L’arte della guerra di Sun Tzu frasi più belle

Date:

Il modo migliore per essere certi di vincere una guerra è assicurarsi la vittoria ancora prima di iniziare a combattere

L’arte della guerra di Sun Tzu frasi più belle. “Se conosci il nemico e te stesso di sicuro vincerai”. Il libro l‘arte della guerra di Sun Tzu è uno dei libri più famosi che parlano di guerra, ma non solo quella con fucili, cannoni e guerriglia, bensì della guerra quotidiana che fronteggia un uomo comune. Questo è il principio fondante dell’Arte della guerra, con ogni probabilità il più antico manuale strategico della storia (VI secolo a.C.) di Sun Tzu. Il manuale racchiude esperienze acquisite e tramandate inizialmente oralmente, poi redatto su delicati supporti di bambù. 

L’arte della guerra è uno dei libri più antichi mai scritti su questioni e strategia militare. È stato scritto nell’antica Cina da un uomo di nome Sun Tzu. Da quando è stato scritto, l’arte della guerra si è rivelato uno dei testi più influenti della storia. Non solo nell’antichità, ma duemila anni dopo, anche ai giorni nostri. Dopotutto, la sua filosofia è applicabile a tutti gli aspetti della vita, non solo alla guerra.

L’arte della guerra di Sun Tzu frasi più belle del manuale di guerra, manuale riconosciuto come il perfetto lavoro metodologico che è stato consultato da comandanti e accademici sin dalla sua prima pubblicazione e traduzione. Sebbene il testo si riferisca alle tattiche di guerra nell’antica Cina, sono rilevanti oggi in tutto il mondo. Nel post di oggi conosceremo la vita e la filosofia del leggendario Sun Tzu.

Chi è Sun Tzu?

Larte della guerra di Sun Tzu frasi più belle
Ritratto del mitico Sun Tzu della dinastia Qing. Credito immagine:  Aki Ranin tramite Medium

Sun Tzu era un generale cinese, stratega militare, scrittore e pensatore che visse durante il periodo Zhou orientale nell’antica Cina. Nato come Sun Wu, in una famiglia di Shih, aristocratici e accademici cinesi che, al momento della nascita di Sun Wu, avevano perso i loro beni e la loro ricchezza. Sun Wu era un uomo istruito. Usando la sua conoscenza politica e militare ereditata, visse come un mercenario errante e accademico.

Sun Tzu è generalmente considerato l’autore di The Art of War, un avvincente trattato militare che influenzò notevolmente la teoria militare dell’Asia occidentale e orientale. Il suo lavoro copre argomenti come la tattica, la strategia, il rinvio, l’uso di agenti governativi, la costruzione e il mantenimento di alleanze, l’uso di doppi agenti e quando ammettere la sconfitta. In breve, abbraccia l’arte stessa della guerra.

Guerra sul campo militare e quotidiana

Larte della guerra di Sun Tzu frasi più belle
L’arte della guerra di Sun Tzu scritta in un libro di bambù. Questa versione fu scritta durante il regno del quinto imperatore Qing. Credito immagine:  Wikimedia Commons

Nel libro l’arte della guerra di Sun Tzu sono descritte metafore che rappresentano le fasi della nostra vita dalla gioia per un lavoro alla perdita di un affetto, e alle strategie su come fronteggiare il nemico sempre in agguato. L’arte della guerra, probabilmente redatto a più mani, si divide in 13 capitoli con un totale di più di 6.000 parole. I tredici articoli sono i libri del periodo degli “Stati Combattenti”.

Come mettere in pratica la filosofia di L’arte della guerra di Sun Tzu

Larte della guerra di Sun Tzu frasi più belle
Libri da leggere: L’arte della guerra di Sun Tzu

Il libro L’arte della guerra di Sun Tzu spiega l’inevitabilità di vincere le guerre, perseguire di più per vincere di meno e forte per sconfiggere i deboli. In ogni capitolo del libro, l’arte della guerra di Sun Tzu, sono elencati stratagemmi e astuzie che ognuno di noi deve usare nella guerra quotidiana. Astuzie che appartengono a chi medita e ascolta molto, sa essere paziente e lancia il suo attacco nel momento opportuno.

-Pubblicità-

Cambiare strategia è l’elemento vincente per vincere ogni tipo di guerra. Un pò come la filosofia della gente semplice che prova ogni tipo di approccio fino alla riuscita finale. Chi è prudente e aspetta con pazienza chi non lo è, sarà vittorioso”

Impara te stesso prima di conoscere la personalità degli altri. Metodo semplice ma difficile da attuare anche se ci vuole pazienza. La conoscenza di te stesso e del tuo nemico porta alla tua vittoria o sconfitta. 

Libri da leggere per la vita quotidiana

Il libro L’arte della guerra di Sun Tzu è un manuale di guerra scritto trecento anni prima della nascita di Cristo e ancora valido attraverso i tempi antichi e moderni. Si tramanda che molti grandi personaggi del passato, tra i quali Napoleone BonaparteMao Zedong e Douglas MacArthur, siano stati influenzati o abbiano tratto espressamente ispirazione dalla lettura di questo libro. L’Arte della Guerra di Sun Tzu è un brillante tesoro nel patrimonio culturale militare della nazionalità Han nell’antica Cina e una parte importante dell’eccellente cultura tradizionale della nazionalità Han.

L’arte della guerra di Sun Tzu

Sun Tzu (probabilmente vissuto fra il VI e il V secolo a.C.) è stato un leggendario stratega e filosofo cinese. Ha avuto un significativo impatto sulla storia cinese e asiatica, sia come autore dell’Arte della guerra (“Classici” Feltrinelli, 2011), sia come figura mitica e mitizzata. Tra il XIX e il XX secolo la popolarità del libro di Sun Tzu si è espansa e il volume ha trovato utilizzo in vari ambiti della cultura occidentale.

Sun Wu era originario di Qi e in seguito si trasferì a Wu. A quel tempo, per combattere per lo status di egemonia, gli stati vassalli continuarono a lanciare guerre e la società era turbolenta. Quando Sun Wu viveva a Wu, le guerre di vari paesi lo attiravano a pensare e riassumere le leggi della guerra con la stesura del libro. Sun Wu dedicò il libro L’arte della guerra della guerra, al re Wu Wanghelu che lo nominò come generale e gli chiese di addestrare il suo esercito. Con il suo aiuto, Wu divenne una potenza militare nel periodo primaverile e autunnale.

Le frasi più belle “L’arte della guerra di Sun Tzu”

Non precipitarti in guerra – Come affrontare il nemico?

La posta in gioco in una guerra è alta e un paese deve utilizzare tutto l’apparato militare a sua disposizione per vincere. Sun Tzu parla ripetutamente dei costi finanziari della guerra e dell’enorme fardello di rimuovere le persone dai loro ruoli civili e usarle come truppe sul campo. Pertanto, la guerra non dovrebbe essere il mezzo principale della lotta dello stato per i suoi ideali, poiché è molto costosa. Alla fine, vincere una battaglia è inutile se poi la vita è irreparabile

Il costo della guerra – Vincere una guerra con il minimo spreco

Nel capitolo 13 del libro L’arte della guerra di Sun Tzu, “Uso delle spie”, Sun Tzu dice: “Attualmente, quando una moltitudine di 100.000 uomini viene radunata e inviata a una battaglia inaccessibile, i costi che la popolazione sostiene, insieme ai pagamenti del tesoro, ammonteranno a mille pezzi d’oro giorno dopo giorno. Inoltre, sia in patria che all’estero ci saranno disordini costanti, le persone saranno prosciugate dei costi di trasporto e il lavoro di 700.000 nuclei familiari sarà interrotto”.

-Pubblicità-

Ciò dimostra che mentre la tecnologia può essere migliorata, la guerra non è cambiata e può essere combattuta e interpretata allo stesso modo. La guerra è costosa e i suoi costi si abbattono su tutti i settori della società. Nel suo trattato, Sun Tzu incoraggia i suoi lettori a pensare alla loro pianificazione strategica, pensare a cosa stanno facendo, cosa stanno affrontando, chi aiuterà e quale potrebbe essere la strategia più semplice per raggiungere i loro obiettivi.

Astuzia e intelligenza – Ingannare e stressare il nemico

L’idea di Sun Tzu d’influenzare la scelta del nemico è importante per la sua tecnica militare, strategie e azioni: la direzione dell’avanzata delle truppe, il posizionamento degli arcieri, l’accumulo di conoscenza. Ciascuno è fatto in modo tale da ingannare il nemico e stabilire una superiorità psicologica su di lui. Questo può essere applicato anche nella vita di tutti i giorni. L’idea di perlustrare e ingannare il nemico è molto diffusa in The Art of War.

Intelligence militare – Ricerca prima della guerra

“Ogni lotta dipende dalla direzione sbagliata.” – Sun Tzu

L’essenzialità del magistero di forza e di debolezza dell’avversario mantenendo la consapevolezza dei propri limiti ma anche la fiducia

-Pubblicità-

Per prima cosa, conosci il nemico e la sua strategia. Poi diffondere informazioni fuorvianti per confonderlo. Sun Tzu dedica parte del suo libro L’arte della guerra, all’osservazione e parla dei cinque tipi di operatori utilizzati per ingannare i nemici e raccogliere dati precisi per superarli in astuzia. Questo si chiama “previsione” e comporta la raccolta anticipata di dati sui piani nemici e la diffusione di disinformazione dietro le linee nemiche, azioni che sono in gran parte le stesse oggi. Ogni operatore è stato utilizzato per un diverso tipo d’indagine e ha raccolto dati in modi diversi.

L’importanza del qi 

Sun Tzu è considerato uno dei primi sostenitori del qi, una fede taoista che ha avuto un ruolo di primo piano nell’antica storia cinese. Si riferisce principalmente alla tua vitalità e si dice che non dovresti sprecare tempo ed energie in compiti inutili. Devi pianificare saggiamente il tuo utilizzo di questo tempo in modo che tutto possa essere fatto senza intoppi.

L’applicazione del qi può essere vista dietro tutte le spiegazioni di Sun Tzu sulla doppiezza, l’osservazione e il controllo del nemico. Sun Tzu spiega come farlo nella sua sezione sulle manovre in L’arte della guerra di Sun Tzu: “Cammina con un movimento circolare e cattura il tuo avversario attirandolo con l’esca. In tal modo, puoi inseguirlo e toccare la base di fronte a lui”.

Professionalizzazione delle forze armate

Sun Tzu parla dell’importanza di gestire con successo l’esercito. Spiega che le truppe combatteranno con grande entusiasmo se hanno una buona base materiale e una direzione chiara:

“Nel caso un generale raccolga le sue truppe ma non possa usarle, nel caso le apprezzi ma non possa confermare la sua direzione, se le truppe sono disordinate e non può controllarle, possono essere paragonate a bambini viziati, e sono inutili. “

Guarda i tuoi punti di forza.

Il famoso proclama di Sun Tzu che “ogni battaglia è vinta o persa prima che abbia luogo“, nel libro L’arte della guerra, indica il fatto che la vittoria va a coloro che pianificano attentamente. Evita la roccaforte nemica e attacca il loro punto debole. Se sai che qualcuno vuole approfittarsi di te, non cadere nell’esca. Concentrati sui tuoi punti di forza e di debolezza. Questo processo può essere paragonato all’acqua. Proprio come l’acqua scorre verso il basso, un esercito deve fare affidamento sulla sua forza naturale e attaccare il nemico quando è impotente. Proprio come il percorso dell’acqua corrisponde al paesaggio su cui scorre, l’esercito deve adattarsi alla natura e alle circostanze del nemico.

Preparati ad adattarti 

“Colui che ottiene il trionfo adattando le sue strategie alle circostanze del nemico può essere divino.” – Sun Tzu

La strategia è la cosa più importante. Non attenersi mai a una strategia rigida quando si risolve un problema, sii pronto a piegarti e adattarti. Oggi possiamo seguire le idee di Sun Tzu in tutti i ceti sociali, che si tratti di governo, leadership o mantenimento di un delicato equilibrio di potere.

Conosci il tuo nemico e conosci te stesso

“Conosci il nemico e conosci te stesso” in modo che “in centinaia di battaglie non sarai mai in pericolo”. Questo aforisma è attuale oggi come lo era allora. Comprendere il tuo nemico, le sue tattiche e la sua cultura è importante se vuoi sconfiggerlo. Nonostante i nostri progressi tecnologici nella guerra, le idee di Sun Tzu del VI secolo aC sono rilevanti oggi come lo erano nell’antica Cina.

Trucchi e scouting

La formazione della Central Intelligence Agency (CIA) si è basata sulle idee introdotte dal libro L’arte della guerra di Sun Tzu. Allo stesso modo, che tu sia il capo che gestisce il tuo staff o l’insegnante di scuola materna incapace di gestire una classe ribelle, Sun Tzu ha parole di saggezza per tutti. Imparare di più sulle condizioni dei tuoi dipendenti o dei tuoi figli ti aiuterà a capirle e, in definitiva, a prenderne il controllo. Sun Tzu nel suo libro descrive tutti gli aspetti dell’intelligence: controspionaggio, guerra psicologica, trucchi, sicurezza, inganno.

“L’attacco migliore è quello che non fa capire dove difendersi. La difesa migliore è quella che non fa capire dove attaccare.”

(Sun Tzu, L’arte della guerra)

“Se l’avversario ti è superiore di numero, evita lo scontro diretto. Se è irritabile, fallo innervosire. Fai finta di essere debole per renderlo arrogante”.

(Sun Tzu, L’arte della guerra)

“Occorre comparare accuratamente l’armata nemica alla nostra, in modo da conoscere dove la forza è sovrabbondante e dove è carente.”

(Sun Tzu, L’arte della guerra)

“La guerra è inevitabile, ma il conflitto può essere evitato, bisogna vincere senza combattere, sapere quando combattere o non combattere per non finire in una guerra all’ultimo sangue, in ogni modo la cosa più essenziale è la tempestività dell’iniziativa.”

(Sun Tzu, L’arte della guerra)

Libri da leggere: Dettagli

  • Genere Filosofia orientale
  • Editore: Mondadori
  • Collana: Oscar varia
  • Data uscita: 27/05/2003
  • Pagine:252
  • Formato: Tascabile
  • Lingua: Italiano
  • EAN: 9788804517788
  • Costo: euro 7,50

Il libro “L’Arte della Guerra” è stato tradotto in inglese, francese, giapponese, tedesco, russo, ceco e altre lingue. Sebbene questo libro parli delle leggi della guerra su strategia militare, gode di un’alta reputazione in ogni campo.

Il grande Gorgon Gekko, personaggio immaginario del film Wall Street e il suo seguito Wall Street – Il denaro non dorme mai, nei suoi monologhi fu un grande promotore di Sun Tzu.

L’arte della guerra di Sun Tzu frasi più belle

Consiglio di leggere il libro L’Arte della Guerra di Sun Tzu, un vero manuale che descrive strategie e filosofie di vita immortali e incredibilmente versatili. Sicuramente uno dei libri maggiormente letto dagli imprenditori nel campo del business/marketing, costretti a fronteggiare concorrenze spietate e fare scelte decisionali opportune. L’arte della guerra è un tesoro la cui saggezza può essere applicata sia alla vita militare che a quella quotidiana. Quando diciamo che la vita non è altro che una battaglia, stiamo ricordando brani tratti dal manuale.

Questo antico libro di Sun Tzu fornisce una guida per tutto, dalle organizzazioni d’intelligence ispiratrici alla leadership aziendale. La sua saggezza di base e duratura lo ha reso una guida per gli strateghi moderni. Il lavoro di Sun Tzu parla della stessa serie di problemi che devono affrontare gli strateghi moderni che la tecnologia moderna e i progressi nella guerra non sono riusciti a cambiare. Tuttavia, i consigli in questo libro si applicano ugualmente alla vita di tutti i giorni e mostrano che puoi raggiungere il tuo obiettivo senza pagare un prezzo enorme.

Cristina Giordano
Cristina Giordanohttps://appuntisulblog.it/
Ciao a tutti, sono Cristina Giordano, una blogger che si occupa di moda, viaggi, tecnologia, alimentazione e benessere.

5 Commenti

Sottoscrivi
Notificami
5 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
mamma naturale

un libro davvero molto bello l\’ho letto ma necessita di concentrazione e messa in pratica

Sheila

Ho sentito nominare spesso quello libro ma sinceramente è troppo per la mia testolina

maria boiano

un libro molto interessante, un genere nuovo per me, mi hai incuriosita

Zelda

E\’ un libro fondamentale non solo per i valori della vita ma ci fa conoscere il vero guerriero.

Mara

sicuramente un libro molto diverso dal solito e credo anche interessante dunque

Articoli Correlati

Babbo Natale non esiste? la gioia di credere nella magia

Per alcuni, l’idea di un allegro vecchietto che consegna i regali alla sera della vigilia di Natale non...

È nato prima l’uovo o la gallina: sveliamo il mistero

È nato prima l'uovo o la gallina? È un enigma che ha lasciato perplessi scienziati, filosofi e persino...

Mitologia buddista: storie di illuminazione e saggezza

Il buddismo è una delle religioni più antiche e popolari al mondo, con oltre 500 milioni di follower....

Il concetto di invecchiamento di Benjamin Button

Invecchiando, il nostro corpo e la nostra mente subiscono cambiamenti significativi. Sperimentiamo una diminuzione delle capacità fisiche, un...
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.

Non puoi copiare il contenuto di questa pagina