Lines Perla assorbenti incontinenza donna

Lines Perla assorbenti incontinenza donna

Lines Perla assorbenti incontinenza donna

Azienda per le donne e con le donne, spiega, in modo dettagliato, varie problematiche prettamente femminili

L’azienda Lines Perla ha ovviato a quest’inconveniente di natura più leggera, inventando un assorbente specifico per le piccole perdite di urina che dà il giusto apporto alla nostra femminilità. Lines Perla è stata insignita del secondo premio Great Place to Work 2012, per il rispetto, dialogo e formazione da parte di Fater, azienda produttrice dei prodotti assorbenti per la persona, Pampers, Lines e Linidor.

Cos’è l’Incontinenza Urinaria e come si presenta:

Lines Perla assorbenti incontinenza donna
Incontinenza Urinaria

Una diagnosi difficile da valutare e anche da spiegare per la natura delicata che grava attorno alla sfera femminile, in quanto è una condizione e una malattia che non a tutte fa piacere parlarne, specialmente se poi devono sottostare alla metodica per scoprire se è un fatto passeggero o meno. Sfido chiunque a negare di esserne stata soggetta, infatti una breve indagine nella mia famiglia di 5 sorelle e madre, nipote adolescenti e cognate, di età tra 16 e 80 anni, so che è successo a tutte, perciò anche l’età non conta di una donna non influisce sul problema: qualsiasi fascia d’età è soggetta. Ma come imparare a prevenire e a curarsi se insorge in tutte le donne la fatidica “Vergogna” di eseguire un controllo dal ginecologo e dall’urologo.

Ci sono diversi tipi d’incontinenza urinaria, si divide in incontinenza da sforzo e da urgenza:

Lines Perla assorbenti incontinenza donna
Incontinenza Urinaria da sforzo e da urgenza

Conosciamo meglio questi importantissimi muscoli che sono sconosciuti a chi sta bene ma conoscono benissimo chi deve rifarli. Sono muscoli che sostengono la vescica e, quando il pavimento comincia a cedere, causa un abbassamento della stessa, rendendola debole e soggetta a piccole o grandi perdite d’urina, non precedute da nessuna sensazione di urinare, questa patologia è abbastanza lieve e rientra nell’Incontinenza urinaria da sforzo. L’Incontinenza da sforzo è quella più grave in quanto il cervello ha l’input di urinare ma non può trattenerla, nonostante sappia che è impossibile recarsi al bagno come quando si è in mezzo alla strada o quando si viaggia. Un disturbo terribile poiché s’instaura la sensazione di frustrazione, mista alla vergogna di ” ritrovarsi bagnate” e magari sprigionando un odore di urina.

READ  10 abitudini scorrette che propagano i germi

Dove inizia questo problema:

  • Gravidanza e parto sono i problemi più comuni, portare ben 6 mesi una creatura che arriva a pesare anche 4 chili, peso che preme sulla vescica rendendola debole e causando piccole perdite d’urina.
  • Menopausa– Con la menopausa si arrestano tutti gli ormoni che mantengono attivi tutti gli organi e flessibili i muscoli, alla lunga si ha un assottigliamento dell’uretra e l’incontinenza urinaria.
  • Obesità– Le persone obese conoscono benissimo questo problema in quanto si portano degli zaini a spasso tutta la vita. Il grasso corporeo si accumula nella parte inferiore dell’addome, premendo sulla zona pelvica, provocando frequente minzioni.
  • Infezioni della vescica– Anche in questo caso si ha minzioni abbastanza frequenti per la sofferenza della vescica.

Esperienza personale ed esercizi di Kegel

Da anni frequento una scuola di ballo sportivi e mi ricordo che, in occasione di un saggio, venne la tv locale a intervistarci e quando si rivolse a me, risposi che nel ballo avevo scoperto dei muscoli che non sapevo di possedere, naturalmente tutti risero pensando fosse una battuta. Invece è davvero così, e specialmente noi donne, non conosciamo di avere migliaia di muscoli, ognuno con funzioni diverse e mi rivolgo specialmente a quelle che hanno avuto gravidanze e parto difficili. I muscoli pelvici sostengono un peso enorme per tutta la nostra vita.

Lines Perla assorbenti incontinenza donna

Anch’io ero di questo parere ma quanto ci capitai in questo problematica, in quanto molti anni fa ero soggetta a perdite di urina in seguito a colpi di tosse o anche risate e dopo un iniziale turbamento per superare la “vergogna”, mi rivolsi al mio medico di fiducia che mi prenotò una visita  specifica in ospedale per scoprire se i muscoli pelvici fossero a posto. All’inizio mi preoccupai ma poi comprai degli salva slip della Lines Perla, che catturavano l’urina involontaria e controllava gli odori oltre a eseguire esercizi per rafforzare i muscoli pelvici, esercizi davvero facili da poterli fare ovunque e in qualsiasi posizione. Gli esercizi di Kegel fanno recuperare la flessibilità dei muscoli solamente contraendo e flettendo i muscoli pubcoccigenei, quei muscoli preposti a interrompere il flusso urinario.

Vediamo in dettaglio l’assorbente Lines Perla 

Lines Perla assorbenti incontinenza donna
assorbente Lines Perla

Ha una forma anatomica con varie zone differenziate da diverso spessore per un uso mirato.

  1.  zona esterna funziona da Filtrante
  2. zona interna con microcanali che ricevono e bloccano l’urina
  3. zona con sistema controlla- odori con Naturactive, sostanze attive che combattono il caratteristico odore di urina
  4. l’assorbente è interamente flessibile per dare il massimo comfort e discrezione, anche con abiti leggeri e aderenti.
READ  Alopecia su palmi e plantari dei piedi negli umani

I Lines Perla sono prodotti in varie forme e taglie per accontentare ogni tipo di cliente, infatti va dai Ultra Mini, Mini, Mini Long, Normal, Extra e Super per taglie forti. Sul sito sono elencati ogni possibile soluzione a questo problema con relative risposte da professionisti, basta andare in: Informazioni utili

30 thoughts on “Lines Perla assorbenti incontinenza donna

  1. grazie per tutte le info. 🙂 Lines è sinonimo di quelità e sicurezza. Ottimi anche i consigli che dai. Molto dettagliati e utili. Specialmente quelli sulla ginnastica

Leave a Review

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *