Pirati, Corsari e Filibustieri a rapporto

Date:

Pirati, Corsari e Filibustieri a rapporto della cronaca e della pirateria. Ma come sono nati questi uomini del mare e soprattutto qual’è la differenza tra loro…

L’umanità fu spinta sulle vie del mare da due possenti molle: lo spirito d’avventura e la necessità di realizzare scambi commerciali anche tra paesi separati dal mare senza tralasciare il sentimento meno nobile, la pirateria.

Pirati, Corsari e Filibustieri a rapporto.

Uomini misteriosi che hanno fatto al storia dei mari e degli oceani di tutto il mondo, elogiati, minacciati, osannati e fatti oggetti di cattura e supplizi…

Ormai si sa che agli albori della civiltà gli uomini spinsero in mare le loro barche ( parola dall’inglese, bark, scorza d’albero) per ragioni principalmente di necessità, nel senso che lo scopo di quegli uomini barbuti e scimmieschi era di raggiungere l’isola o la costa che avevano di fronte per cercarvi cibo o rifugio.

In seguito la navigazione assunse quel carattere che doveva poi mantenersi inalterato attraverso i secoli: un carattere commerciale. Basta soffermarsi sul fatto che strade non erano nemmeno tracciate e lungo le vie o stradine camminavano a stento carri tirati da buoi o cavalli e che ci voleva settimane per giungere a destinazione, la via del mare era molto più rapida e veloce.

Pirati, Corsari e Filibustieri a rapporto

I pirati saranno stati anche furfanti, ribaldi, canaglie ma avevano dalla loro parte che erano marinai d’eccezione e che, per praticare i loro ladrocinii, non esitavano a battere il mare con imbarcazioni inconsistenti, talmente fragili che oggi non si uscirebbe in mare o in un piccolo lago.

La storia insegna che i primi pirati furono i fenici che, con la scusa di vendere mercanzie quando attraccavano nei porti greci, invitavano clienti sulla loro nave dall’aspetto di nave mercantile.

-Pubblicità-

Lo scherzo consisteva che, una volta a bordo, i clienti diventavano di colpo mercanzia da vendere, facendo nascere la tratta degli schiavi poichè la nave immediatamente salpava verso altri lidi.

Aneddoti di ogni tempo sono narrati da molti storici cominciando da Plutarco. Narra che quando i pirati catturavano un romano, si esibivano con grandi dimostrazioni di rispetto: si prosternavano davanti al romano in toga e poi lo invitavano a lasciare la nave però quando questa era in alto mare e se lui si rifiutava, lo spingevano malamente.

Chi erano i filibustieri

I filibustieri erano avventurieri che cercavano di conquistare e stabilire stati o territori indipendenti nelle Americhe, spesso in opposizione alle pretese delle potenze coloniali europee o dei governi esistenti.

Erano attivi principalmente nei secoli XVI, XVII e XVIII e le loro attività andavano dalle incursioni e dai saccheggi alla creazione di colonie e al coinvolgimento in conflitti politici e militari. Alcuni ostruzionismo degni di nota includono:

1. Sir Francis Drake (1540-1596): un esploratore e corsaro inglese che fece irruzione negli insediamenti spagnoli nelle Americhe, in particolare saccheggiando Santo Domingo nel 1585.

2. Walter Raleigh (1552-1618): un esploratore, colono e scrittore inglese che tentò di stabilire colonie nel Nord America, inclusa la fallita colonia di Roanoke nel 1585.

3. Henry Morgan (1635-1688): un corsaro e bucaniere gallese che attaccò navi e insediamenti spagnoli nei Caraibi e nell’America centrale, diventando uno dei pirati più famosi del suo tempo.

4. Jean Lafitte (1780-1823): un pirata e corsaro francese che operava nel Golfo del Messico e in Louisiana, dedito al contrabbando, al commercio di schiavi e ai conflitti con le autorità spagnole e americane.

5. William Walker (1824-1860): un avventuriero e ostruzionista americano che guidò spedizioni per conquistare e fondare repubbliche indipendenti in Messico, Nicaragua e Honduras.

6. Gaston de Raousset-Boulbon (1817-1854): un avventuriero e ostruzionista francese che tentò di fondare una colonia francese a Sonora, in Messico, provocando conflitti con le forze messicane.

7. William C. Quantrill (1837-1865): un leader guerrigliero americano e ostruzionista che operò in Kansas e Missouri durante la guerra civile americana, conducendo raid e attacchi contro le forze dell’Unione.

8. William Walker (1824-1860): un avventuriero e ostruzionista americano che guidò spedizioni per conquistare e fondare repubbliche indipendenti in Messico, Nicaragua e Honduras.

Questi sono solo alcuni esempi dei tanti ostruzionisti che hanno avuto un ruolo nel plasmare la storia delle Americhe durante l’era della colonizzazione europea e dell’ascesa delle nazioni indipendenti.

La pirateria nel Medioevo

Nel medioevo la pirateria fiorì molto rigogliosa nei mari del Nord con i Normanni e i Vichinghi, in Atlantico con i corsari del Salè e nel nostro mediterraneo con i corsari barbareschi, ossia quelli che avevano porti dove si armavano e dove si rifugiavano come quelli dell’Africa settentrionale da Tangeri a Suez.

Fiorì talmente bene che nel periodo del XIV secolo, non esisteva autorità di sovrano o di governo che fosse capace di controllarla. Per questo motivo gli armatori dovettero armarsi e avere delle scorte, creando anche pirati che combattevano altri pirati facendo nascere i Corsari e Filibustieri…

Ma questa è un’altra storia fantastica…da raccontare in una seconda puntata

Cristina Giordano
Cristina Giordanohttps://appuntisulblog.it/
Ciao a tutti, sono Cristina Giordano, una blogger che si occupa di moda, viaggi, tecnologia, alimentazione e benessere.
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

Articoli Correlati

13 Statue con accesso interno nel mondo

13 Statue con accesso interno nel mondo, famose statue cave in tutto il mondo è un'esperienza unica e...

Grado città cosa vedere, storia attrazioni e spiagge

Grado città cosa vedere nel borgo adagiato lungo la splendida costa adriatica, un centro di pescatori situato su...

La nascita delle prime città antiche d’Europa

Sebbene molte città abbiano origini in tempi moderni, alcune hanno origini millenarie. Ecco la nascita delle prime città antiche d'Europa...

3 Città-stato definizione e storia di paesi sovrani

3 Città-stato definizione e storia di paesi sovrani e indipendenti che esistono entro i confini di una singola...
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.

Non puoi copiare il contenuto di questa pagina