Differenza titoli nobiliari dai re ai Lords

Date:

Differenza titoli nobiliari dai re ai Lords, ai duchi ai baroni, gerarchia nobiltà che si trovano in lungometraggi, programmi scientifici popolari e numerose opere letterarie. Sappiamo dalle fiabe per bambini che il re è il più importante, la prima persona dello stato. Ma oltre ai re, il sistema di potere medievale comprendeva molti titoli più semplici.

Differenza titoli nobiliari dai re ai Lords

Differenza titoli nobiliari dai re ai Lord
Differenza titoli nobiliari dai re ai Lord

I più famosi nomi dei nobili sono il re, imperatore e principe ma Granduca, arciduca, duca, conte, marchese e barone non sono del tutto chiari. Ti diciamo la differenza duca conte barone, cosa significano e chi viene dopo in termini di importanza del titolo.

Re 

Differenza titoli nobiliari dai re ai Lord
Differenza titoli nobiliari dai re ai Lord

Il Re (latino rex, francese roi, italiano re, inglese king, tedesco König, svedese kungen) è il titolo del monarca. Capo del regno. Di solito ereditario, ma talvolta elettivo. Il marito non regnante della regina regnante è chiamato principe consorte. 

Regina 

La Regina (latino regina, francese reine, italiano regina, inglese queen, tedesco Königin) è il titolo della moglie del re regnante (regina consorte) o del monarca regnante del regno, se questo titolo è conferito a una persona di sesso femminile (regina regnante). Il titolo di regina è generalmente riservato alle vedove dei re defunti; in questo caso viene modificato e suona come “regina vedova” o, in circostanze appropriate, come “regina madre” .

Imperatore

Differenza titoli nobiliari dai re ai Lords
Rome, Italy, Bronze statue of Emperor Augustus (Gaius Iulius Cæsar Octavianus Augustus)

La parola Imperatore(lat. imperātor “capo”, “sovrano”, in particolare – “capo militare”, “comandante”, in seguito – “imperatore” in senso moderno) – il titolo del monarca, il capo dell’impero. Inizialmente era il titolo del capo delle legioni romane , che non aveva nulla a che fare con il potere politico. L’imperatrice è solitamente la moglie dell’imperatore regnante, a volte il sovrano dell’impero a pieno titolo. In Germania l’analogo è “kaiser”, in Russia “zar”. Al momento c’è un solo imperatore: in Giappone.

Granduca

Granduca è un titolo ereditario europeo di alcuni sovrani indipendenti o membri di alcune famiglie reali. Secondo il diritto internazionale, questo titolo è inferiore a imperatore, re o arciduca, ma superiore a principe o duca. Il Granduca porta il titolo di “Altezza Reale”.

Arciduca 

La parola Arciduca (tedesco Erzherzog (abbr. Ehzg) è un titolo utilizzato dai membri della casa reale austriaca degli Asburgo-Lorena. Nella gerarchia dei titoli in Germania durante il Medioevo e nei tempi moderni, l’arciduca sta sopra il duca, ma sotto il re. Questo titolo è il più vicino al titolo Granduca.

-Pubblicità-

Principi

Differenza titoli nobiliari dai re ai Lords
Principi, principesse e regine

Il principe è il figlio del re nato da un matrimonio ufficiale, erede al trono. Se un figlio nasceva “illeggittimo”, veniva chiamato bastardo e non aveva alcun diritto nobiliare. Se un re aveva più figli, di solito solo il maggiore riceveva il titolo di principe e poteva ereditare il trono. In alcuni casi possono essere usati altri termini: ad esempio, l’erede al trono francese era chiamato Delfino, l’erede al trono inglese era chiamato Principe di Galles, e in nell’Austria-Ungheria, invece del titolo di principe, fu usato il titolo di arciduca .

In alcuni paesi gli eredi al trono erano chiamati principi ereditari; in Spagna e Portogallo, invece, solo gli eredi al trono erano chiamati principi, mentre gli altri figli del re erano chiamati infantes.

Duchi

Differenza titoli nobiliari dai re ai Lords
Badajoz, Spain – March 26th, 2005: the Duke of Feria in 1633, Thirty Years War scene. Lithograph at Badajoz Fine Arts Museum

Il livello più alto della gerarchia nobiliare europea, dopo il re stesso c’è Sua Altezza il Duca (dall’antico tedesco *harjatogō – comandante dell’esercito). È anche Duca (dal latino dux – condottiero). Primo aristocratico dopo il re, il cui potere deriva dagli antichi capi tribù tedeschi. Nel Medioevo, il duca governava un’ampia regione del paese, coniava monete personali, decideva la propria politica estera e interna, di cui era considerato vassallo.

Il titolo è ereditario e si trasmette al figlio maggiore. La moglie di un duca è conosciuta come duchessa. Oggigiorno il titolo di Duca può essere paragonato a Governatore o Presidente della Repubblica.

La maggior parte dei duchi erano parenti diretti del re e con il rafforzamento della monarchia assoluta in Europa, il primo erede del re fu chiamato principe. E tutti gli altri suoi fratelli divennero automaticamente duchi. L’esempio più famoso qui, ovviamente, sono i duchi francesi di Borgogna, che nella Guerra dei Cent’anni riuscirono a combattere contro il re francese.

I duchi oggi sono presenti in Inghilterra: i principi della corona britannica ricevono questo alto titolo (anche se di fatto non regnano più) quando raggiungono l’età adulta e essere legalmente sposato. Ad esempio, il principe William ha ricevuto il titolo di duca di Cambridge nel 2011, dopo il suo matrimonio con Kate Middleton.

Conti

Il terzo grado più alto nella nobiltà britannica. Solitamente assegnato a individui che hanno dato un contributo significativo al paese, ma che non sono membri della famiglia reale o dell’aristocrazia. Il titolo è ereditario e si trasmette al figlio maggiore. La moglie di un conte è conosciuta come contessa.

-Pubblicità-

Sua Grazia Conte (dall’antico tedesco garāfijō – “comandante”). Troviamo questo titolo nobiliare sia in Inghilterra che in Francia: quest’uomo di alto rango ha meno potere del duca. Nel Medioevo erano così chiamati i capi delle comunità e dei quartieri rurali. Inizialmente, con decreto reale, le persone venivano nominate conte per un certo periodo di tempo, ma in seguito il titolo e i possedimenti del conte divennero ereditari. Diversi insediamenti potrebbero essere sotto la guida del conte contemporaneamente.

Il conteggio moderno è approssimativamente al livello del capo del distretto.

Marchesi

Il secondo grado più alto nella nobiltà britannica e un titolo nobiliare dell’Europa occidentale, secondo la gerarchia è compreso tra il titolo ducale e visconte. Di solito assegnato a individui che hanno dato un contributo significativo al Paese, ma che non sono membri della famiglia reale. Il titolo è ereditario e si trasmette al figlio maggiore. La moglie di un marchese è detta marchesa.

Il marchese, noto anche come margravio in tedesco, era un “collega” meno comune del conte, di status leggermente superiore a quest’ultimo. La differenza principale è che il marchese governava regioni confinanti con un altro paese e quindi aveva maggiori responsabilità. Il Marchese de Sade è, forse, il marchese più famoso del mondo.

-Pubblicità-

Visconti

Il quarto grado più alto nella nobiltà britannica. Solitamente assegnato a individui che hanno dato un contributo significativo al paese, ma che non sono membri della famiglia reale, dell’aristocrazia o della nobiltà. Il titolo è ereditario e si trasmette al figlio maggiore. La moglie di un visconte è conosciuta come viscontessa.

I visconti – i delegati del conte (comta) – vice-conti, governavano parti separate della contea (cioè distretti), oppure sostituivano il conte in sua assenza. In generale, tali amministratori venivano nominati dal conte stesso, di solito, tra l’altro, i visconti erano i figli del conte o i suoi parenti più stretti. Ad esempio, se il famoso Athos de “I tre moschettieri” era un conte, allora suo figlio Raoul de Bragelon, di conseguenza, si rivelò essere un visconte.

Baroni

Il titolo nobiliare più giovane nella gerarchia della nobiltà medievale che poteva essere ricevuto dal re. La parola barone (dall’antico tedesco – baro – grande uomo libero) è il quinto e più basso grado nella nobiltà britannica solitamente assegnato a individui che hanno dato un contributo significativo al paese, ma che non sono membri della famiglia reale, dell’aristocrazia, della nobiltà o delle classi professionali.

Il titolo è ereditario e si trasmette al figlio maggiore. La moglie di un barone è conosciuta come baronessa. Il barone era anche un feudatario e godeva di potere illimitato sul suo territorio. A seconda dell’entità del lotto, il barone poteva avvicinarsi al conte in influenza. Nelle realtà moderne, un sindaco o un capo di villaggio potrebbe essere considerato un barone. Uno dei piu famosi era il Barone di Munchausen, proprietario del grande villaggio di Bodenwerder nella Bassa Sassonia.

Cavalieri

Differenza titoli nobiliari dai re ai Lords
Cavalieri

Dal tedesco Ritter – cavaliere. Questo è un nome collettivo per l’intera schiera di piccoli aristocratici (su un cavallo bianco e non solo), una parte significativa dei quali potrebbe non avere alcuna terra propria. E viveva come punto di riferimento per i mercanti sulla strada maestra.

Lord

Dall’anglosassone hlaford – “signore del pane”: così venivano chiamati tutti i più alti aristocratici inglesi. Da conte (conte) a barone. Tranne forse i duchi e i cavalieri senza terra. Tuttavia, la parola “signore” non è un titolo feudale specifico, ma solo un nome collettivo, una designazione per tutte le persone titolate. Inoltre, questa parola era usata solo nelle isole britanniche.

Cristina Giordano
Cristina Giordanohttps://appuntisulblog.it/
Ciao a tutti, sono Cristina Giordano, una blogger che si occupa di moda, viaggi, tecnologia, alimentazione e benessere.
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

Articoli Correlati

Perché le penne personalizzate sono un investimento intelligente per il tuo business?

Sono diversi gli investimenti che un imprenditore o un professionista deve considerare. Tra questi, rientrano i gadget. Come...

Storia degli ordini monastici cattolici top 10

La storia della religione racconta le ricerche spirituali di diversi popoli nel corso dei secoli. Storia degli ordini...

5 consigli per giocare nei casinò online e divertirsi, senza indebitarsi!

Nel mondo vibrante e sempre in evoluzione dei giochi online, i casinò su internet offrono un'infinità di opportunità...

Cosa regalare a un amico che ha appena comprato casa

L’acquisto di una casa è uno dei passi più importanti in assoluto. Nel momento in cui un proprio...
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.

Non puoi copiare il contenuto di questa pagina