Stendibiancheria, 5 migliori modelli salva spazio

Stendibiancheria, 5 migliori modelli salva spazio

Stendibiancheria, 5 migliori modelli salva spazio

Un accessorio indispensabile in casa per asciugare la biancheria lavata in condizioni di elevata umidità, in inverno e in una giornata piovosa. Quali modelli scegliere?

Stendibiancheria, 5 migliori modelli salva spazio da scegliere per le tue esigenze. Gli appartamenti moderni spesso non hanno ampi balconi dove è possibile asciugare la biancheria lavata e talvolta un solo stendino non è sufficiente per il carico di una lavatrice. In inverno e in una giornata piovosa, in condizioni di elevata umidità, o lavori di ristrutturazioni palazzo che limitano lo spazio su balconi, terrazze, cortili, la biancheria può asciugarsi in tempi biblici e potrebbe addirittura ammuffire lasciandola nel gelo. In questo caso meglio acquistare dispositivi speciali progettati per asciugare indumenti lavati e adatti a piccoli e grandi spazi.

Come scegliere uno stendibiancheria adatto alle tue esigenze

Stendibiancheria, 5 migliori modelli salva spazio
Biancheria stesa in strada

In tempi moderni, la scelta di stendibiancheria tra quello tradizionale ed elettrica è ampia e varia. I modelli variano da pavimento, soffitto, esterno e molte altre opzioni con cui risolvere il problema dell’asciugatura della biancheria perfino modelli da posizionare all’interno dell’appartamento o appesi al termosifone. Prima dell’acquisto decidi dove devi posizionarlo, ciò influenzerà la forma e la grandezza.

Stendibiancheria, 5 modelli da scegliere per il tuo spazio

Gli stendibiancheria tradizionali hanno una gamba di supporto a forma di X o U, possono essere a doppia ala o torri a tre o quattro piani. Il loro grande vantaggio è che possono essere ripiegati in modo da poter essere facilmente nascosti quando non vengono utilizzati. Ma ci sono anche altri modelli, a seconda del giardino, del patio, del bagno o della casa da scegliere per asciugare la biancheria bagnata.

  • 1-2-3 = I modelli a parete, a soffitto e a scomparsa da interno ed esterno sono perfetti per posizionarli sul balcone o in bagno, con e senza una corda tesa. Tali modelli possono sopportare un certo peso, quindi devono essere saldamente montati sulla parete o sul soffitto.
  • 4- L’asciugabiancheria elettrico è il più conveniente ed efficiente. Ci sono modelli dove l’aria calda viene dal basso, contribuendo così alla rapida asciugatura della biancheria. Di dimensioni compatte, puoi posizionarli ovunque nell’appartamento.
  • 5- Asciugatrice, un elettrodomestico che sta diventano molto popolare nelle nostre case, scelto prevalentemente da chi abita al Nord e che vive in condizioni termiche estreme.
READ  Ordinare e Co, organizzare ogni oggetto in modo perfetto in bagno

Stendibiancheria da balcone

Stendibiancheria, 5 migliori modelli salva spazio
Stendibiancheria Mulig Ikea

Il lavaggio così come l’asciugatura dei vestiti, fanno parte della nostra routine quotidiana e possono essere eseguite settimanalmente con comodi elettrodomestici e con comodi stendibiancheria fissi. Causa ristrutturazione palazzo, ho dovuto rinunciare ai classici fili esterni e interni sul balcone dove asciugavo la biancheria. Per fortuna ho un balcone piccolo dove poter posizionare uno stendibiancheria. Sapendo di non aver poco spazio a disposizione e di non doverlo usare a lungo, ho scelto il modello Mulig Ikea, uno stendibiancheria da balcone in verticale a 3 ripiani, base girevole, pieghevole, e un ingombro minimo che posso utilizzare in qualsiasi spazio in casa.

Stendibiancheria, 5 migliori modelli salva spazio
stendibiancheria da interno

Il grande vantaggio degli stendini per balcone è che sono mobili, possono essere fissati alla ringhiera sulla terrazza o persino a un radiatore nel soggiorno. Rimovibile, quindi può anche essere una soluzione salva spazio se hai un piccolo appartamento o una terrazza. Nei negozi sono disponibili versioni più piccole o più lunghe, ci sono solo tre tipi o una varietà più ampia con le corde.

Stendibiancheria da giardino

Si tratta di stendibiancheria da giardino a tre o quattro rami, generalmente in alluminio, che devono essere inseriti nel terreno. Il grande vantaggio è l’asciugatura rapida e risparmiano spazio.

Stendibiancheria a parete salva spazio

Nel caso di balcone piccolo o necessità di posizionarlo nel bagno sopra la vasca, lo stendibiancheria a parete con corde a scomparsa è la soluzione ottimale. La cremagliera in plastica può essere posizionata in bagno in modo fisso. Se lo metti in un’area più ventilata della tua casa, avrai un tempo di asciugatura più veloce. Se lo scegli piccolo, puoi asciugare i panni anche durante la vacanza, basta agganciarlo a qualsiasi supporto.

Stendibiancheria a soffitto

Uno dei modelli più popolari e poco invasivo tra gli stendibiancheria a parete è il fregoli. Ha una struttura molto pratica: viene fissata al soffitto, abbassata e rialzata con delle corde dopo posizionamento dei vestiti. Se metti il fregoli in bagno, non devi portare i vestiti bagnati nell’asciugatrice. Ciò può farti risparmiare molto tempo e fatica e semplificare il lavoro domestico.

4 thoughts on “Stendibiancheria, 5 migliori modelli salva spazio

  1. Belo quello dell’Ikea, non l’avevo mai visto. Andro’ presto per acquistarlo perchè mi serve soprattutto d’inverno quando piove e bisogna tenere i panni al riparo.

Leave a Review

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *