Piante in serra, coltivarle in ogni periodo dell'anno

Le serre più semplici e luminose sono quelle con intelaiatura in alluminio mentre quelle in legno, sicuramente più belle, hanno bisogno di maggiori cura come ad esempio la verniciatura esterna.

Piante in serra, coltivarle in ogni periodo dell’anno

Con una piccola serra questo è possibile in ogni periodo dell’anno.

Piante in serra, coltivarle in ogni periodo dell’anno protette dalla serra, un ambiente artificiale. In prevalenza destinata al giardinaggio dove crescere le piante che hanno bisogno di condizioni climatiche particolari.

La serra è adatta per le piante in serra, per seminare e far germogliare fiori e piante con le stesse caratteristiche del loro habitat naturale.

Permette di avere piante rigogliose anche in pieno inverno perché protette dal gelo e freddo.

Le serre possono avere diverse strutture

Piante in serra. strutture diverse a secondo dello scopo
Le serre più semplici e luminose sono quelle con intelaiatura in alluminio mentre quelle in legno, sicuramente più belle, hanno bisogno di maggiori cura come ad esempio la verniciatura esterna.

Le serre più semplici e luminose sono quelle con intelaiatura in alluminio mentre quelle in legno, sicuramente più belle, hanno bisogno di maggiori cura come ad esempio la verniciatura esterna.

La copertura può essere in vetro o in fogli di polietilene intelaiati.

Come dare stabilità alla serra 

Per dare stabilità alla struttura è bene che la serra sia collocata su un basamento perimetrale in cemento o mattoni, che dobbiamo preventivamente costruire sul posto. 

Per poter lavorare in piedi comodamente e per potersi muovere senza intoppi, dobbiamo utilizzare una serra alta almeno un paio di metri e larga altrettanto. 

Come avere una ventilazione ottimale 

La ventilazione la possiamo regolare utilizzando l’apertura controllata di bocchette sistemate sul tetto e sulle pareti.

La temperatura interna possiamo mantenerla costante aiutandoci con un impianto di riscaldamento realizzato attraverso l’allacciamento con il sistema centrale della casa o con l’uso di apparecchi portatili.

Come sfruttare l’irraggiamento solare

Per sfruttare al meglio l’irraggiamento solare nella serra, ci converrà disporre i lati più corti in direzione nord-sud, lontano da alberi ed altre strutture che possano fare ombra.

Incliniamo il tetto

Incliniamo sufficientemente il tetto per far scorrere via la condensa e predisponiamo all’interno della serra un bel bancone da lavoro che diventerà la nostra “base opertiva”.

Al di sotto di questo bancone possiamo realizzare un piccolo deposito degli attrezzi.

Creare una riserva idrica

Creiamoci una piccola riserva idrica che riempiremo dopo ogni innaffiatura in modo che l’acqua per le nostre piante sia sempre a temperatura ambiente.

Per irrigare in modo mirato e veloce meglio dotarsi di un tubo poroso per irrigazioni senza sprechi di acqua. 

Se invece sei della vecchia scuola di giardinaggio usa un tubo avvolgente che innaffia in modo leggero le piante e foglie. 

Se invece siamo hitech, dotiamoci di un sistema di irrigazione automatico che irriga le piante ad orari ottimali.

6 thoughts on “Piante in serra, coltivarle in ogni periodo dell’anno

  1. io vorrei creare una piccola serra nel mio orto in montagna….. potrei cosi seminare con tranquillità delle piantine che soffrono altrimenti degli sbalzi di temperatura

  2. avendo una serra si possono coltivare molte specie ma purtroppo è una prerogativa che possono permettersi in pochi per via dello spazio

Leave a Review

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *