Microonde pasta pasticciata alla besciamella

Date:

Per utilizzare avanzi di ogni cosa in frigo come pezzetti di prosciutto, scamorza e latte scelgo la cottura al microonde pasta pasticciata alla besciamella. La cucina a microonde è oggi sempre più diffusa e apprezzata perchè consente una preparazione e cottura veloce per chi ha l’esigenza di cucinare in breve tempo i primi piatti ma anche secondi piatti e verdure.

Microonde: pasta pasticciata alla besciamella

microonde pasta pasticciata alla besciamella.
Per utilizzare avanzi di ogni cosa in frigo come pezzetti di prosciutto, scamorza e latte scelgo la cottura al microonde pasta pasticciata alla besciamella.

Ormai da molti anni cucino volentieri con il microonde, sviluppando nel contempo, mie ricette personali e personalizzate. Inauguro con questo articolo la sezione cucina, con cottura prettamente a microonde: pasta pasticciata alla besciamella.

Ingredienti per 4 persone:

Per la pasta:

300 grammi di pasta corta
100 grammi di prosciutto crudo
50 grammi di scamorza dolce
2 cespi di radicchio trevigiano
4 cucchiai di olio d’oliva extravergine
1 scalogno
sale quanto basta.

750 ml di latte
50 grammi di burro
3 cucchiai di farina bianca “00”

Sciogliete il burro in una bacinella a 500 W, aggiungete la farina e mescolare bene, dopodichè versate il latte percedentemente intiepidito nel microonde, mescolate il tutto e cuocete la besciamella per 5 minuti a 850 watt, aggiustando di sale.

Tagliare il prosciutto crudo a pezzetti, la scamorza a fettine e tenete da parte.

-Pubblicità-
Microonde pasta pasticciata alla besciamella

A parte rendete a striscioline il radicchio e tritate lo scalogno, soffriggeteli entrambi in una padella con l’olio d’oliva per qualche minuto, aggiungete il prosciutto a dadetti e dopo 1 minuto, il radicchio. Cottura per 5 minuti fino a quando il radicchio risulta appassito.

Lessate la pasta e scolatela al dente, saltatela nella padella con il condimento a base di radicchio e prosciutto crudo. Versate un poco di besciamella sul fondo di una pirofila di vetro pyrex o in una di ceramica imburrata, in modo da coprire il fondo completamente.

Disponete la pasta pasticciata, le fette d scamorza e la besciamella a strati fino a formare vari strati, terminando con la besciamela, per mantenere la pasta morbida durate la cottura.

Cuocete nel microonde a 850 watt e grill alla massima potenza per quasi 12 minuti, la cottura termina qaundo la besciamella diventa dorata in superficie.

Preparazione: 35 minuti
Cottura: 30 minuti
Esecuzione: facile
Calorie: 675
Vino da abbinare: Pagadebit di Romagna

Pagadebit di Romagna è un vino bianco prodotto nel territorio tra Forlì e Cesena. In dialetto romagnolo significa “paga debiti”, un particolare vitigno che produceva vino anche nelle peggiori annate, pagandosi così i debiti contratti, anche chiamato “straccia cambiale” per lo stesso motivo.

“Nel 1989 ha ottenuto la DOC Pagadebit di Romagna e comprende le tipologie:”

  • Pagadebit di Romagna amabile
  • Pagadebit di Romagna secco
  • Pagadebit di Romagna Bertinoro amabile
  • Pagadebit di Romagna Bertinoro secco”
Cristina Giordano
Cristina Giordanohttps://appuntisulblog.it/
Ciao a tutti, sono Cristina Giordano, una blogger che si occupa di moda, viaggi, tecnologia, alimentazione e benessere.
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

Articoli Correlati

15 Benefici della Cipolla per la salute del corpo

15 Benefici della Cipolla per la salute, un ortaggio economico, ricco di proprietà, delizioso se consumato crudo o...

Formaggio di capra benefici e danni

Il formaggio di capra non è comune o popolare come il formaggio di latte vaccino, ma molti lo...

10 alimenti ricchi di ferro per diete vegane

Il ferro è un minerale vitale che svolge un ruolo cruciale nel mantenimento della salute e del benessere...

Menu di capodanno: 13 piatti da mettere a tavola

Manca sempre meno tempo al nuovo anno 2023, ecco una panoramica gastronomica del Menu di capodanno: 13 piatti...
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.

Non puoi copiare il contenuto di questa pagina