Collant curvy, eleganza e sensualità in tutte le taglie

Date:

Se in passato i collant femminili erano visti come un semplice indumento per proteggersi dal freddo, oggi rappresentano un must have per ogni donna: un accessorio fashion per personalizzare l’outfit con una nota creativa e originale.

Rivalutati da influencer e stilisti, i collant sono proposti dai brand della moda in tantissime varianti e con una ricca scelta di colori, motivi e pattern, soddisfacendo qualsiasi preferenza di stile: essenziale, raffinato, casual chic o glamour.

Inoltre, la versatilità tipica dei collant ha permesso ai produttori di adattarli ad ogni corporatura, creando collezioni di collant curvy in private label perfetti per le donne dalle forme più floride e generose.

Si può dire che i collant curvy rappresentino una vera rivoluzione nel mondo delle taglie comode, in quanto consentono di esaltare una linea morbida e prosperosa, senza rinunciare al comfort né ad un tocco sexy e raffinato.

Scegliere i collant curvy: ad ogni donna il modello giusto

Collant curvy, eleganza e sensualità in tutte le taglie
Collant curvy, eleganza e sensualità in tutte le taglie

In generale, i collant di questo tipo vengono disegnati per adattarsi al corpo di una donna dalle curve evidenti e pronunciate, valorizzandone la linea con eleganza.

La possibilità di scegliere tra taglie e conformazioni diverse e tra un vasto assortimento di colori, fantasie e materiali, permette di dare vita ad un look unico, originale e seducente. collant curvy privi di cuciture

Per la scelta dei collant ideali, oltre a individuare la taglia perfetta, è importante tenere conto anche di alcune caratteristiche che garantiscono migliori comfort e vestibilità.

-Pubblicità-

Tessuti, pattern e dettagli

Solitamente, i collant curvy sono privi di cuciture e realizzati con filati e materiali che garantiscono aderenza e comfort, come nylon, lycra, spandex e tessuti elasticizzati.

Tuttavia, la presenza di pattern fantasiosi, inserti e dettagli decorativi offre una più ampia scelta stilistica: dai classici collant velati o coprenti, alle versioni a rete o impreziosite con decorazioni più o meno fantasiose, ad esempio strass, glitter, lurex e pizzo.

Rinforzi e tasselli

Alcuni modelli di collant sono dotati di rinforzi su punta e tallone e di tasselli invisibili inseriti intorno ai fianchi e alla vita per modellare la figura.

Sono disponibili anche collant a compressione graduata, che, oltre a definire la linea del corpo, svolgono un’azione benefica per la circolazione delle gambe: la soluzione ideale per le donne che trascorrono molte ore in piedi.

Colori e fantasie

La tinta dei collant è determinante in qualsiasi outfit. Si può abbinare il colore dei collant al top, alla maglia o ad altri accessori, sciarpa, berretto, guanti, oppure basarsi su una tinta più classica e sempre attuale, come il nero, il blu o il grigio.

Studiare con attenzione la propria figura

Oltre ai gusti personali e allo stile, la scelta dei collant curvy deve valorizzare al massimo la propria linea.

Decorazioni e pizzi evidenziano le gambe ben tornite e nascondono i piccoli difetti, l’effetto velato è più adatto a gambe forti e muscolose, mentre i collant a rete per le taglie forti sono da preferirsi a maglie strette ed elastiche, da indossare anche sotto ai jeans strappati.

Cristina Giordano
Cristina Giordanohttps://appuntisulblog.it/
Ciao a tutti, sono Cristina Giordano, una blogger che si occupa di moda, viaggi, tecnologia, alimentazione e benessere.
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

Articoli Correlati

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.

Non puoi copiare il contenuto di questa pagina