Perché studiare la Storia è importante per l’umanità

Date:

Il suo studio offre un’esperienza inestimabile di contatto con il passato, che aiuta chiunque a comprendere gli eventi del passato, struttura sociale, relazioni economiche, cultura.

Perché studiare la Storia è importante per l’umanità? Talvolta in famiglia sentiamo raccontare di persone o di parenti vissuti prima di noi che non abbiamo conosciuto, di episodi lontani nel tempo, di oggetti e mestieri che si usavano una volta e adesso sono rari o scomparsi oppure che in passato non esistevano e oggi sono molto diffusi. Sorge quindi spesso in noi la curiosità di sapere chi erano e come vivevano i nostri nonni, i nostri bisnonni e i nostri avi da cui discendiamo e di conoscere come è cambiato il mondo in cui viviamo.

Perché studiare la Storia è importante per l'umanità
Perché studiare la Storia è importante per l’umanità

Perché studiare la Storia: una fonte di esperienza collettiva

La storia è la scienza del passato. Con l’aiuto di varie fonti – documentarie, umane – cerca di determinare la sequenza degli eventi nel processo storico, l’obiettività dei fatti studiati e anche di trarre conclusioni sulle cause e le cause di eventi specifici. Tutti traggono beneficio dalla conoscenza storica perché spiega l’umanità stessa e come siamo arrivati a dove siamo oggi. “La storia è la storia del cambiamento nel tempo. Dimostra anche che la natura umana è rimasta abbastanza costante”.

“La storia dimostra che le circostanze e le tecnologie cambiano, ma gli umani vogliono ancora le stesse cose che volevano nelle civiltà precedenti: ricchezza, sicurezza, felicità, potere, realizzazione spirituale e sociale, ecc.”

Questa scienza è necessaria perché non solo studia eventi già accaduti, ma crea anche ponti che collegano questi fatti al presente. E se andiamo con il pensiero molto indietro nel tempo, via via fino ai nostri antenati più lontani, risaliamo a un passato antichissimo quando gli esseri viventi, animali, piante e gli stessi uomini erano molto diversi da quelli che vediamo oggi.

Perché studiare la Storia è importante? Permette di capire le società

La storia è necessaria per imparare lezioni, trarre conclusioni, ricordare grandi azioni, essere in grado di comprendere gli errori commessi in passato e prevenirli in futuro. Ogni essere vivente è il risultato di lunghissime e lentissime trasformazioni che sono avvenute nel corso del tempo: ha, in altre parole, una storia. Se vogliamo scoprire chi siamo e come siamo diventati ciò che siamo, dobbiamo indagare il nostro passato, che è la storia dell’umanità.

Perché studiare la Storia è importante per l'umanità
Album foto

L’apprendimento degli avvenimenti del passato è importante e ci aiuta inoltre a comprendere il presente, cioè tutto ciò che si trova sotto i nostri occhi. La storia è l’esperienza di tutte le persone nel mondo vissute prima della generazione moderna. Hanno fatto grandi cose, hanno commesso errori, ma in ogni caso hanno ottenuto molto se ti guardi intorno.

A cosa serve studiare la storia: giustifica i cambiamenti avvenuti nel corso degli anni

La conoscenza storica abbraccia diversi millenni e se la comprensione del mondo più antico si basa su antiche fonti, scavi archeologici, ipotesi e ipotesi, allora il supporto della storia moderna sono fatti, eventi, documenti, statistiche e prove umane. Quando ciascuno di noi vuole ricostruire la propria storia, va alla ricerca di prove, di testimonianze, sfoglia per esempio l’album delle foto di quando era piccolo, oppure legge ciò che hanno scritto i genitori su appositi quaderni, in occasione di particolari avvenimenti (nascita, primo dentino, compleanno ecc.).

Studiare la Storia è importante

Perché studiare la Storia è importante? Osserva giocattoli, oggetti, disegni che sono stati conservati come cari ricordi o chiede a papà e mamma informazioni su abitudini ed episodi dimenticati. Si svolge cosi, in fondo, anche il lavoro dello storico che deve ricostruire la storia dell’umanità: egli indaga nel passato dell’uomo attraverso i documenti, cioè le prove, le testimonianze che gli uomini hanno lasciato.

-Pubblicità-

Macchina del tempo virtuale

Studiare eventi storici significativi e persone è come viaggiare nel tempo. La storia studia il passato e l’eredità del passato nel presente. Questo è necessario per sapere come il nostro mondo moderno e le persone del nostro pianeta sono diventati ciò che li vediamo oggi, e anche come ci siamo evoluti.

Molti misteri, spaventosi e intriganti, cessano di essere così misteriosi non appena le complesse cause e gli eventi che li hanno portati diventano chiari. Questo spiega perché è necessaria la storia. Quando si comprende il generale ciò che condividiamo con le persone del passato, così come le differenze nel presente si realizzano, si forma la consapevolezza della nostra società, del suo presente, passato e futuro.

Perché studiare la Storia è importante per noi?

Tutti traggono beneficio dalla conoscenza storica perché spiega l’umanità stessa e come siamo arrivati a dove siamo oggi. “La storia è la storia del cambiamento nel tempo. Dimostra anche che la natura umana è rimasta abbastanza costante”, ha detto. “La storia dimostra che le circostanze e le tecnologie cambiano, ma gli umani vogliono ancora le stesse cose che volevano nelle civiltà precedenti: ricchezza, sicurezza, felicità, potere, realizzazione spirituale e sociale, ecc.”

Il significato della conoscenza storica

I documenti che lo storico ricerca possono essere scritti, come i libri, le iscrizioni, i giornali (come per noi le frasi scritte da papà e mamma), oppure non scritti (o muti), come i vasi, i dipinti, gli attrezzi da lavoro, i resti degli edifici.

Perché studiare la Storia è importante?

Studiarla serve per capire come l’evoluzione dell’umanità sia progredita negli anni (come per noi i giocattoli o i disegni di quando eravamo piccoli, che non ci parlano direttamente di noi, ma attraverso i quali possiamo capire che tipo di gioco preferivamo, le nostre abitudini ecc.). Senza la storia, molte persone d’arte non avrebbero potuto svilupparsi come personalità creative. È necessario studiare la storia per estrarre errori dal passato e prevenirli in futuro.

Cristina Giordano
Cristina Giordanohttps://appuntisulblog.it/
Ciao a tutti, sono Cristina Giordano, una blogger che si occupa di moda, viaggi, tecnologia, alimentazione e benessere.

2 Commenti

Sottoscrivi
Notificami
2 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
mara

studiare la storia è importante per comprendere il presente ed anche per trarre preziosi insegnamenti dal passato

Rosaria

Studiare la storia è molto importante un bagaglio per la nostra vita

Articoli Correlati

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.

Non puoi copiare il contenuto di questa pagina