Lago di Albano cosa vedere nei dintorni di Roma al fresco

Date:

Un lago molto pittoresco con le sue coste boscose, graziose cittadine e bellissime ville antiche, noto per essere la residenza estiva del Papa a Castel Gandolfo.

Lago di Albano cosa vedere nei dintorni di Roma al fresco, (Lacus Albanus) è un antico lago craterico con terreno di origine tufacea vulcanica, si trova a circa 25 chilometri da Roma sui Monti Albani ai piedi del Monte Cavo. Si tratta di un piccolo serbatoio di origine vulcanica nelle colline del Lago Albano, profondo 170 metri, lunghezza 3,5 km e larghezza 2,3 km formato da due crateri, uniti nel tempo. Luoghi turistici ricchi di molte bellezze naturali, come il famoso lago di Albano, il borgo antico di Castel Gandolfo, dove si trova la residenza estiva del Papa e Albano Laziale.

Lago di Albano cosa vedere nei dintorni di Roma al fresco

Sulle sue coste si trovano importanti resti archeologici preistorici e romani, come il Villaggio delle Macine, l’emissario artificiale e i ninfei dorico e del Bergantino, quest’ultimo parte integrante del complesso della villa albana di Domiziano. Presso questo lago si tennero le gare di canottaggio delle Olimpiadi di Roma del 1960.

Il lago Albano e i suoi dintorni hanno una lunga storia. Sulla più alta montagna dei monti Albani, Monte Cavo, tribù latine eressero un tempio in cui veneravano Giove Laziale, a oltre 940 m s.l.m., e fino all’età di Tarquinio il Superbo tutti i delegati della 46 città confederate latine giungevano lì per celebrare la festività del dio. Si è conservata la Via Sacra, ripida via in lastroni di basalto che conduce alla sommità della montagna. Da allora è passato più di un secolo e il tempio è stato da tempo distrutto, ma il nome “Lazio” è stato conservato dando il nome a un’intera regione d’Italia.

Monte Cavo

Lago di Albano cosa vedere nel luogo dove si trovava il lago, considerato sacro per molto tempo. Quì si trovava Alba Longa, il leggendario regno costruito dall’antenato di Giulio Cesare Ascanio. Secondo la leggenda, uno dei suoi discendenti, Amuli, non voleva condividere il trono con suo fratello. Ha ucciso suo figlio e ha reso sua figlia una sacerdotessa della dea Vesta, costringendola a rimanere vergine fino alla morte. Ciò significava che il fratello maggiore di Numitor non avrebbe mai avuto nipoti. Ma alla ragazza piaceva Marte, il dio della fertilità, e diede alla luce Romolo e Remo, fondatori della Roma antica e Alba Longa fu presto distrutta.

Era vietato stabilirsi lì per un po ‘di tempo, ma secoli dopo, il ricordo dell’antica capitale non era così significativo come l’opportunità per commercianti, patrizi e senatori di costruire case vicino alla Via Appia. La villa più lussuosa di tutte quelle che furono costruite in quel momento, le sue rovine sono sopravvissute fino a oggi.

Lago di Albano cosa vedere nei dintorni di Roma al fresco
Lago di Albano cosa vedere nei dintorni di Roma al fresco

Il lago nelle vicinanze di Roma è collegato al Canale delTevere, che ha una storia affascinante. I romani combatterono nel 397 a.C. una guerra con un’antica città. Quell’anno ci fu un clima arido e caldo, ma per ragioni sconosciute, il livello dell’acqua inizia improvvisamente a salire rapidamente. Gli indovini dissero che più veloce rimaneva l’acqua, meno probabile era la vittoria di Roma. I romani costruirono un canale abbastanza rapidamente, e continua a funzionare.

Una gita al lago di Albano

Dal vulcano ai laghi, laghi Albano e Nemi

Una gita al lago è una grande opportunità per prendersi una pausa dal trambusto della metropoli e godersi l’aria fresca e il fresco. Dopotutto, la temperatura qui in qualsiasi momento dell’anno (in media) è di 8 gradi inferiore a quella della città. Ci sono spiagge e gli yacht navigano sulla superficie dell’acqua mentre ricchi palazzi e ville furono costruiti sulla costa già in altre epoche.

-Pubblicità-
Lago di Albano cosa vedere nei dintorni di Roma al fresco
Lago di Albano cosa vedere nei dintorni di Roma al fresco

Il lago è di forma ovale. La sua lunghezza è di 3,4 chilometri e la sua larghezza è di 2,2. La profondità del lago è semplicemente impressionante: 175 metri! Arrivando in riva al lago, siamo rimasti sorpresi dal colore della sabbia. Era nero, cosa insolita per noi. Sul lago sono presenti spiagge attrezzate e noleggio di kayak, barche e catamarani. Ci sono barche e yacht. Anche a febbraio (erano +15 durante il giorno) abbiamo visto molte persone fare kayak e andare in barca. C’erano anche i bagnanti. Lungo tutto il pendio della collina, dalla cima, ci sono alberghi con balcone vista lago.

Come si arriva al Lago di Albano

Lago di Albano cosa vedere nei dintorni di Roma al fresco
Lago di Albano cosa vedere nei dintorni di Roma al fresco

Lago di Albano cosa vedere e come si arriva al lago di Albano: in treno dalla stazione centrale della città di Roma Termini o con i mezzi. Circa 40 minuti dopo aver lasciato la stazione Termini di Roma (non è necessario cambiare treno), si arriva alla stazione di Castel Gandolfo: puoi salire al borgo o camminare fino al lago sottostante. Assicurati di acquistare il biglietto di ritorno a Termini, perché non c’è posto per acquistare un biglietto alla stazione di Castel Gandolfo, solo una scatola per la convalida dei biglietti.

Cosa vedere nei dintorni di Roma al fresco

Il lago di Albano sui monti Albani è un posto meraviglioso per fuggire dalla folla della città, per essere in contatto con la natura e semplicemente per rilassarsi. Intorno, puoi trovare accoglienti caffè e luoghi dove puoi prendere un caffè in piccoli ristoranti e pranzare con il coniuge e i tuoi figli.

Cristina Giordano
Cristina Giordanohttps://appuntisulblog.it/
Ciao a tutti, sono Cristina Giordano, una blogger che si occupa di moda, viaggi, tecnologia, alimentazione e benessere.

4 Commenti

Sottoscrivi
Notificami
4 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Zelda

Non conoscevo questa zona non essendo di Roma. Mi sembra adatta per queste giornate di sole che sono davvero pesanti!

mara

Ciao conosco bene la zona dato che sono di Roma. tutta l\’area del lago è molto bella e con essa i paesi che vi sono intorno

Cristina Petrini

Mi vergogno di dirlo, ma non so assolutamente nulla del Lazio, a parte Roma e con papà romano è davvero assurdo O_O devo dire che ho sentito nominare la zona, ovviamente, ma poco conoscevo. Grazie mi sembra il luogo ideale per passarci un weekend!

Sara Bontempi

Non conoscevo questo luogo ma è realmente meraviglioso! Ci voglio proprio andare!

Articoli Correlati

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.

Non puoi copiare il contenuto di questa pagina