Perché si gonfiano le ginocchia, sinovite

Date:

Un dolore intenso a uno o entrambe le ginocchia, accompagnato da gonfiore e arrossamento, è sufficiente a far sospettare la presenza di una sinovite

Perché si gonfiano le ginocchia? Un ginocchio gonfio è un segnale al corpo sulla presenza di una malattia nell’articolazione del ginocchio di varie eziologie. Un disturbo che può essere dovuto a un precedente trauma subito dal ginocchio oppure la diretta conseguenza di una malattia che interessa l’intero organismo.

Perché si gonfiano le ginocchia, sinovite

Perché si gonfiano le ginocchia, sinovite
Perché si gonfiano le ginocchia, sinovite

La membrana sinoviale del ginocchio è il tessuto che tappezza la superficie interna della capsula articolare, che è l’involucro che contiene l’articolazione. Tale membrana è formata da un primo strato, sottile, cedevole ed elastico, chiamato connettivo lasso aerolare, in cui si trovano piccoli vasi sanguigni e terminazioni nervose, e da un secondo strato costituito da tre tipi di cellule chiamati sinoviciti A, B e C.

I sinoviciti A hanno il compito di fagocitare (cioè eliminare assimilando) qualsiasi sostanza estranea all’articolazione (per es eventuali microbi) e pertanto possono essere considerati una sorta di provvidenziali spazzini del ginocchio, mentre i sinoviciti B hanno la funzione di produrre il liquido sinoviale. Il compito dei sinoviciti C non è ancora ben chiaro anche se in ambito medico si ipotizza che abbiano la funzione di generare nuovi sinoviciti A e B.

Contenuto nella sinovia si trova il liquido sinoviale, limpido e denso, la cui funzione è quella di lubrificare l’articolazione per favorire il movimento del ginocchio.

Le principali cause gonfiore del ginocchio

La sinovite del ginocchio può essere un disturbo primario, cioè prende origine da un problema direttamente collegato al ginocchio, ma puo anche essere il sintomo di una malattia che interessa tutto il corpo e che si manifesta quindi colpendo il ginocchio. E ovvio che individuare l’origine dell’infiammazione è molto importante ai fini della cura. Il gonfiore del ginocchio può essere causato dallo sviluppo di microrganismi patogeni. 

Perché si gonfiano le ginocchia, sinovite
Perché si gonfiano le ginocchia, sinovite

I medici identificano i seguenti diversi motivi che possono causare gonfiore nell’area del ginocchio:

  • Un infortunio può causare una condizione in cui il ginocchio è gonfio e doloroso. Di solito riguarda fratture e malattie dei legamenti. Il gonfiore dell’articolazione e dell’area intorno al ginocchio può causare disagio e camminare non sarà comodo per il paziente.
  • La presenza di patologia infettiva di varie eziologie. Se i microrganismi patogeni entrano nel tessuto dell’articolazione del ginocchio, possono causare un cambiamento patologico, che porta al gonfiore dell’articolazione.
  • Le ginocchia si gonfiano a causa delle allergie. Tali sintomi possono essere osservati, ad esempio, dopo una puntura di zanzara, moscerino e altri insetti, nonché sullo sfondo dell’uso di preparati medicinali.
  • Il gonfiore delle ginocchia senza dolore indica la presenza di un tumore di varie cause.
  • Facendo un forte carico sui muscoli, a causa di ciò, il ginocchio può rompersi e quindi gonfiarsi molto. Pertanto, dopo lo sforzo, il ginocchio può gonfiarsi o si può formare un’infiammazione non specifica nella sua area.
  • Violazione dei processi metabolici. Il gonfiore delle ginocchia è causato da varie malattie, come la gotta o il diabete.
  • Sovrappeso. Maggiore è il peso in eccesso di una persona, maggiore è il carico sulle articolazioni del ginocchio, a causa del quale possono gonfiarsi.
  • Artrosi del ginocchio. L’artrosi del ginocchio è una malattia degenerativa e progressiva che inizialmente colpisce la cartilagine articolare (il tessuto che riveste l’osso), con il passare del tempo può provocare l’infiammazione della membrana sinoviale. La sinovite causata dall’artrosi compare perché le cartilagini articolari, dopo essere state intaccate dalla malattia, si disgregano parzialmente, producendo piccole quantità di detriti, la cui presenza va a danneggiare proprio la membrana sinoviale. Che cosa fare? Non esistono cure efficaci per guarire l’artrosi, anche se alcuni accorgimenti che riguardano lo stile di vita possono rallentarne il decorso.

I Sintomi

La sinovite è l’infiammazione della membrana sinoviale, di cui possono essere responsabili diversi fattori. Si manifesta dando luogo a una serie di sintomi che possono essere più o meno accentuati a seconda della causa che ha determinato la comparsa dell’infiammazione. Vediamoli

  • Aumento della quantità del liquido sinoviale.
  • Gonfiore, tumefazione e aumento della temperatura del ginocchio.
  • Dolore al ginocchio e difficoltà a piegarlo ed estenderlo.

Quando il ginocchio è gonfio, quale medico devo contattare?

Perché si gonfiano le ginocchia, sinovite
Perché si gonfiano le ginocchia, sinovite

Nel caso si abbia un ginocchio gonfio per un motivo o per l’altro, si deve prima contattare il medico curante. Dopo l’esame, è probabile che il medico invii il paziente a un ortopedico e traumatologo. Specialisti di questo profilo sono impegnati nel trattamento delle malattie dei legamenti, dei muscoli e delle ossa. 

Diagnosi

Il gonfiore del ginocchio serve come segnale per il corpo che devi andare dal tuo medico che determina prima di tutto la causa che ha causato una tale malattia. È molto importante escludere lo sviluppo di processi infettivi.

Metodi di ricerca

Per determinare la diagnosi corretta quando le ginocchia sono gonfie, in medicina vengono utilizzati i seguenti metodi di ricerca:

  • Esame ecografico per aiutare a rilevare eventuali cambiamenti patologici nell’area articolare.
  • L’esecuzione di una risonanza magnetica o TAC consente di fornire informazioni accurate sulle condizioni generali delle articolazioni del ginocchio. 
  • I raggi X vengono utilizzati in una proiezione, mentre il medico vede chiaramente eventuali cambiamenti patologici.
  • Esecuzione di una puntura della placca sinoviale. Attraverso questa procedura il medico può vedere la presenza di agenti patogeni.
  • L’artroscopia o la chirurgia consentono di determinare alcuni cambiamenti patologici.

Intervento chirurgico

Nel caso di un grave infortunio o una malattia infiammatoria con gonfiore al ginocchio, a volte l’articolazione gonfia può essere curata solo attraverso un intervento chirurgico. Ciò è indispensabile se il paziente presenta i seguenti sintomi:

  • Non ci sono effetti sui medicinali.
  • La presenza di crescita della cartilagine.

Anche se con l’aiuto delle misure adottate è possibile ridurre il dolore e alleviare il gonfiore, è comunque necessario consultare un medico per un esame interno ed escludere problemi seri. 

In quale modo risolvere il problema.

Perché si gonfiano le ginocchia, sinovite
Perché si gonfiano le ginocchia, sinovite

In caso di gonfiore del ginocchio, cosa fare è stabilito dal medico, in base ai sintomi e ai risultati della diagnosi. Il trattamento per un tumore di questa articolazione dipende direttamente dalla causa. Il modo più semplice per rimuovere un tumore è usare una benda stretta imbevuta di alcool. In questo caso, l’alcol deve essere miscelato con acqua uno a uno. Invece dell’alcol, è adatta una soluzione di furacilina.

Esposizione al freddo

Dopo la diagnosi, gli specialisti consigliano di rimuovere il gonfiore dall’esposizione al freddo. In questo caso, il ghiaccio in garza è molto adatto. Ma gli impacchi freddi sono efficaci solo il primo giorno dopo l’inizio dell’edema. Quindi è necessario migliorare la circolazione sanguigna, per la quale vengono utilizzati questi unguenti. Possono essere utilizzati i seguenti medicinali:

  • Farmaci antinfiammatori non steroidei, come Voltaren, Diclofenac, Flector e altri. Questi unguenti hanno proprietà antinfiammatorie.
  • L’uso di farmaci antinfiammatori non steroidei sotto forma di “Prednisolone” e “Idrocortisone”. Aiutano ad alleviare le infezioni patologiche e rafforzare i capillari. Questo riduce il gonfiore.
  • Trattamento con farmaci localmente irritanti sotto forma di “Apizartron” e “Finalgon”. Migliorano la circolazione sanguigna, ripristinano i processi metabolici.

Articoli Correlati

Che differenza c’è tra crema e unguento? pro e contro

Quando si tratta di lenire e curare la pelle, spesso ci sono diverse opzioni in farmacia o online....

Rumore nelle orecchie, cause e cura acufene

I sintomi dell’acufene variano da persona a persona e possono includere uno squillo che va e viene o...

Epilazione laser alle ascelle: quanto dura e quanto è sicura?

I peli superflui sono tra gli inestetismi più detestati in assoluto. Soprattutto nei mesi caldi, sono tantissime le...

4 motivi per non detergere il viso la mattina

L'annoso dibattito: detergere o non detergere il viso la mattina? Detergere il viso mattina e sera è un...
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.