Malattie da viaggio, 3 tipi più comuni

Date:

Malattie da viaggio, 3 tipi più comuni. Viaggiare è un’esperienza che arricchisce le persone e amplia i propri orizzonti.

Nel mondo, oltre al COVID-19 che ha attirato molta attenzione, ci sono migliaia di malattie infettive, quindi se stai viaggiando in zone calde o calde, in zone fredde o in paesi altamente o poco sviluppati, dovresti prima capire se ci sono malattie speciali o epidemie nell’area locale.

La cosa più temuta quando si va all’estero è incontrare malattie infettive, che non solo rovinano l’umore, ma possono anche causare crisi di salute. Tra queste, i tre tipi più comuni sono: malattie trasmesse dalle goccioline, malattie trasmesse dalle zanzare e infezioni intestinali.

Malattie da viaggio, 3 tipi più comuni

Una vita monotona può portare col tempo anche a malattie mentali, ma viaggiare è un’attività che mantiene sempre fresco lo spirito umano. D’altra parte, sebbene il cambiamento del tuo ambiente dovuto ai viaggi possa essere positivo per la tua anima, potrebbe renderti vulnerabile ad alcuni problemi di salute fisica.

1. Malattie trasmesse dalle zanzare: la malaria, la febbre dengue, il virus Zika e la febbre gialla

Il virus Ebola, la malaria, la febbre dengue, il colera, la tubercolosi, la MERS, il virus Zika, il virus Chikungunya e la febbre gialla sono tra le malattie riscontrate in alcune regioni, in particolare quelle tropicali. Alcune di queste erano in precedenza epidemie, ma a seguito di studi si sono trasformate in malattie riscontrate in aree limitate.

Malattie da viaggio, 3 tipi più comuni
Malattie da zanzare

Malattie trasmesse dagli insetti a livello globale, circa un passeggero su 50 muore a causa di punture di insetti, tra cui la malaria e la febbre dengue sono le due principali malattie. La maggior parte dei casi di febbre dengue si risolvono da soli, quindi la febbre dengue spesso non viene diagnosticata.

Oltre ai farmaci preventivi e alla vaccinazione, la cosa più importante per prevenire le malattie trasmesse dalle zanzare è prevenire le punture di zanzara. Si consiglia di utilizzare un repellente per zanzare contenente DEET e spruzzarlo nuovamente. Indossa abiti larghi e chiari a maniche lunghe. È necessario scegliere un luogo dotato di zanzariere, schermi e altre attrezzature antizanzare. 

Per evitare tali malattie, puoi ricercare i problemi sanitari nel paese che visiterai prima del tuo viaggio e vedere se è necessario vaccinarti contro queste malattie prima di recarti in quel paese. Alcuni paesi non ti permetteranno di entrare nel loro territorio a meno che tu non abbia comunque le vaccinazioni necessarie.

Se nel Paese sono necessarie altre precauzioni sanitarie oltre alla vaccinazione, è possibile informarle presso le autorità. Queste possono essere precauzioni come indossare una maschera protettiva, stare lontano da determinate aree, evitare parassiti che diffondono la malaria o altre malattie, non entrare in contatto con animali o altre creature ed evitare di mangiare determinati cibi.

Le malattie regionali possono essere malattie mortali che uccidono migliaia di persone e devono essere prese sul serio. Se c’è una grave epidemia nel paese in cui ti recherai, potresti prendere in considerazione l’idea di evitare i viaggi.

2. Malattie infettive intestinali: diarrea del viaggiatore, epatite A. 

Malattie da viaggio, 3 tipi più comuni
diarrea del viaggiatore

Una delle malattie più comuni in viaggio è la diarrea del viaggiatore. I cambiamenti climatici e le abitudini alimentari del luogo di destinazione sono le principali cause di diarrea. Gli studi hanno scoperto che circa il 50-75% della diarrea dei viaggiatori può essere causata da agenti patogeni, tra cui i principali patogeni sono l’Escherichia coli enterotossigeno, alcuni Campylobacter, Shigella e Salmonella. 

Per evitare la malattia, puoi stare lontano da cibi e bevande di cui non sei sicuro dell’igiene, soprattutto dallo street food. Può essere una buona precauzione anche non mangiare troppo e consumare pasti leggeri durante il viaggio. Il decorso tipico della diarrea del viaggiatore, se non viene somministrato un trattamento speciale, richiede circa quattro giorni per guarire.

Generalmente non è necessario assumere farmaci preventivi prima del viaggio, ma i viaggiatori generalmente devono portare con sé alcuni farmaci antidiarroici e antibiotici per ogni evenienza.

3. Malattie infettive da goccioline: morbillo, Influenza

Malattie da viaggio, 3 tipi più comuni
malattie da viaggio

Quando il nostro ambiente cambia, il nostro sistema immunitario potrebbe non essere in grado di adattarsi. Questo ci rende meno resistenti all’influenza, una delle malattie più comuni. È molto comune contrarre l’influenza durante il viaggio o al ritorno dal viaggio.

Per evitare ciò può essere utile rafforzare il sistema immunitario con misure come alimentazione sana, esercizio fisico, controlli medici regolari e cercare di prestare attenzione all’alimentazione, all’abbigliamento e alla pulizia durante il viaggio. L’influenza è una malattia comune che può portare anche alla morte le persone con un sistema immunitario debole, ma non dovrebbe essere presa alla leggera.

Se hai l’influenza, dovresti prendere in considerazione l’idea di prenderti una pausa dal viaggio e riposare dove ti trovi. Se i sintomi sono così gravi da non poterli superare da soli, dovresti assolutamente consultare un medico.

Cristina Giordano
Cristina Giordanohttps://appuntisulblog.it
Ciao a tutti, sono Cristina Giordano, una blogger che si occupa di moda, viaggi, tecnologia, alimentazione e benessere.
Vuoi ricevere le notifiche sugli ultimi aggiornamenti?

Articoli Correlati

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione.

Non puoi copiare il contenuto di questa pagina