Educare i figli al valore dell’amicizia

Date:

I ragazzi non devono essere soli, ma devono vivere con i coetanei, suscitare negli stessi confidenza, simpatia, amicizia.

Educare i figli al valore dell’amicizia, può essere un grande sollievo per l’anima e lo è maggiormente nell’età giovanile. Ma le amicizie, in contrapposto al lato favorevole, possono pure rappresentare un pericolo.

“Un amico non ti regala rose ma ti toglie le spine”

Noi genitori dobbiamo tenere gli occhi bene aperti e, senza esercitare un palese controllo, non dobbiamo mancare d’informarci sul comportamento dei ragazzi che frequentano i nostri figli.

Studiarli senza averne l’aria.

Il proposito è di consentire ai giovani di frequentare solo elementi seri, sani fisicamente e moralmente, di sentimenti buoni e caritatevoli, con buona volontà di studiare. Cerchiamo, per contro, di ostacolare l’amicizia con tipi vanagloriosi, superficiali, oziosi, spendaccioni.

Educare i figli il valore della amicizia

Ma se è facile dire tutto questo, più difficile è raggiungere lo scopo di educare i figli.
I ragazzi, infatti, scelgono da soli i loro amici e, credendo di conoscerli bene, si rifiutano di trovare in questi ultimi dei difetti. Il giovanotto elegante, con la macchina a disposizione, con il papà che manda l’autista a scuola, è attraente come amico per nostro figlio, che è in ben altre e più modeste condizioni. Ma il confronto con esso creerà nel ragazzo un complesso d’inferiorità pericoloso.

Educare i figli: Come si deve fare?

Educare i figli: il valore della amicizia

Ecco: si deve creare sin dal principio una cerchia di amicizie scelte tra i figli dei nostri amici e parenti, in un ambiente insomma la cui conoscenza da parte nostra è profonda. Può darsi che il ragazzo o la ragazza non trovino “i tipi” adatti a loro in questa cerchia; scelgano pure tra gli amici di scuola, ma poi meglio essere più attenti e di conseguenza più esigenti nel giudicare queste amicizie.

Educare i figli? Oggi i nostri figli non frequentano molto i loro coetanei come avveniva per noi in passato, coltivare un’ amicizia, oggi, è molto diverso. Smartphone e internet sono subentrati a forme più “genuine” di contatto visivo e parlato.

L’ amicizia non nasce stando a casa davanti la tv o videogiochi, bisogna muoversi e coltivarla nel tempo e da cosa nasce cosa.

“Trova il tempo di essere amico: è la strada della felicità”.
   Madre Teresa di Calcutta 

Educare i figli: il valore della amicizia
Educare i figli: il valore della amicizia.

Il ruolo di noi genitori non per niente facile è molto complesso, saper educare i figli al valore dell’amicizia e farli crescere con la dovuta responsabilità comporta grandi sacrifici che ognuno di noi sia esso padre o madre assieme devono saper condurre.

Cristina Giordano
Cristina Giordanohttps://appuntisulblog.it/
Ciao a tutti, sono Cristina Giordano, una blogger che si occupa di moda, viaggi, tecnologia, alimentazione e benessere.

8 Commenti

Sottoscrivi
Notificami
8 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Fanny Stellina

Educare i figli non è una cosa semplice, ma ho trovato degli spunti interessanti.

Giusy Loporcaro

Molto bello quest\’articolo sull\’amicizia! Mi è piaciuto tanto e lo faro\’ leggere alle mie amiche con figli!

Mara

Su beh in effetti è un tema molto sentito e ci sono stati notevoli cambiamenti

Mara

Ciao si in effetti il tema dell\’educazione dei figli è molto \”caldo\” si stanno perdendo le vecchie abitudini di un tempo e si costruiscono rapporti più paritari ma non sempre funziona a dovere

IlmondodiChri

l\’amicizia è uno dei valori più importanti per grandi e piccini

sheila

davvero bello questo post l\’ho letto col sorriso e annuendo su tutto quanto

noa style

Ciao cara, bellissimo articolo..mi rivedo molto in questo insegnamento… ottimi consigli che dovremmo applicare oltre che con i figli anche tra noi adulti <3 un abbraccio

Enza Nardone

questo post è veramente bello anche io sto insegnando il valore dell\’amicizia alla mia piccola

Articoli Correlati

Hunter x Hunter: storia del manga

“Hunter x Hunter”, creato dal celebre mangaka Yoshihiro Togashi, è un titolo che ha lasciato un'impronta indelebile nel...

Differenza titoli nobiliari dai re ai Lords

Differenza titoli nobiliari dai re ai Lords, ai duchi ai baroni, gerarchia nobiltà che si trovano in lungometraggi,...

Jeanne Baret prima donna a circumnavigare il globo

Jeanne Baret prima donna a circumnavigare il globo, nota come ragazza delle erbe o botanica, è nata in...

Cosa simboleggia il ramoscello di ulivo?

Cosa simboleggia il ramoscello di ulivo? simbolo della pace, riconciliazione e vittoria, spesso associato alla dea greca della...
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.

Non puoi copiare il contenuto di questa pagina