Storia design mobili: dal neolitico, Egitto e Grecia

Date:

Frutto dell’esperienza umana fin dall’inizio della storia.

Storia design mobili: dal neolitico, Egitto e Grecia. Quì descriverò diversi periodi di design del mobile evidenziando le caratteristiche identificative di ciascun periodo, i materiali utilizzati e le immagini di alcuni dei pezzi di arredamento più significativi mai progettati. Le testimonianze di arredi e mobili sono giunte fino a noi fin dal periodo neolitico sotto forma di dipinti, come i murales scoperti a Pompei, la scultura ed esempi di mobili scavati nelle piramidi egizie.

Storia del design del mobile: dal neolitico, Egitto e Grecia

Storia del design Mobili in pietra periodo neolitico
Mobili in pietra periodo neolitico

Storia design mobili: Mobili del periodo neolitico

A Skara Brae, Orkney un sito risalente al 3100-2500 aC a Skara Brae, Orkney hanno scoperto una gamma di mobili in pietra. A causa di una carenza di legno nelle Orkney, gli abitanti di Skara Brae furono costretti a costruire con la pietra, un materiale facilmente reperibile che poteva essere trasformato in oggetti per uso domestico. Ogni casa era dotata di un vasto assortimento di mobili in pietra, che vanno dagli armadi, cassettiere e letti agli scaffali e ai sedili in pietra. Il comò in pietra era considerato il più importante in quanto simbolicamente si affacciava all’ingresso di ogni casa ed è quindi il primo oggetto che si vedeva entrando in una casa.

Storia design mobili: Mobili egiziani antichi

Le condizioni climatiche iper aride dell’Egitto dal terzo millennio aC sono perfette per la conservazione di materiale organico. Grazie a queste condizioni, sono stati scavati antichi mobili egiziani e in vari siti  includono letti del 3 ° millennio aC, scoperti a Tarkhan, un letto e sedie dorate del 2550 aC dalla tomba della regina Hetepheres e scatole, letti e sedie di Tebe. C’erano due tipi di mobili, l’intricato arredamento dorato ornato di oro trovato nelle tombe dei Faraoni e le semplici sedie, tavoli e cesti degli egiziani ordinari.  

Storia del design Mobili della antica Grecia:

08e49f6051c8814412145e1191cbc59b-3318706-6711718
Mobili antica Grecia

Il design dei mobili della Grecia antica può essere datato al 2 ° millennio aC, compresa la famosa sedia klismos. I disegni dei mobili sono preservati non solo dagli esempi ancora esistenti, ma dalle loro immagini raffigurate in vasi greci. Nel 1738 e nel 1748 gli scavi di Ercolano e Pompei rivelarono mobili romani perfettamente conservati. Le ceneri dell’eruzione sul Vesuvio conservarono i mobili del 79 d.C. fino al suo scavo nel XVIII secolo.

La caratteristica di questo primo arredo era fortemente influenzata dai mobili degli antichi egizi con una forma rigida, rettangolare e poco lusinghiera. Nel quarto e nel quinto secolo, una volta che i greci svilupparono il proprio stile, i mobili divennero meno quadrati e rigidi, più curvi e fluenti. Alla prossima  con il seguito della Storia del design del mobile.

Storia del Design Mobili: Un Viaggio Attraverso i Secoli

Da quando l’uomo ha iniziato a produrre mobili, questi sono cambiati enormemente nel corso dei secoli. Questo viaggio attraverso il design mobili ci porta a vedere l’evoluzione del design attraverso l’architettura, l’arte, la moda e le tecnologie. Ogni epoca ha contribuito al design moderno, sia nel design industriale che domestico.

Design Mobili del Medioevo

Il periodo medievale ha visto l’emergere di alcuni mobili di base, tra cui sedie, letti, tavoli e scaffali. Il legno era l’elemento principale dei mobili, ei mobili erano spesso semplici e funzionali, con linee pulite e semplici. La maggior parte delle forme erano piuttosto rudimentali, con un forte enfasi sull’artigianato e la lavorazione del legno.

-Pubblicità-

Design Mobili del Rinascimento

Durante il Rinascimento, la tecnologia e la creatività hanno contribuito a una maggiore varietà di mobili. Il Rinascimento ha portato una maggiore enfasi sulla bellezza e l’eleganza, con una maggiore varietà di forme, stili e finiture. Si è assistito a un aumento degli ornati e delle decorazioni come motivi floreali, motivi astratti, intagli e altre forme di finiture artistiche.

Design Mobili del Settecento

Durante il Settecento, il design dei mobili è diventato più sofisticato, con un’enfasi sulla funzionalità e il comfort. La maggior parte dei mobili era realizzata in legno, con un’attenzione particolare alla forma e al dettaglio. La fusione di architettura, arte e moda si è evoluta in un design più complesso ed elegante.

Mobili dell’Ottocento: Bellezza e Funzionalità al Massimo

Molti secoli fa, i mobili dell’Ottocento erano considerati una forma d’arte. Sebbene la produzione di mobili di questo periodo fosse principalmente destinata alla funzionalità, ha anche catturato l’attenzione degli appassionati di design. Il design degli oggetti dell’Ottocento è caratterizzato da linee pulite, forme semplici e motivi classici. È un design che resiste ancora oggi all’usura del tempo.

I mobili dell’Ottocento sono realizzati con materiali di alta qualità come il legno, il ferro e la tela. I produttori di mobili di questo periodo hanno utilizzato materiali di qualità per garantire che i loro prodotti fossero resistenti e duraturi. Si rifacevano ai disegni dei maestri del periodo, come Thomas Chippendale, George Hepplewhite, e John Samuel Leigh, che avevano una grande influenza sui designer di mobili di quel tempo.

Le linee essenziali dei mobili dell’Ottocento, unite alla qualità dei materiali, conferiscono agli oggetti una certa eleganza. I mobili dell’Ottocento sono spesso ornati con motivi classici come fiori, foglie e rilievi. Gli artigiani di questo periodo erano talentuosi e capaci di produrre mobili di stile e qualità uniche. Anche i più semplici dei mobili dell’Ottocento presentano un design raffinato ed elegante.

Il Valore dei Mobili dell’Ottocento

I mobili dell’Ottocento sono ancora apprezzati oggi. Sono considerati pezzi di pregio per la loro bellezza e qualità. Molti di questi mobili sono ancora conservati e venduti come pezzi di antiquariato. Gli appassionati di design moderno spesso apprezzano i mobili dell’Ottocento per la loro bellezza e qualità.

Cristina Giordano
Cristina Giordanohttps://appuntisulblog.it/
Ciao a tutti, sono Cristina Giordano, una blogger che si occupa di moda, viaggi, tecnologia, alimentazione e benessere.

10 Commenti

Sottoscrivi
Notificami
10 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Greta

bellissimo articolo , giro il link ad un mio amico che è amante di queste cose…… è un designer….

Daniela M

Molto interessante il tuo articolo, ho scoperto tante cose che non conoscevo.

Giusy Loporcaro

Un bellissimo articolo per fare un passo indietro sulla storia del mobile! La prima foto mi ha fatto rivivere la giornata trascorsa a Pompei l\’autunno passato 😀

Valeria

Molto interessante questo articolo! Esplora comunque un argomento, che se ci pensiamo bene, fa capire l\’evoluzione degli oggetti che utilizziamo tutti i giorni!

IlmondodiChri

ma che meraviglia!! Adoro conoscere la storia e questa è una fantastica!

mary pacileo

interessante questo tuo articolo, mi piace poter approfondire certi argomenti

rosaria

sempre interessante conoscere la nostra storia grazie delle preziose informazioni

Tessy

veramente interessante questo articolo, complimenti

Mara

Molto bello questo post ma andrebbe approfondito perché di spunti ci ne sono moltissimi 🙂

Letizia Valeri

Articolo interessantissimo…. un vero viaggio nel tempo alla scoperta di usi e costumi del passato

Articoli Correlati

Come Decorare una Stanza: Stili, Consigli e Tendenze

Decorare una stanza può essere un'avventura emozionante che permette di esprimere la propria personalità e i propri interessi....

Arredare casa in stile hygge in 10 step

Un concetto di stile di vita che sottolinea l'importanza di creare un'atmosfera calda, invitante e serena. Come arredare...

Traslocare è un compito noioso, ma qualcuno deve pur farlo

Traslocare rappresenta una delle esperienze più significative e impegnative nella vita di una persona. Che si tratti del...

Di che materiale sono fatti i rubinetti? 7 metalli

Di che materiale sono fatti i rubinetti? La rubinetteria sono elementi fondamentali in ogni casa, servendo sia a...
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.

Non puoi copiare il contenuto di questa pagina