Come scegliere i mobili da cucina in 4 step

Date:

Mobili di cucina datati, trasloco in nuovo appartamento, cambio di ambiente? Quali caratteristiche da valutare per progettare e scegliere mobili in cucina in base alle dimensioni dello spazio, dai materiali allo stile, che lasciano spazio per cucinare e preparare la tavola. 

Come scegliere i mobili da cucina
Progetto per mobili da cucina

Meglio scegliere mobili moderni, di qualità e abbinabili allo stile generale della casa. Considera quanto tempo trascorri in cucina, questo spazio avrà un notevole effetto sul tuo benessere. Ecco come scegliere i mobili da cucina in 4 step per apportare un cambiamento in cucina o decorare il nuovo appartamento.

1/4 Spazio

Come scegliere i mobili da cucina in 4 step

Per la scelta dei mobili da cucina meglio considerare lo spazio e la superficie calpestabile in cucina. Magari i mobili che vorresti comprare non sono adatti, quindi meglio sceglierli per forme e dimensioni adatti all’ambiente. Spesso le cucine sono progettate per essere un unico ambiente con soggiorno e puoi utilizzare solo una parete oppure una stanza a sé di forma diversa, dalla quadrata alla rettangolare o altre forme geometriche più complicati dove sceglierli su misura.

Come scegliere i mobili da cucina IN 4 Step
Come scegliere i mobili da cucina
  • Per le piccole cucine, i mobili a forma di L ti aiuteranno a risparmiare spazio e non a soffocare l’ambiente. In cucine già abitabili hai l’obbligo di posizionare lavello e cucina nella prossimità dello scarico e allaccio del gas. Altro da considerare la posizione degli elettrodomestici come il frigo, se preso individuale, stufe e termosifoni durante le misurazioni. Mobili funzionali e moderni che si mimetizzano perfettamente nell’arredamento dovrebbero darti la possibilità di montare un forno o una lavastoviglie. 
  • Nelle grandi cucine hai più libertà e devi mirare ad avere maggiore spazio per il piano di lavoro o per installare un’isola al centro. I mobili possono essere posizionati su entrambi i lati della stanza, utilizzando lo spazio in base alle proprie esigenze.

2/4 Stile della cucina

Come scegliere i mobili da cucina IN 4 Step
Cucina a L

Lo stile della cucina dovrebbe essere in equilibrio con l’interior design del resto della casa. Lo stile minimalista o scandinavo come quello d’Ikea di solito richiede l’arredamento più semplice e pratico. Nero, bianco e grigio sono tra le tonalità più adatte, ma anche i mobili in legno naturale offrono luminosità e comfort. Il bianco è consigliato per le piccole cucine, poiché riflette la luce e crea la sensazione di spazio. 

Come scegliere i mobili da cucina IN 4 Step
Stile contemporaneo colore bianco e scuro

Le cucine in stile contemporaneo pongono maggiormente l’accento sui colori audaci e sono perfette in ampi spazi. Qui puoi sperimentare armadi e cassetti neri o tonalità di ciliegia e verde scuro. I mobili con texture lucida completeranno una cucina con ripiani in acciaio inossidabile e daranno un aspetto sofisticato e moderno. Se vuoi combinare legno naturale con pietra, acciaio inossidabile o altri metalli, la cucina ideale per te è industriale. Il vantaggio di questo stile è che puoi combinare diversi mobili, sia in uno spazio più ampio che in uno più piccolo, senza perdere l’unità. Una nota in più di originalità non si rompe mai.

3/4 Materiale

Per le cucine tradizionali, spesso ci si orienta sul legno massiccio, ma questo materiale non è abbastanza resistente all’umidità e può deteriorarsi nel tempo. Gli alti costi del legno massiccio lo rendono meno accessibile, ma l’aspetto elegante merita lo sforzo del maggior costo. Se scegli l’MDF, più resistente all’usura e ai fattori esterni, puoi farti realizzare mobili personalizzati e ottenere forme ideali su misura. La variante più economica del materiale per mobili da cucina è il PAL. È meno resistente dell’MDF e più sensibile all’umidità, ma si consiglia di utilizzarlo per le parti meno visibili dei mobili, come l’interno dei cassetti o il retro degli armadi.

4/4 Costo

Quando si progetta la cucina il fattore determinante da considerare attentamente è il budget. I mobili spesso ammontano al 40-50% del denaro assegnato al design. Per mobili di qualità e durevoli che possono essere facilmente riverniciati o rinnovati in caso di problemi, dovrai sborsare molti soldi ma la lunga durata varrà l’investimento. I mobili su misura possono essere più economici o più costosi, a seconda delle dimensioni e del materiale scelto. Puoi optare per una combinazione di PAL e MDF e risparmiare un po ‘. Una cucina moderna deve essere un progetto intelligente e ponderato in modo che tutto sia a portata di mano, anche se è necessario aggiungere costi aggiuntivi al budget iniziale.

Cristina Giordano
Cristina Giordanohttps://appuntisulblog.it/
Ciao a tutti, sono Cristina Giordano, una blogger che si occupa di moda, viaggi, tecnologia, alimentazione e benessere.

11 Commenti

Sottoscrivi
Notificami
11 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
0191

excelente articulo gracias

Giusy Loporcaro

Una mia cara amica sta ristrutturando casa e poi deve arredare tutto a nuovo per cui le faccio senza dubbio leggere il tuo articolo!

Mara

Ho ristrutturato completamente una delle mie due cucine di recente, è piccola ma in perfetto stile scandinavo, la amo molto. l\’altra invece, è in sala hobby e la uso meno è il legno di noce, prodotto storico di falegnameria indistruttibile ed è stile country

Valeria Arciuolo

sto ristrutturando casa e la cucina mi manca, adesso so come indirizzarmi!

Valentina

Articolo molto interessante e utile. Per ora non posso cambiare la cucina, ma lo terrò presente quando lo farò.

Manuela Iannacci

Il mio sogno è avere una grandissima cucina con un\’isola immensa nel mezzo e tantissimi pensili…. purtroppo avendo un appartamento piccolo ho un angolo cottura che mi va strettissimo!

anna

noi dobbiamo acquistare una piccola cucina per la casetta in montagna, i tuoi consigli mi sono veramente utili

Secondo le ricerche più recenti, la cucina è l\’ambiente nel quale trascorriamo più tempo e quindi è giusto dedicarvi l\’attenzione giusta per realizzarla secondo i nostri gusti e standard. Personalmente punto sulla funzionalità e praticità.
Maria Domenica

sheila atrendyexperience

la cucina è una parte fondamentale della casa e va davvero studiata con un progettista

Amalia

Pa mia cucina è stata fatta ben 16 anni fa quando mi sposai, tutto e fatto su misura in base al mio spazio disponibile e ora anche volendo cambiare qualcosa mi viene difficile perché e tutto così ben incastrato, se cambio anche un solo mobile devo modificare il tutto e non mi trovp più

fra

la definizione e la strutturazione di una cucina non è mai semplice a mio parere
hai ragione bisogna considerare più aspetti

Articoli Correlati

Come Decorare una Stanza: Stili, Consigli e Tendenze

Decorare una stanza può essere un'avventura emozionante che permette di esprimere la propria personalità e i propri interessi....

Arredare casa in stile hygge in 10 step

Un concetto di stile di vita che sottolinea l'importanza di creare un'atmosfera calda, invitante e serena. Come arredare...

Traslocare è un compito noioso, ma qualcuno deve pur farlo

Traslocare rappresenta una delle esperienze più significative e impegnative nella vita di una persona. Che si tratti del...

Di che materiale sono fatti i rubinetti? 7 metalli

Di che materiale sono fatti i rubinetti? La rubinetteria sono elementi fondamentali in ogni casa, servendo sia a...
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.

Non puoi copiare il contenuto di questa pagina