La Melissa guarisce il corpo e la mente

Date:

La Melissa guarisce il corpo e la mente, con 20 benefici sorprendenti sulla salute usando l’olio di melissa. La pianta erbacea perenne è un’erba medicinale profumata al limone nota per le sue proprietà calmanti. Il nome scientifico è “Melissa officinalis”, alta 40-100 cm dalla famiglia dei balsamabacilli, detta anche menta di limone, odore che si sente quando si strofina una foglia. 

Molto apprezzata per l’alto contenuto di vitamina C, carotene e oli essenziali. Ha un effetto terapeutico sullo stomaco e sui crampi intestinali, lenisce il sistema nervoso, migliora l’appetito.

La melissa è una delle tante varietà di menta. È pervasivo, prolifico e profuma dolcemente di limone e menta. Respinge gli insetti, fa un tè meraviglioso, è una deliziosa guarnizione e condisce il cibo. Mangiarne ha una serie di benefici per la salute, aiutando con tutto, dal mal di testa e la febbre ai disturbi di stomaco. La migliore fonte è il tuo giardino ed è molto facile da coltivare.

Ma quali sono i benefici, come usarla e se ha effetti collaterali?

La Melissa guarisce il corpo e la mente
Guarisce il corpo e la mente

La melissa si trova principalmente nei paesi mediterranei del mondo, cresce principalmente nelle regioni di Marmara, Egeo e Mediterraneo nel nostro paese. I fiori si distinguono facilmente per il loro profumo gradevole e le foglie pennute. Si dice fosse molto usata nel campo della medicina alternativa e ancora oggi può dare supporto al corpo grazie al potere di guarigione. 

Benefici della melissa e come funziona

La Melissa guarisce il corpo e la mente
La Melissa guarisce il corpo dalla testa ai piedi

Per allontanarti dallo stress e alleviare il dolore, prendine un pò fresca o secca e mettila in una pentola piena di 1,5 -2 litri di acqua. Dopo rimuovi la melissa dalla miscela e mescola la miscela con l’acqua del bagno. Eseguendo questa applicazione una volta alla settimana, noterai che la pelle migliora, sei meno stressata dopo il bagno e si è alleviato anche il dolore.

L’olio essenziale di melissa, od olio di melissa, è usato nella medicina tradizionale per risolvere molti problemi di salute, tra cui insonnia, ansia, emicrania, ipertensione, diabete, herpes e demenza. Questo olio profumato al limone può essere assunto sulla pelle, per via orale o annusato a casa.

Uno dei vantaggi più importanti dell’olio essenziale di melissa è che offre un trattamento naturale per il raffreddore, il virus dell’herpes 1 e 2 senza antibiotici e può aumentare la resistenza del corpo contro i batteri. Le sue proprietà antivirali e antibatteriche sono solo alcune delle potenziali proprietà terapeutiche di questo prezioso olio essenziale.

-Pubblicità-
  1. Può migliorare i sintomi del morbo di Alzheimer. Può essere uno degli oli essenziali più studiati per essere un trattamento naturale per il morbo di Alzheimer e forse uno dei più efficaci.
  2. Ha proprietà antinfiammatorie. L’applicazione orale o cutanea dell’olio di melissa può ridurre la quantità di edema e dolore.
  3. Previene e cura le infezioni. L’uso diffuso di prodotti antimicrobici porta all’emergere di batteri resistenti a questi prodotti, il che riduce l’efficacia dei trattamenti a causa di batteri con resistenza agli antibiotici. 
  4. Aiuta molto a gestire lo stress. 
  5. Protegge il corpo dagli effetti dannosi dello stress.
  6. Previene l’insonnia e la fatica legate allo stress.
  7. Supporta la riduzione del dolore in varie parti del corpo, in particolare mal di testa. Questo effetto è avvantaggiato dalla miscelazione del tè infuso con le foglie nell’acqua in vasca.
  8. Quando l’erba viene consumata per via orale, ha un effetto accelerante sulla circolazione sanguigna. Grazie a questa funzione, protegge il corpo da disturbi cardiaci e vascolari perché fornisce un sano flusso sanguigno nelle vene.
  9. Se usato regolarmente, pulisce la pelle grassa con l’olio di melissa.
  10. Poiché accelera il metabolismo, risolve anche il problema dell’indigestione. 
  11. Supporta il sistema digestivo per funzionare correttamente.
  12. Aiuta coloro che hanno la nausea a sbarazzarsi di questo problema.
  13. Nota per aumentare l’appetito, viene spesso utilizzata per aiutare chi ha problemi di anoressia.
  14. Aumenta la mobilità dell’intestino, specialmente quelli che hanno problemi di costipazione.
  15. Grazie alla sua caratteristica antisettica, protegge il corpo da vari disturbi e supporta il rapido recupero di problemi esistenti come la febbre alta.
  16. Può prevenire il prurito mettendo le foglie sulle aree arrossate da punture d’insetto.
  17. Effetti antidiabetici. Gli studi dimostrano che l’olio di melissa è un efficace prodotto ipoglicemizzante e anti-diabetico perché aumenta la gluconeogenesi nel fegato, fornendo al contempo un assorbimento e un metabolismo del glucosio più efficienti.
  18. Buono per la salute della pelle. L’olio di melissa è usato per eczemi, acne e piccole ferite perché le sue proprietà antibatteriche e antimicotiche sono molto buone in questo senso. 
  19. Può combattere l’ipertensione. Grazie ai suoi effetti ipotensivi, antiiperlipidemici, antiaritmici, neuroprotettivi ed epatoprotettivi, l’olio di melissa ha la capacità di abbassare la pressione sanguigna. 
  20. Abbassa i livelli di trigliceridi. Il consumo di olio di melissa ha buoni effetti metabolici, gli alcaloidi fenolici si trovano nell’olio di melissa e che questo può abbassare i livelli di colesterolo totale rallentando la sintesi del colesterolo.

Tè con melissa

La Melissa guarisce il corpo e la mente
Te alla melissa

La melissa è un’erba che può essere utilizzata sia esternamente che internamente. Quindi, per coloro che vogliono fare il tè e consumarlo direttamente, diamo la ricetta per il tè alle erbe:

  • Bollire 2 tazze d’acqua e mettere da parte, quindi aggiungere 1 cucchiaino essiccata e lasciarlo in infusione per 10 minuti. 
  • Nell’ultima fase, puoi filtrare il tè preparato e berlo rimuovendone le particelle. 
  • Puoi consumare questo tè con un massimo di 2 o 3 tazze al giorno.
  • Puoi addolcirlo con miele e aggiungere 1-2 cubetti di ghiaccio. 
  • Puoi conservare il tè in frigorifero per 2 giorni.

Effetti collaterali?

L’effetto tossico della pianta è minimo e non si conoscono effetti collaterali graviTuttavia, come con qualsiasi prodotto, è molto importante consumarla senza esagerare. I possibili effetti collaterali includono:

  • Mal di testa e vertigini
  • Aumento della temperatura corporea
  • Nausea e vomito
  • Dolore addominale
  • Irritazione della pelle
  • Reazione allergica

Chi non dovrebbe usare la melissa?

  • Non deve essere usato con farmaci per il glaucoma, farmaci per la tiroide, barbiturici, farmaci sedativi.
  • Il tè alla melissa può abbassare i livelli di zucchero nel sangue nelle persone con diabete 
  • Può alterare la funzione tiroidea, ridurre i livelli di ormone tiroideo e interferire con la terapia ormonale sostitutiva. 
  • È utile per le persone con malattie epatiche.
  • Non alle donne in gravidanza e in allattamento, neonati e bambini.

Come coltivarla e curarla

La melissa preferisce terreni argillosi e argillosi con sufficiente umidità. In aree troppo umide, la pianta è affetta da malattie fungine e muore. Può crescere in luoghi ombreggiati, ma allo stesso tempo la produttività diminuisce e la pianta diventa meno profumata.

Cristina Giordano
Cristina Giordanohttps://appuntisulblog.it/
Ciao a tutti, sono Cristina Giordano, una blogger che si occupa di moda, viaggi, tecnologia, alimentazione e benessere.

5 Commenti

Sottoscrivi
Notificami
5 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Francesca

Non conocsveo le proprietà benefiche di questa pianta grazie per aver condiviso le tue informazioni

Valeria Arciuolo

La melissa io la bevo tutte le sere, in infuso con la camomilla. Mi aiuta a rilassarmi!

mary pacileo

quante proprietà diverse ha la melissa, devo cominciare ad usarla

sheila

io la bevo come tisana non ho mai provato ad usarla in altri modi

Mara

Coltivo un po\’ tutte queste aromatiche le uso molto in cucina per ricette e tisane 🙂

Articoli Correlati

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.

Non puoi copiare il contenuto di questa pagina