Scrocchiare le dita o il collo farà male alle articolazioni?

Date:

Chi di voi si fa scrocchiare le dita o del collo, ma farà male alle articolazioni?

Ho letto in rete una notizia curiosa sulla pratica di farsi scrocchiare le ossa delle dita, collo ecc, ma arrecherà danni per le articolazioni? Ma cosa accade nelle nostre giunture quando le facciamo scrocchiare e sentiamo quei rumori simili a piccoli scoppi?

Scrocchiare le dita o il collo farà male alle articolazioni?

No, scrocchiare le nocche non fa male alle articolazioni.

Non esistono prove scientifiche a sostegno dell’affermazione secondo cui scrocchiare le nocche può causare artrite o altri problemi articolari. In effetti, alcuni studi hanno addirittura suggerito che potrebbe effettivamente essere benefico per le articolazioni.

Ad esempio, uno studio ha scoperto che le persone che facevano schioccare le nocche avevano una forza di presa più forte rispetto a quelle che non lo facevano.

Il suono dello schiocco delle nocche è causato dal rilascio di bolle di gas dal liquido sinoviale che circonda le articolazioni. Questo gas è costituito principalmente da azoto ed è innocuo. Quando fai schioccare le nocche, stai semplicemente facendo scoppiare le bolle di gas.

Non esiste un modo giusto o sbagliato per scrocchiare le nocche. Alcune persone li spezzano tirando le dita, mentre altri lo fanno piegando le dita all’indietro. Non ci sono prove che suggeriscano che un metodo sia migliore dell’altro.

Se ti piace scrocchiare le dita, non c’è motivo di smettere. Tuttavia, se sei preoccupato per i potenziali rischi, puoi parlare con il tuo medico.

Ecco in rete dal sito Chedonna.it un articolo interessante che vi darà ogni tipo di risposte alle vostre domande .

Scrocchiare le dita o il collo farà male alle articolazioni?

Lo scrocchiare delle nocche provoca piccoli scoppi?

Lo schiocco delle nocche non provoca piccole esplosioni. Lo schiocco associato allo schiocco delle nocche è causato dalla formazione di un vuoto temporaneo nel liquido sinoviale che circonda l’articolazione.

Quando l’articolazione viene separata, il liquido sinoviale viene rapidamente allungato, provocando la creazione di una pressione negativa. Questa pressione negativa fa sì che i gas disciolti nel liquido sinoviale formino bolle. Quando le bolle collassano, creano un suono scoppiettante.

-Pubblicità-

In verità il responsabile è il liquido sinoviale

Di cosa si tratta vi starete chiedendo? Il liquido sinoviale è nient’altro che il lubrificante delle nostre articolazioni.

All’interno di questo liquido sono solite formarsi piccole sacche gassose e sono proprio queste che, quando andiamo a praticare una pressione sulla giuntura dell’arto, “esplodono” facendo il tipico “scrocchio” che sentiamo (queste sacche di gas si riformano, in media, ogni 20 minuti).

Che cos’è il liquido sinoviale?

Il liquido sinoviale è un liquido denso e trasparente che riempie le cavità delle articolazioni sinoviali. È prodotto dalla membrana sinoviale, che riveste la capsula articolare. Il liquido sinoviale ha diverse funzioni importanti:

* Lubrifica le superfici articolari, riducendo l’attrito e l’usura.

* Nutre la cartilagine articolare, che è un sottile strato di tessuto che ricopre le estremità delle ossa in un’articolazione.

* Aiuta ad assorbire gli urti e a proteggere l’articolazione dalle lesioni.

*Contiene globuli bianchi che aiutano a proteggere l’articolazione dalle infezioni.

-Pubblicità-

Il liquido sinoviale viene costantemente prodotto e riassorbito, quindi è sempre fresco e sano. Tuttavia, se la membrana sinoviale è danneggiata, ciò può portare ad un accumulo di liquido sinoviale nell’articolazione, fenomeno noto come sinovite. Ciò può causare dolore, gonfiore e rigidità dell’articolazione.

Il liquido sinoviale è una parte importante per il sano funzionamento delle articolazioni sinoviali. Aiuta a mantenere le articolazioni lubrificate, nutrite e protette dalle lesioni.

Di fatto, quindi, “scrocchiarsi” le ossa in verità non ha nulla a che vedere con le ossa in sé.

C’è addirittura chi, per testare che in effetti non ci sia alcuna controindicazione medica, per sei mesi della sua vita ha scrocchiato solo le dita di una mano e non quelle dell’altra.

Si tratta del dottor Donald L. Unger il quale, trascorsi i sei mesi di “test”, ha confermato che non esiste alcun pericolo per le articolazioni derivante da questa pratica.

Cristina Giordano
Cristina Giordanohttps://appuntisulblog.it/
Ciao a tutti, sono Cristina Giordano, una blogger che si occupa di moda, viaggi, tecnologia, alimentazione e benessere.

3 Commenti

Sottoscrivi
Notificami
3 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Giusy Loporcaro

Notizia curiosa! in effetti non ci avevo mai pensato se questo vezzo facesse poi del male alle articolazioni!

Cristina Giordano

Ciao, molto interessante l'articolo , non ci avevo mai pensato che magari avesse conseguenze

Mara

beh sapevo che non fa bene alle nostre mani tale pratica ora so anche il perchè

Articoli Correlati

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.

Non puoi copiare il contenuto di questa pagina