Dove prendere voli per viaggi all’estero

Date:

Un modo per divertirsi, vedere posti nuovi, conoscere persone e culture diverse. Ma dove è più comodo raggiungere qualsiasi località con voli internazionali in Italia?

Dove prendere voli per viaggi all’estero per fare un’esperienza di viaggio meravigliosa, culturale e ricreativa, per aumentare il bagaglio culturale. Se desideri visitare luoghi lontani come l’America e l’Argentina, scegli l’aereo, un mezzo di trasporto più veloce che consente di coprire enormi distanze dal suolo in poche ore. Quali aeroporti scegliere per i voli Roma-Los Angeles e voli Milano-Buenos Aires?

Aeroporto di Roma Leonardo da Vinci
Aeroporto di Roma Leonardo da Vinci

Come organizzare un viaggio

Quando decidi di viaggiare in un paese straniero, ecco alcuni consigli utili per prenotare un volo e cosa fare:

  • Scegliere un aeroporto internazionale più comodo da raggiungere.
  • Prenotare voli internazionali attivando gli avvisi sui prezzi. Fare attenzione alle date e agli orari del volo. Durante le feste, sarai costretto a pagare molto di più che se avessi viaggiato prima o dopo queste date.
  • Raccogliere informazioni sul paese di destinazione e conoscere le condizioni meteorologiche previste durante il periodo delle vacanze all’estero, ti aiuta a determinare il tipo di abbigliamento adatto al loro clima, e il tipo di attività che puoi svolgere.
  • Conoscere la natura delle transazioni monetarie e il valore della moneta in circolazione nel paese che vuoi visitare in relazione al tuo paese, in modo da assicurarti una stima della quantità di denaro che devi portare con te.
  • Conoscere i luoghi turistici, la natura, dove si trovano esattamente, sapere come muoversi con i mezzi pubblici, in modo da poter stilare un piano per visitarli e svolgere varie attività.

Dove prendere voli per viaggi all’estero?

Gli aeroporti in Italia si trovano in tutti i centri turistici come Roma e Milano per viaggiare in luoghi turistici. Il più grande aeroporto internazionale è Leonardo da Vinci, situato a 30 km a sud-ovest di Roma, nella cittadina di Fiumicino mentre a Milano ci sono 3 aeroporti, il più grande dei quali è Malpensa. Tutti gli aeroporti in Italia sono abbastanza ben attrezzati. In ognuno troverai piccoli caffè e ristoranti, negozi duty-free, un centro medico, filiali bancarie e punti di cambio valuta. 

Aeroporto Leonardo da Vinci a Roma.

A soli 30 chilometri dalla capitale d’Italia, nell’accogliente cittadina di Fiumicino, si trova il più grande aeroporto italiano, intitolato a Leonardo da Vinci. Da esso vengono effettuati voli verso duecento punti del globo con compagnie aeree più famose e affidabili. La connessione Wi-Fi gratuita è disponibile in tutti i terminal di Fiumicino. Per i passeggeri vengono forniti tutti i servizi: negozi, caffè, camere per madri e bambini, bagni, infrastrutture per persone con disabilità, sale di preghiera, centro medico, ufficio postale, bancomat, scambi, terminali, punti Tax Free, ecc.

Aeroporto di Roma Leonardo da Vinci
Roma Fiumicino International Airport Leonardo da Vinci

L’aeroporto è costituito da quattro terminal adibiti a diverse direzioni. Ad esempio, se vuoi volare negli Stati Uniti d’America o in Argentina dove prendere, ad esempio, uno dei voli Roma Los Angeles, solo il terminal T1 è dedicato ai voli internazionali, servito da 6 compagnie, la più grande delle quali, Air France e Alitalia. Il monitoraggio automatico dei bagagli e un numero enorme di negozi che operano 24 ore su 24 in aeroporto sono un piacevole vantaggio per molti passeggeri.

Aeroporto Malpensa a Milano

Aeroporto Malpensa a Milano
Aeroporto Malpensa a Milano

Il più grande in termini di dimensioni, “Malpensa”, si trova a quarantacinque chilometri dal centro di Milano, ben collegato con treni e autobus. Il complesso è composto da due terminal, uno dei quali suddiviso in tre settori, all’interno degli edifici si possono trovare molte cose interessanti: dai ristoranti ai negozi di abbigliamento milanese griffato. L’aeroporto di Milano Malpensa serve voli internazionali diretti e in coincidenza verso Europa, America, Asia e Africa. 

-Pubblicità-

Dispone di due terminal passeggeri:

  • T1, per i voli regolari. Il terminal è diviso in 3 settori: A, per servire voli locali e voli per i paesi della zona Schengen. B e C, per voli internazionali come i voli Milano Buenos Aires.
  • T2  — per voli charter e voli low cost.

Nelle sezioni dedicate ai voli internazionali, oltre ai banchi check-in, ai punti ritiro bagagli e alle aree controlli pre-volo, sono presenti i punti doganali, l’area controllo passaporti e le lounge per i passeggeri in transito.

Cristina Giordano
Cristina Giordanohttps://appuntisulblog.it/
Ciao a tutti, sono Cristina Giordano, una blogger che si occupa di moda, viaggi, tecnologia, alimentazione e benessere.
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

Articoli Correlati

13 Statue con accesso interno nel mondo

13 Statue con accesso interno nel mondo, famose statue cave in tutto il mondo è un'esperienza unica e...

Grado città cosa vedere, storia attrazioni e spiagge

Grado città cosa vedere nel borgo adagiato lungo la splendida costa adriatica, un centro di pescatori situato su...

La nascita delle prime città antiche d’Europa

Sebbene molte città abbiano origini in tempi moderni, alcune hanno origini millenarie. Ecco la nascita delle prime città antiche d'Europa...

3 Città-stato definizione e storia di paesi sovrani

3 Città-stato definizione e storia di paesi sovrani e indipendenti che esistono entro i confini di una singola...
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.

Non puoi copiare il contenuto di questa pagina