Epilazione laser alle ascelle: quanto dura e quanto è sicura?

Date:

I peli superflui sono tra gli inestetismi più detestati in assoluto. Soprattutto nei mesi caldi, sono tantissime le persone che scelgono di eliminarli sotto le ascelle, una zona del corpo che, in estate, è molto esposta e necessita del massimo del comfort.

Rispetto ad altre aree interessate dai trattamenti di epilazione, è oggettivamente molto più delicata.

Epilazione laser alle ascelle quanto dura e quanto è sicura
Epilazione laser alle ascelle quanto dura e quanto è sicura

Quando si chiamano in causa i metodi per eliminare i peli delle ascelle, tra le soluzioni più popolari spicca indubbiamente il laser.

L’epilazione laser alle ascelle rappresenta una soluzione efficace e duratura per eliminare i peli superflui in questa delicata area del corpo. Tuttavia, affinché il trattamento sia sicuro ed efficace, è fondamentale seguire alcune precauzioni sia prima che dopo ogni seduta – e in tal senso gli esperti di LaserMilano spiegano cosa fare nel post epilazione laser nel loro sito – così da ottenere risultati soddisfacenti e duraturi riducendo al minimo il rischio di effetti collaterali.

La cautela quando si parla di epilazione delle ascelle con il laser è legata a diversi aspetti, tra cui la presenza di numerose ghiandole sebacee. Queste ultime, sono particolarmente soggette al rischio di infiammazione. Lo stesso discorso va fatto per i linfonodi, il cui ruolo per la salute è importantissimo. Parliamo infatti di veri e propri filtri, aventi lo scopo di intercettare e debellare sostanze patogene o cellule neoplastiche trasportate tramite la linfa.

Alla luce di ciò, è opportuno evitare, per quanto possibile, la depilazione con il rasoio e con la crema depilatoria, metodi oggettivamente troppo aggressivi.

Il laser, pur essendo oggettivamente più costoso e meno immediato – richiede di recarsi presso un centro estetico specializzato – è la soluzione migliore. Vediamo, nel prossimo paragrafo, i suoi vantaggi.

-Pubblicità-

I vantaggi del laser per la depilazione delle ascelle

Epilazione laser alle ascelle: quanto dura e quanto è sicura?
I vantaggi del laser per la depilazione delle ascelle

Il laser è un’opzione che, quando si parla di peli delle ascelle, ha diversi vantaggi interessanti. Il primo riguarda la capacità di debellare l’inestetismo progressivamente e con risultati pressoché definitivi. Tutto ciò va associato al massimo comfort che l’utente può vivere e che è impensabile, per esempio, quando ci si depila velocemente con il rasoio, con il rischio di procurarsi tagli.

Un aspetto del quale è fondamentale essere consapevoli riguarda il fatto che non è possibile dare una risposta definitiva per quanto riguarda il numero di sedute necessarie. Tutto dipende dalla situazione di partenza.

Di certo c’è che, grazie al laser ad alessandrite e alle sue peculiarità di personalizzazione dell’intensità, si ha a che fare con una soluzione che si presta molto bene alla depilazione delle ascelle.

Indicazioni della depilazione con il laser alle ascelle

Epilazione laser alle ascelle: quanto dura e quanto è sicura?
Epilazione laser

L’epilazione con il laser alle ascelle è un trattamento estetico indicato sia per gli uomini, sia per le donne. Se proprio si deve trovare un limite, questo risiede nel colore del pelo.

Ricordiamo, infatti, che la luce pulsata emessa dal macchinario ha un obiettivo specifico, ossia la melanina.

Il vantaggio del laser ad alessandrite rispetto alle altre soluzioni presenti sul mercato deriva proprio dalla capacità di bypassare in parte questo ostacolo.

Risulta infatti in grado di colpire in maniera efficace anche i peli che non hanno un colore scuro netto.

-Pubblicità-

In questo frangente e quando i peli delle ascelle sono chiari, bisogna farsi trovare pronti alla necessità di un numero di sedute più alto della media.

Il numero specifico, come già detto, varia da persona a persona e deve essere indicato dal dermatologo o dallo specialista del centro estetico.

Giusto per dare qualche numero e una media, lo standard va dalle 4 alle 6 sedute. Tra una e l’altra va fatto passare un po’ di tempo, circa 4 settimane.

Si tratta del tempo necessario al follicolo pilifero per arrivare alla fase del ciclo vitale adeguata.

Cristina Giordano
Cristina Giordanohttps://appuntisulblog.it/
Ciao a tutti, sono Cristina Giordano, una blogger che si occupa di moda, viaggi, tecnologia, alimentazione e benessere.
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

Articoli Correlati

4 motivi per non detergere il viso la mattina

L'annoso dibattito: detergere o non detergere il viso la mattina? Detergere il viso mattina e sera è un...

Malattia della mussola, abiti bagnati XIX secolo

Nei secoli XVIII-XIX l’Europa e soprattutto la Francia furono colpite dalla “malattia della mussola”, abiti bagnati. All’epoca era quella...

Sopracciglia perfette per uno sguardo fresco e giovane

Le sopracciglia sono una parte fondamentale per il nostro volto. Danno profondità allo sguardo e se tenute sempre...

Natura Mix Advanced Energy: vantaggi

Nel mondo frenetico di oggi, mantenere alti livelli di energia è fondamentale per la produttività e il benessere...
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.

Non puoi copiare il contenuto di questa pagina