La valle della paura trama libro giallo

Date:


La valle della paura trama è un romanzo giallo di Sir Arthur Conan Doyle, ultimo dei quattro romanzi scritti dall’autore con un protagonista Sherlock Holmes, pubblicato a puntate sulla rivista Strand dal settembre 1914 al maggio 1915.

Da qualche tempo mi è ripreso la voglia di leggere libri complice un prestito di un’amica che aveva una collana intera di comando dell’autore inglese Sir Arthur Conan Doyle. 

La valle della paura trama, la paura gira di notte

All’inizio del romanzo Sherlock Holmes riceve un messaggio da Porlock, un collega del professor Moriarty, il quale gli invia occasionalmente informazioni confidenziali. Moriarty è un professore universitario che risulta con una pedina penale
immacolata agli occhi della legge, ma Holmes lo conosce come “il cervello che controlla la malavita.”

Holmes in collaborazione con Watson, tenta di decifrare il messaggio Porlock che indica che un uomo di nome Douglas, residente a Birlstone, è in grave pericolo.

L’ispettore MacDonald di Scotland Yard ichiede il suo aiuto informandolo che il signor Douglas di Birlstone Manor House, è stato assassinato quella mattina. 

MacDonald ribadisce che il professore è un uomo colto e rispettato ma Holmes lo informa che MacDonald, nonostante che abbia lo stipendio di professore di 700 sterline all’anno, possiede un dipinto dal valore di oltre 40.000 sterline.

Holmes, Watson e MacDonald si recano in viaggio al villaggio di Birlstone nel Sussex. Douglas è stato ucciso intorno a mezzanotte con un colpo alla testa nella sua casa, un vecchio castello con fossato e ponte levatoio.

La valle della paura trama, la paura gira di notte
La valle della paura trama, la paura gira di notte

Un uomo di nome Cecil Barker era suo ospite la notte del delitto, un ospite abituale dei coniugi Douglas. Un fucile rotto in de parti è stato trovato sulla scena del delitto, sembrava fosse stato usato per sparare a distanza ravvicinata, ciò che ha causato spappolamento della testa.

Cecil Barker sostiene che si trovava al piano di sopra nella sua stanza quando ha sentito lo sparo e si precipitò al piano di sotto. Fino al momento dello sparo il ponte levatoio era alzato, poi lui l’ha abbassato in modo da chiedere aiuto. Cè un segno di sangue sul davanzale della finestra da dove sembra che sia entrato qualcuno di soppiatto.

Trovano un foglio accanto al corpo con la sigla VV scarabocchiato con l’inchiostro. Un segno simile era tatuato sul braccio dell’uomo, ma non sembrava fatto di recente e l’anello di nozze di Douglas sembrava fosse stato prelevato dalla sua mano.

-Pubblicità-

La polizia ipotizza che l’assassino deve essere sfuggito attraversando il fossato, ma se fosse andata veramente così allora si poneva la questione di come era sfuggito alla polizia, con i vestiti bagnati mentre camminava per la città.

Dalle interviste agli abitanti della casa, risultano maggiori dettagli sugli eventi. Cecil Barker dopo aver sentito lo sparo, si precipitò giù dalla sua camera da letto entrando nello studio e dopo aver visto Douglas morto, suonò il campanello facendo accorrerei servi e la signora Douglas sul posto, ma Mr Barker convinse la signora Douglas a ritornare nella sua stanza.

Holmes accenna a Watson che sia oltremodo strano che la signora Douglas abbia dimostrato così poche emozioni, non precipitandosi verso il corpo del marito.

All’apparenza sembra un omicidio, ma sarà vero?

“La valle della paura” è un romanzo scritto da Arthur Conan Doyle e pubblicato nel 1915. Il libro è diviso in due parti.

Nella prima parte, la storia si svolge in Inghilterra, dove Sherlock Holmes viene chiamato come consulente per risolvere un delitto inspiegabile. Holmes e il suo fedele amico, il dottor Watson, si trovano di fronte a un omicidio misterioso e devono seguire le tracce per arrivare alla soluzione del caso.

Nella seconda parte, la trama si sposta negli Stati Uniti, nella valle di Vermissa, dove un uomo di nome McMurdo arriva per lavorare. Qui, McMurdo si trova coinvolto in una società segreta chiamata “La Società della Valle della Faura”.

I membri di questa società non sono solo lavoratori, ma anche criminali organizzati. McMurdo si trova quindi a dover affrontare situazioni pericolose e intrighi all’interno di questa comunità.

Conclusione

A mio parere vale la pena leggere questo intrigante romanzo che davvero ha dei risvolti incredibili, non tutte le cose appaiono come dovrebbero.

-Pubblicità-

In apparenza l’investigatore si ritrova davanti a una scena di un delitto ma la realtà supera la fantasia, questo romanzo non ha niente da invidiare ai gialli polizieschi odierni.

Consiglio questo romanzo, La valle della paura, a chi piace leggere Doyle ma anche conoscere più a fondo l’investigatore famoso nel mondo per la sua acutezza delle osservazioni che esamina minuziosamente con il suo alter ego, Watson.

Dalle storie su Sherlock Holmes, fu estrapolato La valle del terrore, film del 1962, basato su, La valle della paura.

A presto

Cristina Giordano
Cristina Giordanohttps://appuntisulblog.it/
Ciao a tutti, sono Cristina Giordano, una blogger che si occupa di moda, viaggi, tecnologia, alimentazione e benessere.
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

Articoli Correlati

Hunter x Hunter: storia del manga

“Hunter x Hunter”, creato dal celebre mangaka Yoshihiro Togashi, è un titolo che ha lasciato un'impronta indelebile nel...

Differenza titoli nobiliari dai re ai Lords

Differenza titoli nobiliari dai re ai Lords, ai duchi ai baroni, gerarchia nobiltà che si trovano in lungometraggi,...

Jeanne Baret prima donna a circumnavigare il globo

Jeanne Baret prima donna a circumnavigare il globo, nota come ragazza delle erbe o botanica, è nata in...

Cosa simboleggia il ramoscello di ulivo?

Cosa simboleggia il ramoscello di ulivo? simbolo della pace, riconciliazione e vittoria, spesso associato alla dea greca della...
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.

Non puoi copiare il contenuto di questa pagina