Rintraccia in città i meravigliosi Archi di Trionfo!

Archi di Trionfo

Rintraccia in città gli Archi di Trionfo!

Archi di Trionfo, testimonianza indiscussa, scritta e visiva, degli eventi di un era lontana. Viaggiando in Italia ed Europa è facile incrociarne lo sguardo

Programma un breve tour e divertiti a rintracciare in città i meravigliosi Archi di Trionfo! Gli Archi di Trionfo sono monumenti commemorativi dell’architettura dell’Arte romana, eretti per raccontare eventi e battaglie ovunque nel mondo. 

  • Gli Archi trionfali romani, costruiti in pietra, erano sculture commemorative erette per celebrare una vittoria in guerra costituendo il più solenne riconoscimento tributato a un condottiero che avesse riportato una schiacciante vittoria sul nemico.
  • Gli architravi e le colonne di queste vestigia di architetture commemorative avevano funzione dei giornali dell’epoca. 

Sugli archi e colonne venivano impressi intere scene di guerre, arricchite con rilievi in marmo o in bronzo.

 Antichi giornali romani in pietra

Un esempio di un arco con scene di commemorazione è l’Arco di Costantino a Roma, un antico giornale dell’epoca romana,  ancora leggibile e visibile da chilometri. Anni fa ebbi la fortuna di ammirare da vicino le scene in rilievo durante il restauro. 

Gli Archi di Trionfo più conosciuti e famosi nel mondo 

Arco di Costantino a Roma
Arco di Costantino 315 d.c

L’arco di Costantino I, eretto nel c. 315 d.c, si trova a Roma, vicino al Colosseo. Commemora la vittoria dell’imperatore romano Costantino sul tiranno romano Massenzio il 28 ottobre 312 CE nella battaglia del Ponte Milvio a Roma.

È il più grande arco trionfale romano sopravvissuto e l’ultimo grande monumento della Roma imperiale.

  • Indirizzo: Via di San Gregorio, 00186 Roma RM
    Altezza: 21 m
  • Stile architettonico: Ordine corinzio

Arco di Settimio Severo 203 d.C.

Arco di Settimio Severo

L’Arco di Settimio Severo, eretto nel 203 d.C., sorge nel Foro Romano e commemora le vittorie romane sui Parti nell’ultimo decennio del II secolo dC. Il triplo arco trionfale era uno dei più riccamente decorati del suo tipo.

Era possibile salire l’arco tramite una scala interna e accedere al tetto attraverso l’attico cavo.Indirizzo: Via dell’Arco di Settimio, 00186 Roma RM

READ  Dolomiti Superski sci e abbronzatura perfetta in inverno

Arco di Giano, IV secolo DC

Arco di Giano a Roma
Arco di Giano a Roma

L’Arco di Giano si trova nel Foro Boario di Roma. Questo arco di marmo che indicava il confine, si trova direttamente sopra la Cloaca Maxima che alimentava il fiume Tevere. La data esatta della struttura non è nota ma reperti ceramici nelle vicinanze suggeriscono il 4 ° secolo dC.

  • Indirizzo: Via del Velabro, 5, 00186 Roma RM
  • Altezza: 16 m

Arco of Tito 81 d.c

Arco di Settimio Severo
Archi a Roma

L’Arco di Tito fu eretto da Domiziano nel c. 81 d.c ai piedi del colle Palatino sulla Via Sacra nel Foro Romano, a Roma.

foro romano, rilievi
Arco di Tito

Commemora le vittorie di suo padre Vespasiano e del fratello Tito nella Guerra giudaica in Giudea Nel (70-71 EV) Gerusalemme fu saccheggiata e distrutta la vasta ricchezza del suo tempio. L’arco è anche una dichiarazione politica e religiosa che esprime la divinità del defunto imperatore Titus.

  • Indirizzo: Foro Romano, Via Sacra, 00186 Roma RM
  • Altezza: 15.40 m

Arc de Triomphe (Porte d’Aix): Marsiglia

arco di Trionfo a Marsiglia

La zona di Porta d’Aix, alla fine di Cours Belsunce, a Marsiglia, è famosa anche per il suo Arco di Trionfo, costruzione monumentale realizzata nella prima metà dell’Ottocento.

Fu eretto per ricordare l’intervento francese nella risoluzione della rivoluzione americana.

  • Indirizzo: 19 Place Jules Guesde, 13003 Marseille, Francia
  • Data di apertura: 1839
  • Costruzione iniziata: 1825

Ammira un Arco di Trionfo differente, che non fu innalzato per commemorare una vittoria militare, ma per celebrare un evento civico.

Arco di trionfo a Barcellona : Arc de Triomf

Arc de Triomf Barcellona

L’Arco di Trionfo di Barcellona, alto 30 metri, venne costruito da Josep Vilaseca i Casanovas in occasione dell’Esposizione Universale del 1888 per fungere da porta d’accesso al sito espositivo.

Infatti, a differenza di altri archi di trionfo che commemora vittorie militari, l’Arc de Triomf di Barcellona ha un carattere più civile in quanto celebra il progresso artistico, scientifico ed economico.

Nella parte interiore dell’arco è possibile vedere gli scudi delle 49 province spagnole.  Su ognuna delle facce dei fregi fu rappresentato un tema relativo alla città…..

  • Indirizzo: Passeig de Lluís Companys, 08003 Barcelona, Spagna

Tu quanti Archi di Trionfo hai visitato nei tuoi viaggi in giro per il mondo?

6 thoughts on “Rintraccia in città gli Archi di Trionfo!

Leave a Review

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *