Visitare il Trentino tra vestigia storiche e valli verdissime

Date:

In visita da parenti in Lombardia, mi sono lanciata sulle montagne delle Alpi per visitare il Trentino, una regione meta di escursionisti e scalatori…ti guido alle vacanze sulla neve.

Il Trentino tra vestigia storiche e valli verdissime, incuneata tra due regioni italiane, la Lombardia e il Veneto, è la regione più settentrionale d’Italia con confini internazionali, a nord con l’Austria e a nord-ovest con la Svizzera.

Il territorio del Trentino è prevalentemente montuoso formato dalle Alpi Atesine (Vetta d’Italia 2911 metri), Retiche e Dolomitiche (Gruppo della Marmolada), con ampie valli formate dai fiumi Adige e Rienza.

Visitare il Trentino tra vestigia storiche e valli verdissime

Il Trentino, conosciuto con il nome Alto Adige, corrisponde alla parte settentrionale del bacino superiore dell’ Adige (Val Venosta), dell’Isarco e della Rienza (Val Pusteria), cioè la provincia di Bolzano, in cui prevale la parlata tedesca, mentre nella parte meridionale (provincia di Trento) si parla italiano.

Noto per la produzione di ottimi vini da tavola, il Trentino è ideale per vacanze tutto l’anno per il clima tipicamente alpino, con piovosità estiva, e per la presenza della neve che rimane a lungo sulle montagne.

Il turismo estivo e invernale ha dato vita ad un gran numero di alberghi, pensioni, rifugi alpini e a una varietà dei mezzi di risalita oltre ai Masi, fattorie adibite a Agriturismi.

Tra le numerose località di grande richiamo che ho visitato, si distinguono

  • Madonna di Campiglio
  • Merano
  • Riva sul Lago di Garda.
Visitare il Trentino tra vestigia storiche e valli verdissime

**Trento: Il capoluogo della regione, Trento, popolata da circa 550.000 mila abitanti, si trova in una conca circondata dalle montagne, sulla riva sinistra dell’Adige, è una città storica con un ricco patrimonio culturale.

-Pubblicità-
Visitare il Trentino tra vestigia storiche e valli verdissime
Castello del Buonconsiglio

Da vedere assolutamente il Castello del Buonconsiglio, il Duomo di Trento e il Museo delle Scienze Naturali.

Il vecchio nucleo abitativo sorgeva sull’altura detta “la Veruca”, sulla riva destra del fiume, dove si erge il monumento di Cesare Battisti, dalla tipica forma circolare. In seguito la città si allargò intorno al Castello del Buon Consiglio, situato sul lato opposto della valle.

Ricca di monumenti storici, testimonianza dei suoi trascorsi storici di cui la città fu protagonista per le sue tradizioni cattoliche antiche, fu sede anche di un famoso Concilio.

**Rovereto: A sud del capoluogo troviamo Rovereto, noto per il suo forte sviluppo industriale (siderurgia, manifattura di tabacchi) e per la coltivazione di viti. Città situata nella Vallagarina, Rovereto è sede del MART, museo di arte moderna e contemporanea. La città ha anche un vivace centro storico con molti negozi, ristoranti e bar.

**Riva è una frequentata e ben attrezzata località turistica, situata nella parte settentrionale del Lago di Garda, al confine con la Lombardia.

Nota per la sua antica tradizione e l’eleganza di vestigia risalenti a origini romane, come si evince dai resti di antiche mura che la circondavano e dal groviglio medioevale , caratteristica saliente della città vecchia, fu chiamata in passato “la Perla del sud sulla Riviera austro-ungarico “.

Il lungolago offre spunti interessanti dove passeggiare con la piazza III Novembre, circondata da edifici in stile veneziano-lombardo, con lunghi portici e una torre di 34 metri d’altezza, Torre Apponale, facente parte delle mura difensive.

-Pubblicità-

La zona più a nord del lago è una delle più amate dai bikers perchè, con poche pedalate, si passa dalla vegetazione mediterranea, con olivi e lecci, ai faggi e agli abeti, tipici del paesaggio alpino.

Visitare il Trentino tra vestigia storiche e valli verdissime

**Bolzano, a nord di Trento, è il maggior centro commerciale e industriale in cui prevalgono, elementi germanici, nell’architettura degli edifici.

Visitare il Trentino tra vestigia storiche e valli verdissime
Merano città

**Merano è situata lungo l’Adige, all’imbocco della Val Passiria, in un’ampia conca dal clima mite, frequentata tutti i mesi dell’anno per la presenza di negozi di marca, case da gioco e un ippodromo internazionale.

Ecco altri luoghi interessanti da visitare nel Trentino:

  1. I Giardini di Castel Trauttmansdorff: Questi splendidi giardini si trovano a Merano, città termale, offrono una varietà di piante esotiche e paesaggi mozzafiato.
  2. Lago di Braies: Situato nelle Dolomiti, il Lago di Braies è famoso per le sue acque cristalline e le montagne circostanti. È un luogo ideale per fare escursioni e godersi la natura.
  3. Lago di Molveno: Questo lago alpino è circondato da montagne e offre numerose attività come il nuoto, la vela e il trekking.
  4. Val Gardena: Questa valle è rinomata per la sua bellezza naturale e le sue piste da sci. È un luogo ideale per gli amanti degli sport invernali.
  5. MUSE – Museo delle Scienze: Situato a Trento, il MUSE è un museo interattivo che offre una vasta gamma di esposizioni scientifiche e culturali.
  6. Piazza Duomo: Nel cuore di Trento si trova questa piazza storica, circondata da edifici medievali e barocchi. È un luogo ideale per passeggiare e ammirare l’architettura.
  7. Renon’s Cable Car: Questa funivia ti porterà sulla cima del Monte Renon, da cui potrai godere di una vista panoramica spettacolare sulle montagne circostanti.

Cosa vedere in Trentino in 3 giorni

**Le Dolomiti: Patrimonio dell’umanità dell’UNESCO, le Dolomiti sono una catena montuosa che offre scenari mozzafiato, tra cui cime imponenti, valli rigogliose e laghi scintillanti. Esistono molti modi per esplorare le Dolomiti, tra cui l’escursionismo, la bicicletta, lo sci e lo snowboard.

-Pubblicità-

**Lago di Garda: Il lago più grande d’Italia, il Lago di Garda è una destinazione popolare per il nuoto, il canottaggio e il windsurf. Ci sono anche molte città e villaggi affascinanti situati lungo il lago, tra cui Riva del Garda, Limone sul Garda e Malcesine.

Visitare il Trentino tra vestigia storiche e valli verdissime
Arco città con castello sulla scogliera

**Arco città: Paese situato ai piedi del Monte Baldo, Arco è una meta ambita per gli appassionati di arrampicata e mountain bike. La città ha anche un bellissimo centro storico con numerose chiese, palazzi e musei.

**Madonna di Campiglio: Stazione sciistica situata nella Val di Sole, Madonna di Campiglio è una delle destinazioni sciistiche più apprezzate in Italia. Il resort offre una varietà di piste per sciatori di tutti i livelli, oltre a molte altre attività invernali, come le ciaspolate, lo sci di fondo e il pattinaggio sul ghiaccio.

**San Martino di Castrozza: Stazione sciistica situata nella Val di Primiero, San Martino di Castrozza è nota per i suoi paesaggi mozzafiato, che comprende la catena montuosa delle Pale di San Martino. Il resort offre una varietà di piste per sciatori di tutti i livelli, oltre a molte altre attività invernali, come le ciaspolate, lo sci di fondo e il pattinaggio sul ghiaccio.

**Moena: Città situata nella Val di Fassa, Moena è una destinazione popolare per l’escursionismo, il ciclismo e lo sci. La città ha anche un bellissimo centro storico con molti negozi, ristoranti e bar.

**Val di Non: Valle situata nella parte occidentale del Trentino, la Val di Non è nota per i suoi meleti. La valle ha anche molti bellissimi borghi, tra cui Cles, Mezzocorona e Fondo.

Cosa mangiare in Trentino

Visitare il Trentino tra vestigia storiche e valli verdissime
Canederli pasta with bacon.

1. Canederli: Sono gnocchi fatti con pane, latte, uova e speck. Tipicamente vengono serviti in brodo o con burro fuso e parmigiano.

2. Spätzle: Questi sono piccoli noodles simili a gnocchi fatti con farina, uova e latte. Solitamente vengono serviti con burro, formaggio o salsa.

3. Knödel: Questi sono gnocchi fatti con patate, pane o farina. Solitamente sono ripieni di carne, formaggio o verdure.

4. Schlutzkrapfen: Si tratta di pasta simile ai ravioli ripieni di spinaci, ricotta e pinoli. Tipicamente vengono serviti con burro fuso e parmigiano.

5. Gulasch: Questo è uno stufato fatto con manzo, maiale o selvaggina. È tipicamente aromatizzato con paprika, cipolla e aglio.

6. Tris di Primi: Questo è un piatto campione di tre diversi piatti di pasta. È un ottimo modo per provare una varietà di specialità locali.

7. Polenta: Questa è una polenta di mais che viene tipicamente servita con carne o formaggio. È un piatto sostanzioso e saziante molto diffuso nel trentino.

8. Formaggio di Fossa: Questo è un formaggio prodotto con latte di pecora. Viene stagionato in grotte per diversi mesi, il che gli conferisce un sapore unico.

9. Speck: È un prosciutto affumicato prodotto in Trentino. È un ingrediente popolare in molti piatti locali.

10. Vino: La regione del Trentino è nota per la produzione di vino. Alcune delle varietà più popolari includono Lagrein, Cabernet Sauvignon e Chardonnay.

Cristina Giordano
Cristina Giordanohttps://appuntisulblog.it/
Ciao a tutti, sono Cristina Giordano, una blogger che si occupa di moda, viaggi, tecnologia, alimentazione e benessere.
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

Articoli Correlati

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.

Non puoi copiare il contenuto di questa pagina