Lotta ai brufoli e all’acne con la crema all’acido salicilico

Lotta ai brufoli e all’acne con la crema all’acido salicilico

Lotta ai brufoli e all’acne con la crema all’acido salicilico

Tra i migliori alleati della pelle nella lotta quotidiana ai brufoli e alla comparsa dell’acne si può annoverare anche l’acido salicilico, vero re della cosmetica contenuto in molte creme per il viso e in altri prodotti comunque esfolianti e detergenti.

Lotta ai brufoli e all’acne con la crema all’acido salicilico. Si tratta di una sostanza dalle spiccate proprietà cicatrizzanti e lenitive ma anche cheratolitiche: in pratica, è in grado di sciogliere lo strato ‘corneo’ della pelle (quello, cioè, più esterno) senza andare a infierire sulle cellule sottostanti. Viene utilizzato poi molto spesso nel caso in cui compaiano verruche e fastidiosi calli, ma anche in presenza di problematiche legate alla psoriasi. Generalmente l’acido salicilico si presenta come ingrediente di molte creme e scrub esfolianti per il viso, che sono un vero toccasana per tutti coloro che abbiano una pelle caratterizzata da imperfezioni o comunque soggetta ad acne.

Lotta ai brufoli e all’acne con la crema all’acido salicilico
Lotta ai brufoli e all’acne con la crema all’acido salicilico

Scegliere il prodotto migliore non è facile, serve una guida per destreggiarsi: soluzione.online ne parla su questo articolo. L’acido salicilico, che è stato estratto la prima volta nell’Ottocento dalla corteccia di salice (pianta dalla quale prende il nome) è un ingrediente davvero cruciale nel panorama della cosmetica, presente in molti prodotti dermatologici.

Quando vi si fa ricorso?

Per la lotta ai brufoli e all’acne si usa la crema all’acido salicilico. Si tratta di una sostanza particolarmente adatta ad applicazioni sul viso ma anche al resto del corpo in caso d’ipercheratosi, ovvero un ispessimento della pelle dovuto a un aumento dello strato epiteliale. Si può trovare sia negli alimenti che nelle piante: nel primo caso il riferimento è alla frutta, soprattutto pesche, ananas e mirtilli, mentre nel secondo si parla di tulipani, violette e giacinti ma non solo (è chiaro che, in presenza di un’allergia ai salicilati, se ne sconsiglia l’utilizzo).

Le applicazioni e le sue proprietà più importanti

L’acido salicilico si applica sull’epidermide per attivare il rinnovamento cellulare: l’area che si sceglie di sottoporre a questo trattamento in pratica si desquama, di conseguenza la pelle ne esce più uniforme e soprattutto più liscia. Abbiamo detto, ed è bene ribadire, che questa sostanza va ad agire unicamente sullo strato più esterno della cute: il trattamento, insomma, viene ben tollerato e grazie alle proprietà spiccatamente batteriostatiche dell’acido salicilico questo è in grado anche di arginare l’insorgere di possibili irritazioni.

Per quanto riguarda le applicazioni che sono consigliate per la lotta contro i brufoli e acne, un paio al giorno circoscritte alla zona d’interesse saranno più che sufficienti (ad esempio per combattere l’acne). Sarà utile consultare subito la lista degli ingredienti dei vari prodotti alla ricerca della dicitura ‘salicylic acid’: quando la si trova tra i primi nomi che compaiono allora sarà l’indicazione che il prodotto è efficace. La concentrazione di questa sostanza all’interno dei prodotti a uso cosmetico è dell’1/2% (si tratta di creme esfolianti e leviganti di uso piuttosto comune), mentre invece una concentrazione più alta, intorno al 25% configura delle attività ambulatoriali con medici specializzati.

Per chi decidesse di acquistare una crema o gli altri prodotti di questo tipo (gel esfolianti, detergenti e sieri), sarà utile riflettere non solo sulla possibilità di ricorrere ai negozi fisici (farmacie, centri estetici) ma anche e sempre di più alle vetrine online, di facile consultazione. 

16 thoughts on “Lotta ai brufoli e all’acne con la crema all’acido salicilico

  1. Rated 5 out of 5

    Lottando da tutta la vita con la pelle grassa, conosco questo ingrediente. Adesso sto usando un prodotto specifico per i brufoli sul corpo, perché quando ero ragazzina avevo la faccia piena di brufoli adesso che ne ho più di trenta hanno semplicemente traslocato sulla schiena.

  2. Soffrivo moltissimo di acne quando ero un’adolescente, per fortuna adesso, a parte qualche brufolo in pre-ciclo, non ne ho. Lo trovo ugualmente un articolo utile perché non ero a conoscenza delle proprietà dell’acido salicilico.

  3. Non ero assolutamente a conoscenza dell’uso dell’acido salicilico in ambito cosmetico nella lotta all’acne e ai brufoli. Di solito tendiamo ad associarlo all’aspirina anche se, in quel caso, si parla più precisamente di acido acetilsalicilico.
    Maria Domenica

  4. Fortunatamente non ho mai sofferto di acne nemmeno in adolescenza.Il contrario di mia sorella invece che fu ai tempi pienissima di brufoli. Andando da uno specialista effettivamente la soluzione di acido salicilico è sempre quella maggiormente consigliata e con gli effetti più evidenti.

  5. Rated 5 out of 5

    Per fortuna non ho mai avuto seri problemi di acne, ma buono a sapersi, ho un paio di amiche che a trenta e passa anni ancora ne soffrono e non riescono a trovare soluzione!

  6. Non conoscevo tutte le proprietà dell’acido salicilico. Grazie per avemelo fatto conoscre, potrebbe essere la svolta per la mia lotta all’acne

Leave a Review

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *