Pompei sede del Santuario Mariano e Scavi

Date:

Eccomi nel giorno della Domenica delle Palme 2015 a Pompei in Campania. Sede di una bellissima basilica dedicata alla Vergine e dell’antica Pompei, dove è possibile visitare gli scavi anche in modo gratuito grazie all’iniziativa del ministro del turismo Franceschini, la prima domenica di ogni mese.

Pompei sede del Santuario Mariano e Scavi
Santuario Mariano 2015

In questa settimana santa, Pompei è stata visitata dal Santo Padre che ha percorso il lungo viale che porta alla Santuario della Beata Vergine del Rosario di Pompei tra 20.000 persone che inneggiavano al suo passaggio.

Pompei sede del Santuario Mariano e Scavi

Comune italiano di 25.671 abitanti della città metropolitana di Napoli, Pompei, in latino Pompeii, ha origini antiche quanto quelle di Roma: una migrazione di abitanti dalla Valle del Sarno formò un primitivo insediamento ai piedi del Vesuvio all’incrocio di tre importanti strade, ricalcate in epoca storica dalle vie provenienti da Cuma, Nola, Stabia e da Nocera.

Storia Santuario di Pompei

Il Santuario Mariano di Pompei ha una storia molto interessante. È un luogo di culto cattolico dedicato alla Vergine del Rosario di Pompei. Ecco alcuni dettagli sulla sua storia:

  • Il santuario è legato alla figura di Bartolo Longo, un avvocato italiano che si convertì al cattolicesimo e divenne un fervente devoto della Madonna. Nel 1875, insieme alla sua consorte, la contessa Marianna Farnararo de Fusco, fondò il santuario come un modo per diffondere la devozione alla Vergine Maria.
  • Il santuario è stato costruito sul sito di una vecchia cappella dedicata alla Madonna del Rosario. Nel corso degli anni, è stato ampliato e trasformato in una basilica minore pontificia.
  • Nel 1891, il santuario fu elevato al rango di basilica minore da Papa Leone XIII. Questo riconoscimento conferisce al santuario uno status speciale all’interno della Chiesa cattolica.
  • Oggi, il Santuario Mariano è un importante luogo di pellegrinaggio per i fedeli cattolici. Oltre alla basilica, il complesso comprende anche una torre campanaria e un museo che espone oggetti legati alla storia del santuario.
  • Il santuario è noto per le celebrazioni religiose che si svolgono durante l’anno, in particolare il 8 maggio, giorno della festa della Madonna del Rosario di Pompei. Durante questa festa, migliaia di fedeli si riuniscono per partecipare alle processioni e alle messe.

Museo Santuario Pompei

Il Museo di Pompei è un importante luogo culturale situato nelle vicinanze del sito archeologico. Ecco alcune cose che potresti voler sapere sul Museo:

  • Il Museo di Pompei ospita una vasta collezione di reperti archeologici provenienti dal sito di Pompei e dalle città vicine distrutte dall’eruzione del Vesuvio nel 79 d.C.
  • Tra i reperti esposti ci sono affreschi, mosaici, statue, oggetti domestici e utensili che offrono un’importante testimonianza della vita quotidiana nell’antica città romana.
  • Il museo è diviso in diverse sezioni tematiche, che ti permettono di esplorare diversi aspetti della vita romana e dell’eruzione del Vesuvio.
  • È possibile ammirare anche una ricostruzione della città prima dell’eruzione, che ti offre un’idea di come fosse la città prima della tragedia.
  • Il Museo è un luogo molto visitato, quindi è consigliabile controllare gli orari di apertura e acquistare i biglietti in anticipo, se possibile.

Da visitare nei dintorni

Pompei sede del Santuario Mariano e Scavi

Nell’area del tempio d’Apollo e presso le Terme Stabiane sono stati rinvenuti numerosi frammenti di bucchero, alcuni con iscrizioni nucerine in grafite; sempre nella zona delle Terme, inoltre, è venuta alla luce una necropoli del VI secolo a.C.

Scavi di Pompei: Nell’autunno del 79 d.C. (primo anno di regno dell’imperatore Tito, cfr. Cassio Dione V) Pompei fu sommersa da una pioggia di cenere e lapilli.

-Pubblicità-

La Pompei moderna fu fondata dopo la costruzione del Santuario della Beata Vergine del Rosario di Pompei. Il Santuario fu consacrato nel 1891.

Cappella Bartolo Longo

Pompei sede del Santuario Mariano e Scavi
Cappella Bartolo Longo

“Personaggio di assoluto rilievo fu Bartolo Longo, proclamato beato il 26 ottobre 1980 da papa Giovanni Paolo II.  Per sua volontà fu eretto il Santuario della Beata Vergine del Rosario di Pompei, ora Basilica Pontificia, ricca di ex voto, la quale costituisce una delle mete italiane più frequentate “per grazia ricevuta”.

In esso è conservata la tela seicentesca della scuola di Luca Giordano, raffigurante la Madonna di Pompei. Un intenso pellegrinaggio si verifica in occasione delle due suppliche alla Madonna, l’8 di maggio e la prima domenica di ottobre. “

Scavi di Pompei:

Nell’autunno del 79 d.C. (primo anno di regno dell’imperatore Tito, cfr. Cassio Dione V) Pompei fu sommersa da una pioggia di cenere e lapilli.

Pompei, sede del Santuario Mariano e Scavi

Ed eccomi quì, all’interno degli Scavi di Pompei, in questi luoghi trafficatissimi di macchine, meglio avventurarsi in moto per poter raggiungere ogni angolo di una città molto bella, con un lungo viale e una bella piazza con fontana zampillante e bei viali fioriti dove riunirsi in ogni momento della giornata.

Come arrivare a Pompei

Pompei, sede del Santuario Mariano e Scavi
Come arrivare a Pompei

Come arrivare a Pompei partendo da Napoli? Il tempo di percorrenza è di circa 30 minuti per Pompei, mentre per Ercolano è di 50 minuti. Da Napoli è possibile raggiungere sia Pompei che Ercolano usando il treno che parte dal binario 3 della stazione Circumvesuviana di Napoli Piazza Garibaldi.

Dove mangiare a Pompei

Ecco alcuni dei migliori ristoranti a Pompei dove puoi gustare deliziosi piatti:

-Pubblicità-
  1. Pompeo Magno – Questo ristorante offre cucina italiana, pizza, pesce e specialità napoletane. È molto apprezzato per la qualità dei piatti e l’atmosfera accogliente. Indirizzo: Via Plinio, 414.
  2. Varnelli Pizza Bistrot & Restaurant – Qui puoi assaporare ottime pizze e piatti italiani. È un luogo ideale per una cena informale. Indirizzo: Via Plinio, 748.
  3. Osteria Nonna Cherubina – Situato nelle vicinanze del Parco Archeologico di Pompei, questo ristorante offre piatti tradizionali italiani e specialità locali. Indirizzo: Via Villa dei Misteri, 10.
  4. Ristorante Tiberius Pompei – Un ristorante accogliente che serve piatti della cucina italiana e mediterranea. È molto apprezzato per la qualità dei prodotti locali utilizzati. Indirizzo: Via Plinio, 93.
  5. So Zen – Moroccan Garden – Se sei alla ricerca di una cucina diversa, questo ristorante offre piatti marocchini autentici in un’atmosfera suggestiva. Indirizzo: Via Plinio, 122.
  6. Caupona – Pompeii Restaurant – Questo ristorante propone piatti della cucina italiana e mediterranea, con un’attenzione particolare alla qualità degli ingredienti. Indirizzo: Via Plinio, 118.

Ti consiglio di verificare gli orari di apertura e prenotare in anticipo, soprattutto se stai pianificando una visita durante i periodi di alta stagione. Buon appetito!

Dove prendere un caffe vicino Santuario Pompei

Ecco alcune opzioni per prendere un caffè vicino al Santuario di Pompei:

  1. Bar Santuario – Situato proprio accanto al Santuario, il Bar Santuario offre caffè, cappuccini e altre bevande calde. È possibile sedersi al tavolo o prendere il caffè da asporto. L’interno del bar è tappezzato di vecchie foto con le varie fasi della costruzione dei Santuario. L’indirizzo è Piazza Bartolo Longo 2/6.
  2. Pasticceria Bar Romano – Questo bar si trova a circa 13,8 km da Pompei ed è molto apprezzato per i suoi caffè. Offre anche una varietà di dolci e pasticcini. L’indirizzo è Meta.

Ti consiglio di verificare gli orari di apertura di questi luoghi prima di visitarli. Buon caffè!

Come arrivare a Pompei

Pompei, sede del Santuario Mariano e Scavi
Come arrivare a Pompei

Come arrivare a Pompei partendo da Napoli? Il tempo di percorrenza è di circa 30 minuti per Pompei, mentre per Ercolano è di 50 minuti. Da Napoli è possibile raggiungere sia Pompei che Ercolano usando il treno che parte dal binario 3 della stazione Circumvesuviana di Napoli Piazza Garibaldi.

-Pubblicità-

Vi ho convinti a fare un’escursione nella splendida Pompei?

Cristina Giordano
Cristina Giordanohttps://appuntisulblog.it/
Ciao a tutti, sono Cristina Giordano, una blogger che si occupa di moda, viaggi, tecnologia, alimentazione e benessere.

1 commento

Sottoscrivi
Notificami
1 Comment
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Unknown

Certo che vorrei fare un'escursione e dopo le tue foto stupende me ne convinco sempre di più! Ho sempre sognato andare a visitare Pompei, ma per questioni di tempo non è mai stato possibile. Proprio la settimana scorsa ho letto che nella mia città stanno organizzando una gita a maggio ed ho preso il biglietto informativo. Adoro la storia che aleggia intorno Pompei, tragica ma fa parte della nostra appunto storia! Ho visto anche ultimamente la nuova versione del film!

Articoli Correlati

18 luoghi Conte di Montecristo a Roma

18 luoghi Conte di Montecristo a Roma in 1 giorno, posti citati nel romanzo di Dumas, un percorso...

Esperienza romantica: 8 Terme e Spa per festeggiare San Valentino in Campania

Goditi un'esperienza romantica con le migliori 8 Terme e Spa per festeggiare San Valentino in Campania, regione sud...

Roma a Febbraio feste ed eventi romantici San Valentino

Roma a Febbraio feste ed eventi romantici San Valentino e carnevale per trascorrere una visita indimenticabile nella...

7 migliori attrazioni gratis di Castel Gandolfo a Roma

Dall'esplorazione dei magnifici Giardini Papali alla passeggiata per le pittoresche strade del centro storico, immerso in paesaggi pittoreschi...
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.

Non puoi copiare il contenuto di questa pagina