I misteri della Cattedrale di Chavres in Francia

Date:

Eccomi per un’escursione in Francia di un solo giorno a Parigi, per scoprire i misteri della Cattedrale di Chavres, luogo di culto e di aggregazioni di vari gruppi.

La cattedrale di Chartres, edificata nell’omonima città che si trova nel nordovest della Francia, 95 km a sud ovest di Parigi, è considerata una delle cattedrali gotiche francese di maggior prestigio ma con molti misteri insoluti. Francia, fantasmi e misteri nelle cattedrali…

Alcuni dei misteri della Cattedrale sono visibili ad occhio umano ma altri sono nascosti all’occhio che guarda distrattamente. Un labirinto disegnato sul pavimento al centro della chiesa. Questi ed altri per infittire il mistero su questa costruzione.

I misteri della Cattedrale di Chavres

Per quanto riguarda il labirinto di forma arrotondata con un dedalo di tracciati che si congiungono al centro fino ad incontrare un fiore, non si capisce la sua utilità in quanto la chiesa ha una sola navata e non c’è pericolo di smarrirsi.

Questi labirinti erano molto comuni a quell’epoca, infatti era presente nella Cattedrale di Amiens e in tutte quelle chiese denominate “NotreDame“.

Disegni che servivano a canalizzare lo sguardo sul pavimento e sul gioco di luci provenienti dalle finestre colorate oltre a potenziare gli effetti della corrente tellurica che si insinua sotto il pavimento. 

I misteri della Cattedrale di Chavres in Francia

Storia del labirinto

Studiosi affermano che i labirinti furono costruiti per coloro che non potevano recarsi nella terra Santa, percorso che erano obbligati a fare a piedi nudi perchè il luogo era sacro, ancora oggi questa pratica è diffusa nelle moschee.

-Pubblicità-
I misteri della Cattedrale di Chavres in Francia
il labirinto cattedrale di chavres

La forma è rotonda di m 12,87 e dall’inizio al centro si deve percorrere m 261,5 metri.

Si credeva che percorrerlo potenziava delle capacità o faceva realizzare desideri. Da sempre il labirinto evoca nella mente il percorso psichico e fisico interiore che serve per arrivare alla meta, ma fu usato anche come sistema difensivo alle porte della città fortificata ed aveva il duplice scopo di difendersi da chi voleva attaccare e dagli spiriti malevoli.

Il labirinto di Chavres è il meglio conservato giunto fino ai giorni nostri.

Altro oggetto misterioso è una pietra totalmente bianca situata in un punto dove viene raggiunta da un raggio solare a mezzogiorno che penetra attraverso la vetrata di Saint-Apollinaire, a sud della chiesa.

Altro mistero è la costruzione ancora ben solida dopo 700 anni ed un incendio, ma chi l’ha costruita con una scienza avanzata, è ancora un mistero insoluto.

Storia della Cattedrale

Immersa nella pittoresca cittadina di Chavres, in Francia, si erge la maestosa cattedrale di Chavres, un faro di spiritualità e una testimonianza di splendore architettonico. Dalle sue guglie svettanti alle sue intricate incisioni, la cattedrale ha affascinato i cuori e le menti di generazioni, lasciando dietro di sé una scia di storie e leggende enigmatiche.

1. Il Calice Fiammeggiante:

Il punto focale della cattedrale è il Calice Ardente, una reliquia di immenso potere e venerazione. Le leggende dicono che fosse la coppa usata da Gesù Cristo durante l’Ultima Cena, intrisa di energia divina. Si dice che il calice emetta un debole bagliore etereo, ispirando stupore e devozione tra i fedeli.

-Pubblicità-

2. Sussurri del confessionale:

All’interno delle sacre mura della cattedrale si trova un antico confessionale, noto come il Confessionale Sussurrante. Si sussurra che il confessionale abbia il potere di amplificare le parole del penitente, facendole riecheggiare in tutta la vasta cattedrale. Alcuni credono che questo fenomeno sia un intervento divino, che permette ai segreti più profondi di raggiungere i cieli.

3. Il labirinto mutevole:

Sotto la cattedrale si trova un labirinto nascosto, una rete di passaggi tortuosi e camere segrete. Si dice che la disposizione del labirinto cambi ogni anno che passa, mettendo alla prova anche gli esploratori più esperti. Le leggende parlano di coloro che si sono avventurati nel labirinto, perdendosi nei suoi intricati percorsi, per poi uscirne trasformati o perduti per sempre.

-Pubblicità-

4. L’organista fantasma:

Nelle notti di luna, quando la cattedrale è avvolta nell’oscurità, si può sentire il suono etereo della musica d’organo risuonare dall’interno. Si dice che l’organista fantasma, una figura spettrale che si dice infesti la cattedrale, suoni melodie inquietanti che commuovono le anime di coloro che ascoltano.

5. Il miracolo della croce sanguinante:

Durante un periodo tumultuoso nella storia della cattedrale, scoppiò un incendio che minacciò di consumare l’intera struttura. Nel caos e nella disperazione si verificò un evento miracoloso. Una croce di pietra, venerata per le sue proprietà curative, cominciò a sanguinare copiosamente, spegnendo le fiamme e salvando la cattedrale dalla distruzione.

6. Le iscrizioni criptiche:

Sparse per tutta la cattedrale ci sono iscrizioni criptiche, scolpite nei muri di pietra e nascoste in bella vista. Questi simboli e messaggi enigmatici hanno lasciato perplessi studiosi e storici per secoli. Alcuni credono che contengano indizi su tesori perduti da tempo o rivelino verità nascoste sulle origini della cattedrale.

7. Gli angeli custodi:

Le leggende parlano di angeli custodi che vegliano sulla cattedrale, proteggendola dai pericoli e guidando i fedeli. Si dice che questi esseri angelici si manifestino in varie forme, a volte apparendo come colombe, a volte come sfere luminose e altre volte come voci incorporee che sussurrano parole di guida.

I misteri della Cattedrale di Chavres continuano a incuriosire e ispirare, attirando pellegrini e cercatori da tutti gli angoli del mondo. Sia che si creda ai racconti soprannaturali che circondano la cattedrale o semplicemente si apprezzi la sua bellezza architettonica, rimane un luogo di stupore e meraviglia, una testimonianza del duraturo spirito di fede e del potere duraturo dell’immaginazione umana.

Curiosità sulle cattedrali in francia

I misteri della Cattedrale di Chavres in Francia
Cattedrale di Amiens

* Cattedrale di Amiens: questo capolavoro gotico è noto per la sua imponente altezza, le intricate vetrate colorate e le imponenti sculture. È la cattedrale più grande della Francia e fu costruita tra il 1220 e il 1288.

* Cattedrale di Chartres: Questo sito patrimonio dell’umanità dell’UNESCO è famoso per le sue splendide vetrate colorate, che raffigurano scene della Bibbia. La cattedrale fu costruita tra il 1194 e il 1260 ed è considerata uno dei migliori esempi di architettura gotica.

* Notre Dame de Paris: questa iconica cattedrale si trova nel cuore di Parigi ed è una delle attrazioni turistiche più visitate al mondo. Fu costruito tra il 1163 e il 1345 ed è noto per le sue bellissime vetrate colorate, le intricate sculture e gli archi rampanti.

* Cattedrale di Reims: questa cattedrale è il luogo in cui furono incoronati i re francesi per oltre 1.000 anni. Fu costruito tra il 1211 e il 1385 ed è noto per le sue imponenti vetrate colorate, le intricate sculture e gli archi rampanti.

* Le Mont Saint-Michel: Questo sito patrimonio mondiale dell’UNESCO si trova su una piccola isola al largo della costa della Normandia. La cattedrale fu costruita tra il 1047 e il 1058 ed è nota per la sua scenografia, la straordinaria architettura e le bellissime vetrate colorate.

* Cattedrale di Bourges: nota per le vetrate colorate, che raffigurano scene della Bibbia e la vita dei santi. La cattedrale fu costruita tra il 1195 e il 1275 ed è considerata uno dei migliori esempi di architettura gotica.

* Cattedrale di Rouen: nota per la sua imponente facciata, ricoperta da intricate sculture. La cattedrale fu costruita tra il 1145 e il 1876 ed è considerata uno dei migliori esempi di architettura normanna.

* Cattedrale di Strasburgo: nota per la sua altezza, le intricate vetrate colorate e l’imponente orologio astronomico. La cattedrale fu costruita tra il 1176 e il 1439 ed è considerata uno dei migliori esempi di architettura gotica.

Da dove venivano i soldi per costruire oltre 20 chiese enormi?

Si era all’epoca del medioevo, epoca nota per la sua grande povertà di mezzi, ma in Francia c’erano oltre 20 chiese enormi in costruzione ma…da dove venivano quei soldi??? 

Non si saprà mai se non si vuole credere ai Templari, vissuti proprio in quell’epoca. E molti misteri ancora su questa cattedrale costruita nel bel mezzo di una campagna…

Cristina Giordano
Cristina Giordanohttps://appuntisulblog.it/
Ciao a tutti, sono Cristina Giordano, una blogger che si occupa di moda, viaggi, tecnologia, alimentazione e benessere.
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

Articoli Correlati

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.

Non puoi copiare il contenuto di questa pagina