differenza delle ostriche, questo abitante dei mari non si mangia crudo, ma è buono bollito, in umido e fritto. I molluschi sono venduti freschi, congelati, ma anche in scatola e conserve. Uno dei 13 Primi piatti italiani famosi nel mondo: Spaghetti con le vongole surgelate si preparano molto velocemente. 

1. Come scegliere le vongole fresche

Come cucinare le vongole fresche? In genere si acquistano vongole, ostriche o cozze vere a sacco, con il sacco fatto di rete o comunque allestito per far respirare gli animali, con i gusci che si aprano parzialmente su un letto di ghiaccio tritato. 

2. Come si vede se le vongole sono morte?

Se batti delicatamente la borsa, dovrebbero chiudersi di scatto. Gli animali che non reagiscono quando scuoti il sacchetto, molto probabilmente sono morti o stanno morendo. Anche l’olfatto può indicarti se sono buone da mangiare, se le vongole emanano odori sgradevoli, appiccicosi o acuti, è un brutto segno.

Anche il luogo in cui acquisti il ​​​​pesce è importante: vongole e cozze sono filtratori e se la loro acqua è contaminata o batteri nocivi, lo sarà anche la vongola. Pertanto, evita i parcheggi lungo la strada e le persone che vendono ostriche dal retro dei camion e, se decidi di comprarle, assicurarti che l’area del mercato sia sicuro ed è stato autorizzato.

Una volta che hai comprato le vongole, devi tenerle in vita finché non sei pronto per cucinarle, e dato che la preparazione richiede tempo meglio iniziare subito. Perché le vongole sono filtratrici e abitanti del fondo, tendono ad essere molto sabbiose.

3. Come si fa a spurgare le vongole?

Come cuocere le vongole fresche e farle spurgare dalla sabbia? Per rimuovere sabbia e limo dalle vongole vive, metterle a bagno in acqua leggermente salata per diverse ore o, in alternativa, acqua di mare pulita. Altrimenti…

-Pubblicità-

Riempi un secchio di plastica con acqua fredda del rubinetto, aggiungendo una parte di sale grosso non iodato per dieci parti di acqua (500 g per 5 litri), e lasciare che l’acqua si depositi per diverse ore, ripetere almeno un paio di volte.

Strofina bene le vongole o se stai preparando le cozze raschia le barbe staccali con un coltello e strofinali via; se trovi degli animali con il guscio rotto, sbarazzartene.

Quanto tempo devono stare a bagno le vongole?

L’ammollo pulirà le vongole o le cozze dalla sabbia in circa 2 ore. L’acqua, dopo aver tolto le vongole, sarà molto salata. Metti a bagno i vostri crostacei in acqua salata in frigorifero per diverse ore, o durante la notte. Durante questo periodo si ripuliranno da sabbia e ghiaia, che rimarranno quando verranno rimossi dal contenitore.

4. Come si fa a far aprire le vongole? Trasferisci le vongole o le cozze in una ciotola capiente

Metti le vongole in una padella grande, copri con coperchio e mettila sul fuoco. Ben presto inizierai a sentire dei rumori scoppiettanti: le vongole stanno sgranocchiando. Non alzare troppo il fuoco per non asciugare troppo il vino. Le vongole saranno cotte in circa 5 minuti. Non cuocere troppo, in quanto ciò renderà le vongole più dure.

Vongole cotte

In pochi minuti le vostre vongole devono essere cotte. Raccoglili e butta via tutto ciò che è rimasto sigillato: erano già morti prima di metterli nella ciotola, e mangiarli potrebbe farti davvero male!

Se stai preparando qualcosa solo con vongole o cozze cotte, servile così con il loro sughetto e prezzemolo tritato.

Se invece stai preparando il sugo per la pasta, sminuzzane la maggior parte, lasciandone qualcuna nel guscio per un aspetto estetico. In ogni caso, filtrare il liquido per irrorare il piatto all’ultimo minuto.

-Pubblicità-

5. Tritare le erbe per la salsa di vongole

Per prima cosa tritare le erbe con la mezzaluna per fare gli spaghetti con le vongole in bianco, senza i pomodorini. È un piatto facile e veloce da preparare. 

Ho tritato un mazzetto di prezzemolo con uno spicchio d’aglio grosso usando una mezzaluna. Se ne hai uno, potresti aggiungere un piccolo peperoncino senza semi, e con erbe aromatiche.

6. Cottura degli spaghetti

Mentre le vongole si cuociono, ho portato a ebollizione una pentola di acqua per la pasta, quindi l’ho salata e ho aggiunto una manciata di pasta (per quattro persone), dando una bella mescolata alla pentola per separare gli spaghetti.

Nel frattempo ho ripreso la padella in cui avevo cotto le vongole e l’ho riscaldata con circa 1/2 tazza di olio extra vergine di oliva. Quando diventa caldo ho aggiunto il prezzemolo tritato, non dimenticare di sfumare con il vino bianco. Ho fatto cuocere, mescolando, fino a quando l’aglio ha iniziato a prendere colore. È importante non cuocere troppo l’aglio, altrimenti diventerà amaro.

7. Aggiungere la pasta e le vongole

Quando la pasta era appena cotta, l’ho scolata, l’ho scossa bene, poi l’ho girata nella padella, con le vongole e il liquido alle vongole, e ho alzato la fiamma.

-Pubblicità-

Metodo di cottura strascicato

Come cucinare le vongole fresche, 7 step
Spaghetti alle Vongole

Questo metodo di cottura della pasta in padella con il sugo si chiama strascicato, la pasta assorbe il sapore del sugo durante la cottura. Non cuocerli per più di un minuto o due, per evitare che la salsa si asciughi e mescola costantemente durante la cottura per evitare che i fili si attacchino tra loro o alla pentola. Ho aggiunto dei fiocchi di peperoncino essiccati.

Spaghetti alle Vongole, pronti da servire

Spaghetti alle vongole cremosi: La vera ricetta tradizionale

Spaghetti alle Vongole: Mescolate bene e servite! Gli spaghetti con le vongole fresche sono più ricchi della pasta fatta con le vongole in scatola.

Per servirne 4 come primo piatto vi serviranno:

1 kg di vongole vive

Sale marino sufficiente per salare l’acqua disinfettante

Un mazzetto di prezzemolo e uno spicchio d’aglio, tritati

450 g di spaghetti

1/2 tazza di olio d’oliva (puoi usare anche 1/4 di tazza di olio e burro non salato)

Sale, pepe e peperoncino a piacere. 

Vino? Bianco, Fiano di Avellino e insalata.

Cristina Giordano
Cristina Giordanohttps://appuntisulblog.it/
Ciao a tutti, sono Cristina Giordano, una blogger che si occupa di moda, viaggi, tecnologia, alimentazione e benessere.
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

Articoli Correlati

15 Benefici della Cipolla per la salute del corpo

15 Benefici della Cipolla per la salute, un ortaggio economico, ricco di proprietà, delizioso se consumato crudo o...

Formaggio di capra benefici e danni

Il formaggio di capra non è comune o popolare come il formaggio di latte vaccino, ma molti lo...

10 alimenti ricchi di ferro per diete vegane

Il ferro è un minerale vitale che svolge un ruolo cruciale nel mantenimento della salute e del benessere...

Menu di capodanno: 13 piatti da mettere a tavola

Manca sempre meno tempo al nuovo anno 2023, ecco una panoramica gastronomica del Menu di capodanno: 13 piatti...
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.

Non puoi copiare il contenuto di questa pagina