Luci d’artista Salerno 2012 spettacolari

Date:

Spettacolari le luci d’artista Salerno 2012 tra elfi, draghi, stelle e magia. La città si è vestita a festa per grandi e piccini per le grandi tradizioni natalizie in Italia. Nella villa comunale si può attraversare un tunnel in argento e si entra in un clima da favola.

Luci d’artista Salerno 2012 spettacolari.

Tappeti volanti, altalene con gnomi, funghi giganti e fiori che spuntano tra i prati, lucertole dal colore verde, talmente vere da sembrare vive, appese ai rami degli alberi. Le luci d’artista Salerno 2012 impregnate di magia per i piccini sono state allestite nella villa comunale e nei parchi di Salerno.

Luci d'artista Salerno 2012 spettacolari
Salerno, luci d’artista spettacolari 2012

Salerno per immagini

Il sindaco De Luca ha inaugurato per Natale le nuove luci del lungomare di Salerno, il centro storico e il corso principale. Anche quest’anno mi sono fiondata nella splendida Salerno per ammirare nuove forme, diverse ogni anno, per poterne parlare con dovizie di particolari.

Entrare in città è stata davvero un’impresa, dato che migliaia e migliaia di macchine avevano come scopo il raggiungimento del luogo. Difficile vederle tutte poiché le luci si snodano attraverso strade, viali, piazze e vicoli per ben 27 chilometri.

Tema dell’anno 2012: “Stelle cadenti, Lanterne magiche, Elfi e l’Arcobaleno”.

Io sono arrivata alle Luci d’artista Salerno 2012 per una strada perpendicolare del corso principale “Corso Vittorio Emanuele”e appena girato l’angolo ho cominciato a camminare con il naso all’insù, rischiando seriamente d’inciampare.

E’ stato come camminare dentro Salerno sulle ali del firmamento e sotto una volta stellata e bellissima.

Luci d'artista Salerno 2012 spettacolari
Piazza Flavio Gioia e Corso Vittorio Emanuele: L’UNIVERSO

In Piazza Portanova, al limitare del corso, si ergeva maestoso e brillante l’altissimo Albero di Natale di oltre 30 metri d’altezza, interamente bianco e sfolgorante con 350 luci a basso consumo energetico, con la forma di un cristallo di ghiaccio visto al microscopio.

-Pubblicità-

Superato il grande albero, ci si immette in Via Mercanti, nel centro storico di Salerno, il cui ingresso era sormontato da una scritta illuminata: Il Giardino d’Incantato.

Lungo i lati delle stradine strette, si intercalavano animali mitici, alberi splendidi, cornicioni con la neve, draghi alati, enormi vasi con fiori sfavillanti: un tripudio di luci di ogni colore e grandezza e diversi mercatini e fiere.

Sorpresa e l’incanto di vedere le istallazioni luminose che prendevano vita davanti agli occhi, come le stelle comete nella quale un fascio di luce attraversava vari metri di filo per accendersi sfolgorante in una stella, per poi spegnersi e rifare il procedimento. 

Per sentirsi principesse e principi a Natale ecco due meravigliosi archi situati nella villa comunale, sita in via Roma, al cui ingresso c’è scritto..Il Giardino Incantato.

Sotto le due volte illuminate i turisti erano numerosissimi e i flash scattavano foto in quantità industriali. Il primo arco, in un colore dorato, aveva diverse entrate da cui accedere, corrispondenti ai vari vialetti della villa.

Attraversati l’arco si entra nel mondo delle favole, tra fate stilizzate, funghetti colorati, un magnifico cigno, pavoni coloratissimi, farfalle che sembravano svolazzare.

Ogni angolo nascondeva e rivelava una scenetta come gli gnomi piccoli e buffi e pavoni con la lunga coda richiusa e aperta appollaiati sopra dei cespugli, cigni che nuotavano in laghetti e tanto altro ancora.

-Pubblicità-
Salerno: luci d’artista 2012

L’ARCOBALENO. IL MITO PRENDE LUCE dove l’arcobaleno era frutto di 315 sfere luminose, di diverso diametro che diffondevano colori dal bianco al rosso per raffigurare al meglio un arcobaleno che si intrufolava tra nuvole leggiadre.

In ultimo ma non da meno brillante, la piazza Sant’Agostino con la Festa delle Lanterne che si tiene il 15 gennaio in Cina nella quale svolazzavano nere e brillanti delle lanterne cinesi, raffiguranti paesaggi, edifici, fiori, e animali.

In diverse piazze erano allestiti bancarelle dove vendevano dolci tipici del Natale, Nelle tante chiese erano allestiti presepi di ogni genere.

  • Piazza Portanova: L’ALBERO DI NATALE
  • Villa Comunale – Centro storico: IL GIARDINO INCANTATO
  • Largo Campo: IL GIARDINO D’INVERNO
  • Piazza Flavio Gioia e Corso Vittorio Emanuele: L’UNIVERSO
  • Piazza Sant’Agostino: IL DRAGO E LE LANTERNE MAGICHE
  • Complesso di Santa Sofia: LA MADONNA COL BAMBINO di Edoardo Giannattasio
  • Via Diaz, via Quaranta e via Manzo: IL MITO di Nello Ferrigno
  • ViaLigea: LA REGATA

A presto con nuovi viaggi ed escursioni

Cristina Giordano
Cristina Giordanohttps://appuntisulblog.it/
Ciao a tutti, sono Cristina Giordano, una blogger che si occupa di moda, viaggi, tecnologia, alimentazione e benessere.

11 Commenti

Sottoscrivi
Notificami
11 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Anonimo

Il prossimo anno ci andrò sicuramente

sinamiko

ma che meraviglia, queste decorazioni!

Anna Cascino

bellissima la nostra città

Sonia

che beelle decorazioni

Complimenti davvero!! Queste decorazioni sono davvero il top!

Sally0780

Veramente uno spettacolo di luci stupendo!

ShiningLittle Star

Che bello spettacolo! Da me nel mio paesello è già tanto se mettono due luminarie…non ho mai avuto occasione di visitare Salerno ahimè.

Stefy Rostry

Che meraviglia quando le città sono illuminate a festa

simona giorgi

Bellissime le luci….il pavone!!

Anonimo

Ci sono stata, belle luci e gran divertimento

manu

Complimenti per la presentazione 🙂 Davvero originale l'ingresso alla Villa Comunale attraverso il tunnel color argento 🙂 bellissime luci!!

Articoli Correlati

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.

Non puoi copiare il contenuto di questa pagina