Guangxi in "Alla ricerca di Liu Sanjie".

Guangxi in "Alla ricerca di Liu Sanjie"

Costumi e usi minoranza etnica del Guangxi in “Alla ricerca di Liu Sanjie”

Il Film cinese è un lungometraggio del 2010 che descrive varie zone del distretto Guangxi in Cina attraverso canti popolari, paesaggi bellissimi e dovizie di particolari con abiti tradizionali. “A Singing Fairy“, titolo in inglese, è basata sulla leggendaria cantante Liu Sanjie. “Alla ricerca di Liu Sanjie” racconta la storia del musicista cinese-americano Wei Wende (Su Youpeng) e del matrimonio di Liu Tiantian (Huang Shengyi), una donna appartenente alla minoranza etnica cinese.
 Guangxi, Huang Shengyi del moderno "Liu Sanjie"

Huang Shengyi in costume etnico nazionale

L'interpretazione di Huang Shengyi del moderno Liu Sanjie

L’interpretazione di Huang Shengyi del moderno Liu Sanjie

Curiosa degli usi e costumi della cultura orientale, guardo spesso video asiatici, con sottotitoli inglese, come A Singing Fairy, un film promozionale internazionale del 2010.

Questa proiezione combina gli elementi tradizionali della canzone folk e della danza con gli elementi moderni dell’umorismo e del romanticismo.

Il filmato è anche il principale tributo culturale e artistico al 60 ° anniversario della fondazione della Repubblica popolare cinese e al 50 ° anniversario della fondazione della regione autonoma del Guangxi Zhuang.

Letteralmente il titolo significa “La terza sorella Liu”. Il film fu girato nei distretti di Guilin, Yizhou, and Luocheng.

  • Guilin è una città famosa per i suoi paesaggi naturali e la cultura di minoranze etniche. Le colline verdi, le acque pulite, le grotte fantastiche e le strane montagne modellate dal vento sono le quattro caratteristiche della natura di Guilin.
Guangxi, Guilin
  • Yizhou si trova nel nord-ovest del Guangxi sul fiume Long in un’area nota per le sue magiche formazioni carsiche. 
Guangxi, Yizhou fiume Long
  • La città vecchia di Luocheng, l’Arca di Noè in Cina,  si trova su una montagna dalla cima ovale. La strada principale è a forma di barca, dove est e ovest sono più lunghi, il sud e il nord sono più corti. Osservata dall’alto, l’antico paese sembra una grande barca atterrata sulla cima della montagna. 

Curiosità sul film 

L’attrice Huang Shengyi nel film “Alla ricerca di Liu Sanjie”, interpreta l’amica che sostituisce la guida turistica locale per accompagnare il protagonista nel suo viaggio tra Guilin, Liuzhou, Nanning e in altre città facendogli conoscere balli e canti popolari. Il viaggio e le esperienze acquisite avvicinano moltissimo i due protagonisti facendoli innamorare.

Huang canta molte canzoni popolari originali accompagnati da balli spettacolari e costumi etnici coloratissimi. Il capo d’abbigliamento etnico che distingue le varie etnie sono i copricapi.

Trama del film 

a singing fairy, film cinese 2010

L’opera cinematografica”Alla ricerca di Liu Sanjie“, è un grande spettacolo dove cantano canzoni popolari descrivendo gli usi e costumi di minoranze etniche, in particolare il modo di chiedere in matrimonio la mano di una ragazza danzando e cantando.

La protagonista Huang è una famosa cantante del Guangxi che interpreta una moderna versione dei canti e danze popolari.

Wei Wende (Su Youpeng) è un musicista che vive e studia in America. Un giorno suona un brano tratto dal vecchio film “Liu Sanjie”. Sebbene l’interpretazione fosse stata magnifica, l’istruttore afferma che mancava l’anima, la cosa più importante affinchè la musica avesse un grande impatto.

Per trovare l’anima, Wei Wende decide di tornare nella sua città natale nel Guangxi, dove è nata la musica su Liu Sanjie. Nel film, una guida di viaggio, interpretata da Huang Shengyi, è al contempo una guida e una cantante e ballerina. Insieme a Su Youpeng, mostra le canzoni di Zhuang, le canzoni Dai, le canzoni del brindisi di Yao e l’assolo di Jing.  Sotto la guida di Liu Tiantian, Wei Wende rivive scenari meravigliosi sui fiumi e montagne della madrepatria visitando diversi gruppi etnici in Cina.

Con il passare del tempo, Wei Wende e Liu Tiantian si innamorano.

Film letterario o guida turistica

Guangxi in "Alla ricerca di Liu Sanjie".

Guangxi in "Alla ricerca di Liu Sanjie" 1 A Singing Fairy
Guangxi in "Alla ricerca di Liu Sanjie" 2 A Singing Fairy

Guangxi in “Alla ricerca di Liu Sanjie”

La storia d’amore è molto romantica, ma lo scopo principale del film è descrivere la bellezza naturale del Guangxi e l’atmosfera etnica e culturale unica delle minoranze etniche. Le cime delle vette, i fiumi scintillanti, i campi terrazzati, le canzoni fresche e melodiose che riecheggiavano nella valle, le scene vivaci di uomini, donne e bambini che cantano e ballano sono di contorno ai protagonisti.

Dopo aver visto il film “Alla ricerca di Liu Sanjie”, in inglese “Looking for Liu Sanjie” o “A singing Fairy”,  credo che non sia né un film commerciale né un film letterario, ma un modo di far conoscere i distretti del Guangxi.

Guardando le scene che ritraggono paesaggi del Guangxi è come visitare le varie città e acquisire usi, costumi nazionali e conoscere strumenti musicali, come il Lusheng, violino in Jing, Nan e lusheng bambù e l‘ancia.

Guangxi in "Alla ricerca di Liu Sanjie".

Della famiglia dei clarinetti, l’ancia è costituita da una linguetta sottile, ancorata ad una finestra, aperta su un tubo, che contiene la colonna d’aria da mettere in vibrazione. 

Eventi : Song Festival

Il 3 marzo nel Guangxi, c’è una festa nazionale “Song Festivalper commemorare il festival di Song Xian Liu Sanjie. La leggendaria cantante della dinastia Song Liu Sanjie, famosa per la sua bellissima voce, di nazionalità Zhuang. 

 

READ  Chitarra, popolarità, diffusione e origine

 

4 thoughts on “Guangxi in "Alla ricerca di Liu Sanjie"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *