Disinfezione lavatrice dai virus: 3 strategie vincenti

Disinfezione lavatrice dai virus: 3 strategie vincenti

Disinfezione lavatrice dai virus: 3 strategie vincenti

I microrganismi e virus si accumulano durante il funzionamento. La disinfezione e la manutenzione a intervalli regolari elimina questo tipo di problema e aiuta le parti della lavatrice a funzionare bene. Ecco 3 strategie semplici ma efficaci alla portata di tutti per eliminare i virus.

Disinfezione lavatrice dai virus: 3 strategie vincenti ed efficaci al tempo del Coronavirus Covid 19. Una lavatrice sporca diventa il terreno fertile ideale per l’umidità e il calore. Per prevenire la formazione di muffe con tutte le conseguenze tra cui il contagio con panni sporchi, è necessario eseguire la disinfezione dai virus della lavatrice in modo regolare. La mancata manutenzione della lavatrice può comportare che non svolga correttamente il proprio lavoro e pulisca i vestiti in modo errato, depositando lo sporco invece di eliminarlo. Impariamo come sterilizzare correttamente la lavatrice con 3 metodi semplici ed efficaci:

Come disinfettare la lavatrice

Disinfezione lavatrice dai virus: 3 strategie vincenti
Disinfezione lavatrice dai virus: 3 strategie vincenti

Disinfezione lavatrice dai virus: 3 strategie vincenti da conoscere e applicare al proprio elettrodomestico. I metodi di pulizia della lavatrice sono tra le informazioni pratiche che devono essere conosciute da ogni persona e in ogni casa nella quale è presente. Dal momento che la lavatrice lavora costantemente con acqua e detergente, pensiamo che sia il nostro elettrodomestico più pulito. Tuttavia, anche la nostra lavatrice, che rende i nostri vestiti puliti, deve essere pulita. Soprattutto i residui di calce e detergenti accumulati riducono nel tempo la qualità di lavoro della macchina.

  • Per risparmiare corrente, molti preferiscono lavare i vestiti con acqua fredda, ma è probabile che i batteri aumentino nella tua macchina. 
  • Anche l’acqua calcarea, può influire sulla durata della lavatrice. 

3 strategie vincenti per disinfezione lavatrice

All’esterno, la lavatrice sembra quasi sempre pulita con un tamburo splendente. L’unica cosa che richiede una pulizia regolare è il vetro della porta e gli elastici, dove si formano le fibre di tessuto, lo sporco e quindi la muffa. Sarà vero? Per la disinfezione lavatrice dai virus, gli esperti raccomandano di pulire anche l’interno della macchina. Calcare, residui polvere, pelucchi e tant’altro intasano anche l’interno della lavatrice. Per questi motivi, la macchina deve essere pulita a intervalli regolari per avere una lunga durata e funzionare in modo efficiente. Ecco come puoi pulire la lavatrice seguendo le mie raccomandazioni.  

  1. Bicarbonato di sodio e aceto
  2. Pastiglie per lavastoviglie
  3. Candeggina

1) Bicarbonato di sodio e aceto

Disinfezione lavatrice dai virus: 3 strategie vincenti
Aceto di mele e bicarbonato per disinfettare la lavatrice

La pulizia della lavatrice diventerà ancora più efficace con un buon disinfettante contro Coronavirus: bicarbonato di sodio e aceto. Ogni giorno, tutti imparano a conoscere le caratteristiche di pulizia del bicarbonato di sodio senza danneggiare gli articoli per la casa. Ora puoi pulire la lavatrice con bicarbonato di sodio e aceto. Con il suo effetto solvente, può pulire calcare e polvere nelle parti che non si vedono nella macchina. Per provare sono necessarie le seguenti azioni:

  • Versa il bicarbonato di sodio in un bicchiere grande e aggiungi l’aceto fino a riempire il bicchiere. Scegli l’aceto bianco o aceto di mele. Dopo aver mescolato i due composti, versarli all’interno della macchina. Puoi anche aggiungerlo alla sezione detergente.
  • Quindi inizia a utilizzare la macchina con un programma caldo a 60° e breve. Programmi troppo lunghi possono stancare la lavatrice. Sarà sufficiente 1 ora di lavaggio a caldo.
  • Esegui questo metodo dopo un lavaggio intenso o dopo aver lavato indumenti molto sporchi.

2) Pastiglie per lavastoviglie

Disinfezione lavatrice dai virus: 3 strategie vincenti
Cestello con pastiglie lavastoviglie
Disinfezione lavatrice dai virus: 3 strategie vincenti
Lavaggio a 60 gradi ma breve

La pulizia della lavatrice può essere eseguita anche con una pastiglia per lavastoviglie, l’effetto può essere semplicemente sorprendente. Uno dei metodi più facile, più veloce e più efficiente. Le pastiglie per lavastoviglie hanno proprietà di decalcificazione, pulizia e lucidatura, una vera strategia vincente anche per la lavatrice. Operazione da eseguire a lavatrice vuota. Se inserisci dei panni, queste possono danneggiarli.

Disinfezione lavatrice dai virus: 3 strategie vincenti
Acqua sporca dopo 5 minuti di lavaggio con pastiglie

Tutto quello che devi fare è inserire nel cestello 2 pastiglie per lavastoviglie che usi in casa e avviare la macchina con un programma a caldo, minimo 60 gradi. L’acqua all’interno diviene torbida dopo un minuto e dopo cinque minuti sembra acqua melmosa causa del fango che si era accumulato nei tubi della macchina. Non c’è da stupirsi che la lavatrice sia considerata uno degli oggetti più sporchi della casa: senza un’adeguata pulizia, lo sporco e con esso le nuvole di batteri, si deposita di nuovo sulla biancheria.

3) Candeggina e/o Ipoclorito di sodio

In ottica preventiva di eliminare ogni virus covid 19 dai nostri capi d’abbigliamento, basta usare i poteri antisettici dell’ipoclorito di sodio, la comune candeggina, per uccidere  germi e muffe. Ogni parte della lavastoviglie richiederà una pulizia profonda. La superficie esterna, il vano detergente e le guarnizioni in gomma iniziano a sporcarsi nel tempo. Per questo, puoi pulire la macchina con candeggina usando un panno caldo proteggendo le mani con i guanti. 

  • Mescola candeggina e acqua calda in una ciotola.
  • Inizia il processo di pulizia assorbendo il liquido con una spugna per piatti o un panno per la pulizia e passarlo sulla guarnizione.

Con quale frequenza deve essere disinfettata la lavatrice?

È importante capire che è necessario ripetere questi suggerimenti per la manutenzione della lavatrice almeno due volte al mese affinché sia ​​efficace dato che lo sporco e la muffa si accumulano rapidamente. Inoltre dovresti lasciare la porta aperta in modo che l’aria all’interno fuoriesca ogni volta che la lavatrice ha finito di lavare.

16 thoughts on “Disinfezione lavatrice dai virus: 3 strategie vincenti

  1. Grazie per le dritte. Non avevo pensato a disinfettare la lavatrice in questo periodo cosi’ particolare. Seguiro’ i consigli!

  2. La lavatrice è sicuramente importante e per questo motivo è fondamentale capire come pulirla e santificarla al meglio
    Soprattutto oggi

  3. Non ero a conoscenza di tutti questi metodi e questo post cade a fagiolo visto che mi ero posta il dubbio del virus sui vestiti del lavoro di mio marito quando li lavo. Metto in pratica prima di subito, grazie delle dritte!
    Buona serata
    Luna

  4. Io disinfetto la lavatrice ogni anno con aceto di mele e bicarbonato. per me è il metodo più efficace, non potendo usare candeggina per problemi di asma. ad ogni modo ottimi consigli da utilizzare adesso, ma anche in futuro

  5. io quando andavo all’ospedale per mia suocera lo facevo dopo ogni lavaggio….. molto importante soprattutto in questo periodo che stiamo attraversando

  6. Lascio sempre lo sportello della lavatrice aperto dopo il bucato, ma non mi era mai passato per la mente di disinfettarla! Ottime dritte, semplici e pratiche.. oltre che ahimé d’attualità

Leave a Review

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *