Cosa non mangiare in estate, 5 tipi di cibo

Date:

Cosa non mangiare in estate? 5 tipologie di cibo e bevande che possono sia migliorare il nostro benessere che peggiorarlo notevolmente. Per sopravvivere più facilmente e con la mente lucida al caldo afoso, devi mangiare cibi che ti fanno stare bene. Il caldo colpisce gravemente il nostro corpo, in particolare, cambia il metabolismo. Ecco alcuni consigli nutrizionali per l’estate sui cibi da evitare e quelli benefici.

Un modo per combattere il caldo è seguire una dieta che soddisfi le vostre esigenze durante la stagione torrida.

Cosa non mangiare in estate, 5 tipi di cibo

Alimenti ricchi di proteine

Cosa non mangiare in estate, 5 tipi di cibo
Carne rossa.

Quando il corpo deve assorbire le proteine, durante la sua elaborazione, rilascia molto calore. Questo processo è chiamato termogenesi, di conseguenza, diventi ancora più caldo. Ti consiglio di ottenere energia nella stagione calda da carboidrati ricchi di liquidi, tipo frutta e verdura. Tuttavia, ciò non significa che i prodotti proteici debbano essere completamente abbandonati. mangia carne o pesce per cena quando fa più fresco la sera.

Carne rossa.

La carne è una fonte di proteine ​​difficili da digerire che aumenta il metabolismo del 40%. E questo riscalda il corpo. Ha molte tossine proteiche che richiedono molta acqua per purificarsi. Se non c’è abbastanza acqua, possono formarsi calcoli renali. 

Pollame e tacchino

Cosa non mangiare in estate, 5 tipi di cibo
Pollame e tacchino

Cosa non mangiare in estate? Se la temperatura è sui 30 gradi, puoi mangiare pollame e tacchino, ma se fuori fa 35 gradi di calore, meglio dare la preferenza a pesce e frutti di mare, che contengono proteine ​​più leggere.

Bevande gassate fredde

Cosa non mangiare in estate, 5 tipi di cibo
Bevande gassate fredde

Le bevande gassate e alcoliche contengono molti conservanti e zuccheri in eccesso che sono dannosi per l’organismo. Le bevande analcoliche di solito contengono tracce di acido fosforico, che danneggia il rivestimento dell’apparato digerente e ne pregiudica le funzioni.

Sebbene il desiderio di bevande fredde sia maggiore in estate, non aiuta necessariamente a idratare e raffreddare il corpo, bere qualcosa di freddo quando si sente caldo può portare alla costrizione dei vasi sanguigni, riduce la dissipazione del calore dal corpo, l’opposto di ciò che vuoi ottenere. Meglio bere liquidi a temperatura ambiente.

-Pubblicità-

Bevanda fredda e gelato

Il corpo non può semplicemente assimilare una bevanda fredda ma deve essere prima riscaldato alla temperatura corporea. Inoltre, mangiare il gelato quando fa caldo può causare mal di testa per il contrasto delle temperature. 

Alcool

L’alcol è uno stimolante e per il suo contenuto calorico, fa sì che l’organismo produca più energia, “scaldandoci”. Se bevi alcolici al caldo, allora solo ben diluito, come parte di cocktail estivi leggeri.

Alimenti che disidratano

Cosa non mangiare in estate, 5 tipi di cibo
Alimenti che disidratano

Cosa non mangiare in estate? Tra i 5 tipi di cibo da evitare ci sono gli alimenti che disidratano. Ovvero quelli per la lavorazione di cui l’organismo deve destinare una notevole quantità di preziosa umidità. Che già evapora in quantità folli nel tentativo di raffreddare il corpo. Agrumi, latticini, tra cui kefir, dolci, pasticcini, cibi raffinati e trasformati. Cioè, il gelato, i dolci, le ciambelle, le torte e persino il pane, la pasta e i cereali sono nella lista nera. 

Pane e cereali

Il glutine che contengono favorisce l’incollaggio dei globuli rossi, il che significa che rende il nostro sangue più denso. Con il caldo aumenta il rischio di trombosi, soprattutto se una persona ha problemi nel sistema cardiovascolare.

Dolci

I dolci hanno lo stesso effetto di coagulazione del sangue del pane e altri prodotti a base di cereali. I dolci con panna e meringa si rovinano molto velocemente con il calore, trasformandosi in una vera e propria arma biologica. Puoi permetterti dei dolci naturali come i datteri: un paio di frutti possono dare energia quando desideri riacquistare le forze.

Prodotti diuretici

I prodotti diuretici includono il mango, finocchio, asparagi, sedano, frutti di bosco, banane e alcuni altri prodotti. Se ne mangi diversi, reintegra la quantità di liquido, bevi acqua. La disidratazione ci rende più accaldati e con maggiori probabilità di avere un colpo di calore.

Caffè e altre bevande contenenti caffeina

La caffeina si trova non solo nel caffè, ma anche nel tè, in particolare nel tè verde, in varie bevande energetiche. Stimola il nostro corpo stanco, costringendo il cuore a battere più velocemente, il sangue a correre più veloce. Ma durante il caldo, una tale scossa è irta di problemi cardiovascolari. 

-Pubblicità-

Ma con il giusto approccio, puoi bere il caffè quando fa caldo: ti darà l’energia necessaria e non ti asciugherà. una tazza, bevuta al mattino, non fa male Anche con il latte.

Cibo piccante e fritti

Cosa non mangiare in estate, 5 tipi di cibo
Cibo piccante e fritti

Astenersi dal mangiare frutta e verdura che generano calore nel corpo. Evita di mangiare spinaci, peperoncino, ravanelli, aglio, cipolle, pompelmo, ananas e mango. I peperoncini rossi contengono capsaicina, una sostanza che aumenta il metabolismo e aiuta a perdere peso senza dieta, migliora la circolazione sanguigna se applicato esternamente. 

Ma con il caldo diventerai ancora più caldo. 

No ai cibi fritti

Oltre ad aumentare il colesterolo nel sangue e portare all’aterosclerosi, i cibi fritti sono pieni di grassi, che hanno un effetto termogenico sul corpo. Di solito, impediscono al corpo di dissipare il calore. Per un’estate fresca, evita tutti i fritti.

-Pubblicità-

5 Regole per mangiare quando fa caldo

Seguendo semplici regole nutrizionali, puoi sopportare la calura estiva molto più facilmente e sentirti energico e allegro:

1. Rinuncia alle bevande fredde a favore del tè caldo non zuccherato.

2. Se hai paura del gonfiore, questo non è un motivo per non bere acqua. Diluisci la tua bevanda con succo di limone appena spremuto o un po’ di sale da cucina. Ciò consentirà di ripristinare l’equilibrio acido-base del corpo.

3. Mangia cibi ricchi di potassio (come le banane) quando fa caldo. Questo aiuterà il tuo cuore a far fronte all’aumento del carico di lavoro nella stagione calda.

4. Ridurre al minimo il consumo di alcol.

5. Arricchisci la tua dieta con cibi contenenti SPF naturali: pomodori, peperoni, erbe aromatiche, melograni, bacche viola e tè verde.

Cosa mangiare quando fa molto caldo?

Cosa non mangiare in estate? Nella stagione calda alcuni alimenti dovrebbero essere limitati nella dieta per eliminare il rischio di avvelenamento e cattiva salute. In estate è preferibile modificare leggermente la dieta, in particolare di ridurne il contenuto calorico ed eliminare diversi alimenti.

Bere spesso l’acqua e scegliere liquidi nutrienti, inclusi succhi di frutta e verdura, latte e tè senza grassi o magri, e assumere liquidi dagli alimenti, specialmente quelli liquidi o quasi a temperatura ambiente, yogurt, zuppa, anguria, sottaceti, arance, lattuga e pomodori forniscono una buona idratazione durante l’estate.

Cristina Giordano
Cristina Giordanohttps://appuntisulblog.it/
Ciao a tutti, sono Cristina Giordano, una blogger che si occupa di moda, viaggi, tecnologia, alimentazione e benessere.

4 Commenti

Sottoscrivi
Notificami
4 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Francesca

Molto interessante, cerco sempre di evitare cibi ricchi di troppi grassi, ma qui ho letto cose interessantissime. Prenderò atto di tutto ciò. Grazie dei consigli

Manuela

Noooo non potrei mai rinunciare alla grigliatona d\’estate!!! A parte gli scherzi i tuoi consigli sono utilissimi con questo caldo.

Sara Bontempi

Avevo visto ilpost su facebook e mi sono fiondata a leggere l\’articolo, molto utile per questo periodo!

Daiana Bianco

Cavoli, molti concetti non me li aspettavo proprio, ma reggono effettivamente.
Uhmm, devo rivedere qualche convinzione che avevo. Grazie

Articoli Correlati

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.

Non puoi copiare il contenuto di questa pagina